“Vaj si kenka ba dynjaja” è il nuovo singolo degli Shkodra Elektronike

0
142

È in uscita giovedì 16 marzo 2023 su tutte le piattaforme digitali “Vaj si kenka ba dynjaja“, il nuovo singolo del progetto Shkodra Elektronike, il duo formato da Kole Laca (già tastierista de Il Teatro degli Orrori) e Beatriçe Gjergji. Finalmente un nuovo capitolo, questa volta il riadattamento di uno dei brani più struggenti della musica tradizionale albanese: Vaj si kenka ba dynjaja.

Si dice che il brano sia stato composto da Ndrekë Vogli nei primi del ‘900 e che il testo, una dolorosa poesia sulla desolazione e povertà dei diaspori, fu ispirato dalle corrispondenze che lui ebbe con un amico emigrato a Istanbul. Il loro riadattamento mantiene integra la melodia vocale ma scombina la maggior parte delle armonie per mezzo dell’improvvisazione della brass band albanese Fanfara Tirana. Il leggero beat deep house e il provocatorio “come in my boat, welcome/mirësevjen, let’s cross the sea in fifty degrees” riconfermano la loro volontà di traghettare al presente vecchi canti popolari, ancora così attuali e significativi.
SCOPRI IL BRANO SU SPOTIFY: 
https://open.spotify.com/album/5zE3XJprEOGURYIsJq5lz0?si=N8azhiRDSRSv0U9OMeYw5w

Credits foto della band: Marcello Batelli

Credits copertina singolo: Marcello Batelli (foto) Pandeli Shatraj (grafica)

BIO

Shkodra Elektronike sono Kole Laca (già tastierista de Il Teatro degli Orrori) e Beatriçe Gjergji: entrambi nati a Scutari, in Albania, ed emigrati in Italia nei primi anni ’90. La loro musica porta nel presente la tradizione popolare scutarina (Scutari, città del nord dell’Albania), vestendola di un sound elettronico che spazia senza distinzioni dalla trap alla dance. Sono i primi a compiere una rilettura in chiave contemporanea di un repertorio popolare tanto riconosciuto e importante in patria quanto ancora poco noto al resto del mondo. Loro definiscono questo genere come immigrant pop.

Il progetto si è già fatto notare grazie a un live set magnetico, che li ha portati ad esibirsi su importanti palchi e festival in molti paesi del continente europeo (Italia, Olanda, Grecia, Lituania, Serbia, Albania e Kosovo).
 A gennaio 2020 hanno pubblicato il loro primo singolo, il brano originale “Ku e Gjeta Vedin”, con il quale hanno vinto il premio della critica del Festival della Canzone scutarina “Lule Borë”. Il brano, che fonde in maniera magistrale i canoni della musica popolare albanese con un sound contemporaneo, è già sulla bocca di molti giovani albanesi.

Nel dicembre 2021 scrivono il brano “E Jemja Nuse” per la cantante albanese Rezarta Smaja, con il quale si aggiudicano il terzo premio del Festival della canzone albanese (Festivali i Kengës), l’evento musicale più importante d’Albania.
 Nel settembre 2022 vengono selezionati tra centinaia di artisti per Most Music, il principale programma europeo di diffusione della musica balcanica emergente. A marzo dello stesso anno pubblicano il loro primo EP live, una raccolta di 4 brani tradizionali scutarini eseguiti in un vecchio teatro di posa, e immortalati da Kube Studios.

https://www.instagram.com/shkodraelektronike/