Il rapper sannita SHARK EMCEE tra i 60 finalisti di Sanremo Giovani

0
253

Il rapper Shark Emcee,  al secolo Fabio Fallarino,  classe 1987, direttamente dal Sannio tenta la scalata verso Sanremo Giovani e la sua caparbietà e tenacia  gli danno ragione confermando il suo brano “Non ho bisogno”  tra i 60 finalisti in lizza per la partecipazione alla kermesse canora.  Il rapper sannita ha la capacità di rileggere un territorio, da cui trae ispirazione per le sue rime, raccontando le sue bellezze, la sua cultura e riattivando un immaginario legato ai suoi stilemi culturali e “provinciali” . Nei suoi brani  racconta storie in un linguaggio che tocca, “colpisce” i giovani, attivando sinergie con “capacità moltiplicative” del sistema produttivo musicale, sociale e culturale.  Shark Emcee incarna questo status, traducendolo in musica. Parole, sensazioni, suoni, alimentano direttamente ed indirettamente i nuovi focolai della creatività, dei territori di Shark “Smile” Emcee, vale a dire un rapper capace di rappare con il sorriso sulle labbra.   Lo stile di SHARK è coinvolgente, ironico, in perfetto equilibrio tra tradizione e rinnovamento, tra abrasità ed armonia, lo stile composito è essenziale ma contemporaneamente ricco di eccitanti sfumature.

Il brano “Non ho bisogno”( prodotto dalla label Jesce Sole, etichetta verace indipendente made in Naples  ) è uno spaccato della vita di un giovane rapper che troppo spesso solo all’apice del successo  è circondato da falsi amici, da followers e fans che lo seguono più per darsi un tono che per la capacità di comprendere il vero valore di quelle rime. Il giovane rapper diffida dai falsi buonismi apprezzando il valore dell’amicizia disinteressata,  ringraziando e dimostrando riconoscenza verso chi lo ha seguito in tutti i momenti della sua carriera. Un messaggio che al di là della musica,  diventa una vera e propria filosofia di vita contro ogni forma di opportunismo e soprattutto contro la filosofia dell’apparire che troppo spesso ingiustamente è un must nella società contemporanea.