Nisi: “Sogno Ischia” ma guardo avanti

0
163

Intervista al cantautore Nisi.

– Come si descrive il cantautore GiancarloNisi ?
E’ sempre difficile l’ autodescrizione ad ogni modo so di essere t
estardo, meticoloso e stacanovista: è stato grazie a queste caratteristiche che sono arrivato dove sono arrivato.

– “Sogno Ischia” è il tuo attuale singolo in promozione: qual’ è stata la “molla” che ha fatto nascere il brano ?
Il brano è stato composto subito dopo le restrizioni del lockdown e l’ intento era quello di dare al pubblico un po’ di allegria,spensieratezza, evasione ed anche un po’ di tenerezza. Queste sensazioni si riscontrano esplicitamente nel video del brano pubblicato su Youtube: volevo dare un messaggio pulito,

senza effetti strani o speciali ma con l’ impressione di essere in un clima di vera festa di paese, dove prevalgono le cose che ho citato prima. E poi ho voluto dedicare una canzone ad una che io considero, e lo dico con un pizzico di orgoglio, una delle tante perle italiane: Ischia, località amata in tutto il mondo. Io ne sono innamorato: con mia moglie Francesca abbiamo ancora tanti amici che sono felicissimi di sentire da me una canzone dedicata alla loro isola.


Non svegliare il cane che dorme”: che significato ha questa frase nella canzone ?

Si tratta di una metafora che però si può applicare ad ogni cosa o al pensiero di ognuno di noi. Il senso è questo: “non creiamoci problemi quando non ci sono, se il problema non esiste non bisogna crearselo, sarebbe come svegliare un cane che tranquillamente dorme (la nostra mente) ma se si sveglia il cane può diventare

imprevedibile”….mi ricorda un vecchio proverbio cinese che dice: ” se c’è rimedio perché te la prendi….se non c’è rimedio perché te la prendi ? ”. Lo trovo fantastico e realistico….poi anche il mare, tanto per rimanere in tema con la mia canzone, il “mare quando dorme ed è rilassato, calmo, è stupendo ma quando si sveglia diventa brutto ed anche cattivo….come un cane appunto che svegliamo dal sonno.

Nisi
– Cosa rappresenta per Nisi la passione ?

La passione per quello è per il mio percorso artistico, piu’ che fondamentale.
Logicamente assorbe molto tempo a discapito della mia vita privata ma mi sforzo di essere sempre equilibrato cercando di essere un bravo marito,un buon padre ed un nonno affettuoso e premuroso (adoro i miei nipotini)……..oltre ad un valido artista, naturalmnte.

– Ci sono progetti in previsione ?

Si certo: stiamo già lavorando con Alberto Zeppieri l’autore dei testi, ed il mio arrangiatore Fabio Lisi che è un pò il mio angelo custode che mi assiste e mi aiuta in ogni momento un musicista ed una persona fantastica.

– Cosa consiglieresti ad un giovane che ha appena iniziato la sua carriera di cantante ?
La primissima cosa che consiglierei è quella di essere sempre umile.
Deve essere un mix dove intervengono anche la fortuna, la tenacia ed il talento.


– Dove è possibile seguire la tua attivitò ?
Principalmente sui soliti social (You Tube, Instagram, Facebook,altri) e poi anche sulla rassegna stampa e non ultimo in tv. Mi raccomando: seguitemi !!!