ROSARIO GIULIANI / PIPPO MATINO / BENJAMIN HENOCQ | Trio Ostiko

0
101

Rosario Giuliani / Pippo Matino / Benjamin Henocq
Trio Ostiko
Via Veneto Jazz
2009

Geniali ostilita’ sonore per il nuovo lavoro discografico del Trio OSTIKO, formazione tra le migliori del panorama jazz europeo, con Rosario Giuliani al sax alto e soprano, Pippo Matino al basso e Benjamin Henocq alla batteria.

La geni’a del Progetto Ostiko risale al ’95 quando i talenti di Rosario Giuliani e Pippo Matino dialogavano brillantemente nell’Essential Team. Quindi, spinti dalla furiosa determinazione, e dalla ormai cronica febbre da “Blue Devil” di Monsieur Matino si e’ deciso insieme al jazz-man Giuliani di seguire quella scintilla ani’mica, realizzando con il Batterista Benjamin Henocq, eclettico musicista francese, insignito con il “D’jango d’Or” nel ’98, questo formidabile Trio, senza dimenticare il grande lavoro del buon Giuseppe Rosato produttore esecutivo e ideatore della creatura “Birrjazz”, vera e propria” culla” delle ostilita’ sincopate.

Ostiko per le diversita’ che caratterizzano il percorso e la storia dei suoi componenti: il groove e la mediterraneita’ di Pippo Matino, la grande perizia tecnica e la sapiente cultura del jazz di Rosario Giuliani e il fraseggio potente e i colori della batteria di Benjamin Henocq. La musica che si sprigiona e’ inevitabilmente contaminata, commistione di svariati generi, incurante di schemi, ma nel contempo rispettosa della tradizione. A tutto cio’ si aggiunge l’incredibile energia e il forte coinvolgimento emotivo che i tre artisti riescono a infondere in chiunque li ascolti o abbia il privilegio di assistere a una loro performance dal vivo.

L’album comprensivo di otto tracce, stupisce gia’ dall’inizio con la splendida versione di Footprints di Wayne Shorter ,fantastico biglietto da visita del Trio, caratterizzata dal furore tempistico del basso funk di Matino e dal brillante turbinio solistico di Giuliani. Intensa ed emozionale la “trilogia” Suite et poursuite, dove tradizione, tecnica e ricerca si alternano ad atmosfere a volte fatue, altre volte marcate da dirompenti assolo di grande valenza espressiva. Favolose le costruzioni ritmiche nel pezzo The Circle creatura Henocquiana. In chiusura le due composizioni del Groove-maker campano Bass Song for Napoli ed Essential Blues. Cerebrale ed intimista visione della sua terra, la prima, dove la tessitura di Monsieur Matino e le note di Rosario fanno rivivere le dolci melanconie partenopee, mentre nella seconda, prende vita un’abbagliante e spigolosa “stanza blues”, fucina di vigorosi fraseggi, spalleggiati dalle robuste architetture ritmiche di Henocq.

Genere: Jazz Funk


Musicisti:
Rosario Giuliani – Alto and Tenore Sax
Pippo Matino – Electric Bass
Benjamin Henocq – Drums


Brani:
01. Footprints (Shorter) 05:04
02. Mimi’ (Giuliani) 03:18
03. Special day (Henocq) 04:25
04. Suite et poursuite (Giuliani) 
      1.Part I 04:31
      2.Part II 03:44
      3.Bass solo interlude 01:42
      4.Part III 03:06
05. The circle (Henocq) 03:26
06. Bass song for Napoli (Matino) 04:12
07. Coffe shop (Giuliani) 03:58
08. Essential blues (Matino) 04:14


Links:
Rosario Giuliani:
www.myspace.com/rosariogiuliani; www.rosariogiuliani.com
Pippo Matino: www.myspace.com/pippomatino
Benjamin Henocq:
www.myspace.com/henocqbenjamin
VVJ Records:
www.viavenetojazz.it