Positive Ground Music presenta November, as a water well il nuovo singolo di f o l l o w t h e r i v e r in uscita venerdì 20 novembre

0
46

Venerdì 20 novembre esce November, as a water well, il nuovo singolo di f o l l o w t h e r i v e r, moniker di Filippo Ghiglione, in collaborazione con Positive Ground Music e prodotto da Federico Malandrino, disponibile su tutte le piattaforme digitali. La live session del brano sarà disponibile dal 23 novembre sul canale YouTube di Positive Ground Music, prosieguo degli appuntamenti del format PGM Live Session. Inoltre, il 3 dicembre uscirà un lyric video del pezzo, nato all’ombra del lockdown.

Incastrato da qualche parte fra RY X e Apparat con la pubblicazione dell’ultimo EP Blankets & Bumblebees, f o l l o w t h e r i v e r compone una nuova canzone, ma più lontana dalle sfumature elettroniche di alcuni lavori passati e ancora più vicina all’alt-folk dei Bon Iver. Dopo una profonda ricerca musicale, il songwriter genovese raggiunge finalmente un’identità più definita, ottenendo le sonorità a cui da sempre aspira.

November, as a water well è la risposta ad una canzone scritta da Irene Buselli, cantante e compagna del giovane cantautore. Il castello, il titolo del brano, parla della difficoltà a lasciarsi andare nei confronti dei sentimenti dell’altro, dell’insicurezza ad aprirsi ad un’altra persona. Vengono usate diverse metafore molto significative come un castello, un cancello, un pozzo e un orso, che descrivono la sensazione di quando ci si sente rinchiusi in “gabbia” e allo stesso tempo l’innata propensione al volersi difendere, come appunto un orso con i suoi artigli. Una sorta di rifugio impenetrabile in cui non è si capaci di far entrare l’altra persona.

F o l l o w t h e r i v e r realizza dunque il seguito di questa canzone con November, as a water well, ribaltando le metafore e analizzandole alla luce delle esperienze che ha vissuto insieme alla sua compagna e che saranno la chiave per riuscire a superare le incertezze e a fidarsi dei propri sentimenti e di quelli dell’altro. “And all that you’re asking, lies in this water well”. È in fondo al pozzo che i due amanti troveranno proprio quello che stavano cercando.

Le note di November, as a water well hanno il sapore dell’inverno freddo e gelido. Ma basta chiudere gli occhi per ritrovarsi tra il legno confortevole di una casa di montagna e la sua musica è il fuoco che riscalda. È un folk nordico che si adatta bene al mese di uscita, un brano lento e melodico dalle sonorità dolci ed evocative, che riconducono ad una ballad autunnale agrodolce.

Le mie canzonidichiara l’artistasono come piccoli mondi in bilico fra il calore delle coperte la domenica mattina e il rumore degli alberi che scorrono al di là del finestrino in autunno. Sono il petricore che sale dalla terra bagnata. November, as a water well” – continuaè una nuova canzone trovata sul fondo di un pozzo e nata dove finisce l’autunno, nei cieli tersi e spaziosi di un freddo novembre. Questo è il primo passo di un nuovo capitolo, primo pianeta di una lunga serie sul quale atterrare, ma questa volta con le spalle coperte da un team di persone amiche e con una strada davanti tutta da percorrere.

Voce soave, chitarra malinconica, musica avvolgente. Tutto questo è f o l l o w t h e r i v e r, che torna in scena in punta di piedi con un brano indie-folk contemporaneo che apre i lavori ad una nuova fase creativa e che mette ancora una volta in evidenza le sue doti autoriali, ritmiche e melodiche. Sono 4 minuti e 44 secondi di chitarra che rievocano un’atmosfera intima. Un brano da magone allo stomaco, che ha il sapore di malinconia e di sentimenti contrastanti. La sensazione è talmente soggettiva che ogni ascoltatore viene inevitabilmente immerso nella perfezione delle sue note, entrando in un vortice di sensazioni dal quale è difficile uscire.

L’uscita di questo singolo rappresenta ufficialmente la collaborazione con la Media Company Positive Ground Music, con la quale l’artista ha in progetto di far uscire una serie di nuove pubblicazioni sempre sotto la produzione di Federico Malandrino, con cui f  o l l o w t h e r i v e r è tornato a collaborare dopo tanti anni.

