Ariano Folkfestival XIII edizione – 19 / 24 agosto 2008 – Ariano Irpino (AV)

0
254

Al via la XIII edizione di Ariano Folkfestival, dal 19 al 24 sei giorni di concerti con il meglio della world music internazionale, dancefloor, campeggio e itinerari turistici alla scoperta dell’Irpinia piu’ bella e sconosciuta.

Dal 19 al 24 agosto e’ festa con la world music dell’Ariano Folkfestival e la sua line-up di artisti capace di calamitare, da anni, l’attenzione del pubblico e dei media nazionali ed internazionali.
Il centro storico di Ariano Irpino s’infiammera’ come un cratere vulcanico, dunque, per le scorribande sonore degli spagnoli Muchachito Bombo Infierno con il loro show di fiati impazziti e cabaret scandito da una martellante grancassa, il sapore intrigante del Sangennarobar di Dj Ue’Cervone, la “posteggia” del Mandolino Acrobatico, gli smodati ritmi giamaicani degli Ska Cubano, la sconcertante mistura di flamenco, funk ed hip hop degli Ojos De Brujo Sound System, i newyorkesi Balkan Beat Box, rivelazione dell’anno e futuri Gogol Bordello, con il loro inebriante cocktail di musica gitana, balcanica, araba e bulgara mixata con pop-rock ed elettronica.
Ma non e’ finita; con il Gipsy Sound System dalle mani di Dj Olga e Dr. Schnaps nascera’ il figlio bastardo della musica zingara con drum’n’bass e world beat, Stefano Miele ed Ilaria Graziano faranno lo stesso innestando le ritmiche del Meridione con l’elettronica. Ci saranno anche i Folkabbestia a pigiare sul pedale della contaminazione tra punk-ska e folk, gli terranno bordone i suoni dell’Est tanto cari
all’AFF con Amsterdam Klezmer Band, Bukovina Club Orkestar diretta da Dj Shantel.
Il gran finale parla italiano con Iseiottavi ed il loro
tribute-show per Rino Gaetano, la Bandabardo’, travolgente per l’attitudine a trasformare qualsiasi arena o piazza in una gigantesca festa tra amici, ed il suono wold-eclettico di Lord Sassafras.
I concerti dal 19 al 23 agosto sono gratuiti, solo il 24 e’ previsto l’ingresso richiede l’acquisto della t(iket)-shirt del festival che costa 10 euro

Ricco ed interessante anche il programma delle iniziative collaterali all’AFF per stare insieme durante tutto l’arco della giornata e conoscere le bellezze di una zona il cui valore paesaggistico unico va fatto conoscere e protetto.
Cinezone e’, infatti, il nome della rassegna di cinema indipendente  che propone, nel pomeriggio, intrattenimento intelligente con pellicole scelte tra le piu’ interessanti ed innovative.
Sona!Zone e’ il dancefloor che segue i concerti per chi ha voglia di ballare e socializzare fino alle prime luci dell’alba, alla console dj internazionali e locali scelti per la capacita’ di generare buone vibrazioni con la musica, in linea con la vocazione positiva e vitale dell’Ariano Folkfestival.
“Folkart” e’, invece, lo spazio dedicato all’esposizione di giovani artisti scelti per l’innovativita’ delle tecniche e l’intensita’ dei messaggi proposti nelle opere realizzate con tecniche diverse.
“Volkscamp” e’ il nome dell’area campeggio dedicata ai tanti che amano dormire in tenda sotto le stelle e gustare, in tal modo, lo spirito libero e nomade che caratterizza l’Ariano Folkfestival.


Programma


19 agosto:
Muchachito Bombo Infierno (Spagna)
Sangennarobar (Italia)
Il Mandolino Acrobatico (Italia)

20 agosto:
Ska Cubano (Cuba)
Ojos De Brujo Sound System (Spagna)

21 agosto:
Balkan Beat Box (Usa)
Gypsy Sound System (Svizzera)

22 agosto:
Folkabbestia (Italia)
Stefano Miele feat. Ilaria Graziano (Italia)

23 agosto:
Amsterdam Klezmer Band (Olanda)
Dj Shantel eamp; Bucovina Club Orkestar (Germania)

24 agosto:
Iseiottavi (Italia)
Bandarbardo’ (Italia)
Lord Sassafrass (Spagna)


Info:

www.arianofolkfestival.it


antonella russoniello
link_uffici stampa e comunicazione
via casale, 20 – avellino
mobile: 3383838136