Mauro Grossi e Stefano Bollani: Un Viaggio Musicale nei Ricordi e nei Suoni a ‘Via dei Matti N°0

0
41

Venerdì 5 gennaio alle 20:15, lo straordinario pianista e compositore Mauro Grossi sarà l’ospite d’onore nel rinomato programma televisivo “Via dei Matti N°0” su Rai3, condotto da Stefano Bollani e Valentina Cenni. Questo appuntamento imperdibile, dedicato alla musica e ai suoi protagonisti, si preannuncia emozionante e intriso di note, costituendo anche un momento speciale che svelerà un frammento significativo della vita di entrambi. Un legame particolare, poiché Mauro Grossi è stato il primo maestro di pianoforte jazz di Stefano Bollani.

Durante la trasmissione, i due virtuosi hanno condiviso riflessioni, ricordi e sorrisi intorno a due brani centrali. Il primo è “Pisces March (19 1919)”, un pezzo fondamentale nel progetto per piano solo di Grossi intitolato “The Maestro”, dedicato a uno dei suoi maestri ideali, Lennie Tristano. Quest’ultimo è noto per aver trasportato il bebop nel jazz e nella musica moderna, liberandolo da fronzoli e manierismi, nonostante le sue difficoltà personali ed esistenziali.

Il secondo brano, “Forbidden City”, ha visto Bollani duettare con Grossi ed è il pezzo con cui Grossi ha trionfato nel concorso di composizione e arrangiamento per big band di Barga Jazz nel 1987, lo stesso anno in cui Bollani ha iniziato a studiare a Firenze con Grossi. Oltre al suo notevole successo, il brano assume un grande valore simbolico in quanto esplora in modo immaginario la cultura cinese e dedica un omaggio alla capitale, Pechino. Un viaggio musicale che si snoda attraverso le profondità di questa affascinante tradizione