F o l l o w t h e r i v e r, nome d’arte di Filippo Ghiglione, è nato a Genova e vive a Recco, sulla riviera ligure. Nel 2010, prima dell’attuale progetto, suona con la band SuperNova, con cui arriva alle semifinali di Sanremo Giovani. Nel 2012 pubblica il primo EP in italiano, River, prodotto da Federico Malandrino e distribuito da Sounday.L’idea del progetto solista nasce alla fine del 2014, quando inizia a scrivere brani in inglese. In quel periodo il nome è River, preso in prestito dall’EP precedente. All’inizio nasce come collettivo audiovisivo, formato da videomaker, illustratori, fotografi e musicisti. Il primo lavoro creato è Sounds, una serie di video di cover unplugged in diverse location, girati in presa diretta senza editing o post produzione. Nel 2016 pubblicata il primo EP, How To Rebuild A Pounding Heart, prodotto da Genova Records e registrato tra Genova e il SAE di Milano. In quell’anno l’idea del collettivo tramonta e River diventa il moniker a tutti gli effetti. Dallo stesso anno fa parte di UGA (Unione Giovani Artisti), collettivo che organizza e promuove eventi e rassegne in città.Nel 2017 pubblica il suo secondo EP, Into This Morning Mood, interamente scritto, registrato e mixato in autonomia nel suo luogo del cuore: una piccola casetta fra i monti della Valle D’Aosta.È un concept sulle ore del mattino con video girati da sua sorella Margherita.Nel 2019 cambia definitivamente il moniker in f o l l o w t h e r i v e r e pubblica il suo terzo EP Blankets & Bumblebees, con cui si avvicina ancora di più alle sonorità che da sempre ricerca, prodotto da Simone “Misentotale” Meneghelli e registrato sempre nel luogo del cuore. L’EP riscuote successo sia in Italia che all’estero e nel corso dello stesso anno, grazie alla collaborazione con Federico Malandrino, porta il progetto in giro dal vivo in Italia. Alla fine del 2019 inizia a lavorare sulla pre-produzione di questi nuovi brani. Nel 2020 inizia la collaborazione con la Media Company Positive Ground Music, con l’uscita del primo singolo November, as a water well.

PGM Live Session

Dopo la live session del 19 ottobre di Black Magic feat Ingera con il brano Felice da morire e quella del 2 novembre che ha visto sempre la side-band Black Magic ma con il talentuoso cantautore dal carattere pop-soul Pietro Berrino con il brano Replay, tornano gli appuntamenti con il format PGM Live Session. Il prossimo sarà appunto lunedì 23 novembre con f o l l o w t h e r i v e r e il suo nuovo singolo November, as a water well, con una versione solo voce e chitarra classica.

PGM Live Session è uno dei format della Media Company che ha come obiettivo quello di dare voce, fare ascoltare e raccontare le storie di talenti emergenti del panorama musicale. Tutte le live session spazieranno tra i vari generi della musica contemporanea, coinvolgendo anche giovani talenti della musica classica.

Positive Ground Music è una Music Media Company nata nel 2020 e attiva nella produzione di contenuti di intrattenimento attraverso la costruzione di format innovativi che sfruttano la potenza del linguaggio musicale. La sua missione consiste nel massimizzare l’esperienza del pubblico e prevederne le esigenze, tramite una forte componente tecnologica basata sull’analisi dei Big Data provenienti dal mondo dell’entertainment.

Link per l’ascolto del brano sulle piattaforme digitali: https://distrokid.com/hyperfollow/followtheriver/november-as-a-water-well

F o l l o w t h e r i v e r

Sito web https://www.followtherivermusic.com/

Facebook https://www.facebook.com/followtheriverpage/

Instagram https://www.instagram.com/i_am_followtheriver

Twitter https://twitter.com/followtheriver_

YouTube https://www.youtube.com/followtheriver

 

Positive Ground Music

Sito web: https://www.positivegroundmusic.com/

Facebook: https://www.facebook.com/PositiveGroundMusic

Instagram: https://www.instagram.com/positive.groundmusic/?hl=it

YouTube: https://www.youtube.com/channel/UCgm9oLDIevGdkGob6hkUKyw

Live Session #1 Black Magic ft Ingera Felice da morire: https://www.youtube.com/watch?v=NJp2-5Fk_8E

Live Session #2 Black Magic ft Pietro Berrino Replay: https://www.youtube.com/watch?v=7yjTGrUBEUw

Credits

Testo: Filippo Ghiglione

Musica: Filippo Ghiglione, Federico Malandrino

Producer: Federico Malandrino

Registrazioni

Studio: Positive Ground Music, Torino

Sound Engineer: Michele Scotti

Mixing

Studio: Nomad Studio, Torino

Mixing Engineer: Gabriele Ezra Capogna

Mastering Engineer: Matty Harris

Digital Cover & Illustrazioni: Simone Mostacci

Lyric Video: Leonardo Medesani

 

Ufficio Stampa

Eugenia Giannone

+39 334 7246314

eugenia.giannone@positivegroundmusic.com

 

Positive Ground Music

info@positivegroundmusic.com