UMBRIA JAZZ 2011: Dee Alexander’s Evolution Ensemble

0
292

Nel piccolo e intimo oratorio di Santa Cecilia la cantante Dee Alexander si e’ presentata sorridente alla raccolta platea. Seguita dal suo gruppo formato dalla violoncellista Tomeka Reid, il violinista James Sanders, il contrabbassista Junius Paul e il percussionista Ernie Adams, ha dato vita a una performance piena d’emozione.


Il concerto si e’ aperto con la voce della Alexander che, sottolineata dagli archi, si e’ lancia subito nei funambolici vocalizzi che la caratterizzano, accogliendo immediatamente le approvazioni del pubblico.



La prima parte del concerto ha visto protagonisti gli archi e la voce della leader, che nel piccolo oratorio non sempre ha usato il microfono, e in disparte, lasciando spazio ai suoi musicisti, ha sottolineato le linee melodiche degli strumenti con un canto intimo e introspettivo. Fa sognare il suo duetto malinconico su “Lilly’s piano” con la violoncellista Tomeka Reid. Tra le note dello strumento e la dolce voce penetrante della cantante si inserisce il piu’ classico dei cinque musicisti del gruppo: il violinista James Sanders. Piu’ ritmica la parte centrale del concerto, dove si ritagliano uno spazio anche il contrabbassista Junius Paul e l’ottimo percussionista Ernie Adams, che con i loro soli conquistano la platea che li applaude a piene mani; e anche la leader si adatta a questa energia: la sua voce diventa piu’ graffiante e potente.  In “Sketches” invece la Alexander si sposta sul registro acuto, e duetta con il violino mentre il contrabbasso e il violoncello, pizzicando le corde, creando un suono ipnotico che ricorda il ticchettare di piccole gocce di pioggia.



Il concerto si chiude tra gli applausi, ma la Alexander, provata dai concerti dell’Arena Santa Giuliana l’otto luglio, e dell’oratorio il nove, non concede il bis. Nei giorni successivi incidera’ proprio in questa location il suo disco con gli Evolution Ensemble.






Guarda tutte le gallerie fotografiche (a cura di Francesco Truono): PAOLO ANGELI, FRANCESCO BEARZATTI, BERKLEE COLLEGE CLINICS, FLAVIO BOLTRO, ANAT COHEN, CHUCHO VALDES, MATTIA CIGALINI, HAMID DRAKE, B.B. KING, GILBERTO GIL, ROSARIO GIULIANI, AHMAD JAMAL, HIROMI, BRANDFORD MARSALIS, SERGIO MENDES, LIZA MINNELLI, GAVINO MURGIA, DANILO REA, CARLOS SANTANA, ANTONELLO SALIS, SIMONA SEVERINI, TINISSIMA QUARTET, TROMBONE SHORTY


e infine le immagini piu’ bizzare, allegre e “musicali” dalla citta’ del jazz: GIRINGIRO UNO….. DUE …. e TRE!