FRODE HALTLI AVANT FOLK | Quarantine  Quilt

0
383

FRODE HALTLI AVANT FOLK
Quarantine Quilt
Hubro music
2020

Non proprio un album, quanto una traccia digitale segna il ritorno dell’animato ensemble Avant Folk capitanato dal valente accordionista Frode Haltli, attestandosi tra le più dichiarate conseguenze del contemporaneo clima di lockdown e dell’ingegno posto in campo a contrastarlo creativamente.

Peraltro, la “Quarantine Quilt” del titolo si era costituita a fenomeno, insomma a concetto di fatto ben più articolato (ed un omonimo sito ufficiale raccoglie innumerevoli contributi e testimonianze sul tema), e su una tale linea ha inteso attivarsi l’animatore della band che, ricevuta con poco preavviso la cancellazione del tour di primavera e trovandosi anche nell’obbligo di posporre le nuove sessioni di studio, su un assist della chitarrista Oddrun Lilja Jonsdottir coinvolgeva il gruppo per un “singolo avant-Corona” (sic), collettore per le tracce che i musicisti avrebbero realizzato negli individuali studi domestici; la base di partenza erano due piste di fisarmonica e batteria (in questo caso suonata dal new-entry, almeno per la band, ma comunque sperimentato Per Oddvar Johansen), ricalcando nello spirito il brano introduttivo del precedente ed eponimo album (“Avant Folk”, del 2018), e la musicalità derivante sembra gemmare proprio dal virulento spirito di Hug, track d’apertura di cui incorpora la pulsione danzante e la transitiva solarità, all’insegna di sapide coloriture ed “ottime vibrazioni”.

 

“Tutta quest’idea di ‘trapunta musicale’ non sarebbe probabilmente mai venuta fuori in tempi normali nemmeno con questa band, poiché ciò che si fa è molto basato sull’interazione dal vivo. Ma poi, questi tempi insoliti e piuttosto brutti ci hanno condotto a qualcosa di nuovo, divertente e rinfrescante, e spero ve ne piaccia il risultato, il nostro primo e forse ultimo singolo in assoluto!” secondo Haltli.

Il brano viene offerto in rete con il correlato video che, per la palese natura home-made, non supporta ambizioni di capolavoro di ripresa o editing, nondimeno nulla fa perdere del coloristico, eruttivo e contagioso spirito di musicalità dell’ensemble, che coglie lo spirito dei tempi ribaltandolo e segnando un punto a proprio favore, esprimendo rispetto alle attuali incombenze uno spirito reattivo, positivo e scaramantico.

 

Musicisti:

Frode Haltli, accordion
Erlend Apneseth, violino Hardanger
Hans P. Kjorstad, violino
Rolf-Erik Nystrøm, sax
Hildegunn Øiseth, tromba

Ståle Storløkken, organo,  synth
Juhani Silvola, chitarra
Oddrun Lilja Jonsdottir, chitarra
Fredrik Luhr Dietrichson, contrabbasso
Siv Øyunn Kjenstad, voce
Per Oddvar Johansen, batteria

Tracklist:

Quarantine  Quilt            5:22

Link:

The Quarantine Quilt Project