“Stare male con te” è il nuovo singolo di GIIN

0
23

GIIN, la talentuosa giovane cantante di Trastevere, Roma, debutta nel mondo della musica con il suo primo singolo, “Stare Male Con Te”, in uscita venerdì 3 maggio 2024 per Giungla Dischi (distr. Artist First). GIIN, nome d’arte di Ginevra De Tommasi, classe 2003 e studentessa del Saint Louis College of Music, coltiva la passione per la musica da quando era bambina, ispirandosi ai miti del rock degli anni ’90.
Stare male con te condensa la frenesia e la confusione dell’amore, vissute in una relazione altalenante e dipendente. L’adrenalina pervade il corpo, con un incessante bisogno di inseguimento e fuga. Nonostante lo sfinimento, l’attrazione travolgente impedisce di staccarsi. Nella guerra emotiva con l’altro, il dolore diventa piacere nell’essere insieme.”
Il suo primo EP, in uscita alla fine del 2024 è attesissimo dagli addetti ai lavori e vanta la produzione di Alessandro Donadei, Valerio Bulla e Fabio Grande, tre figure di spicco nel panorama musicale italiano. Questo EP promette di essere un’esperienza sonora emozionante, con sonorità fresche e testi che catturano l’essenza della gioventù contemporanea in uscita in autunno del 2024.

I testi delle canzoni di GIIN riflettono le esperienze e le sfide della sua generazione, affrontando temi come incertezze, caos, ambiguità, nostalgia ed amore. Con la sua voce potente e la sua capacità di trasmettere emozioni, GIIN è destinata a diventare una voce influente nella scena musicale italiana. La sua promettente carriera musicale ha attirato l’attenzione di Ernesto Assante, che ha riconosciuto il talento di GIIN come una delle ultime scoperte nel panorama musicale italiano.
Scopri il brano: http://GIIN.lnk.to/Staremaleconte

Autore: Ginevra De Tommasi
Compositore: Ginevra De Tommasi
Edizioni: SONY Music Publishing / Giungla Dischi Srl / Saifam
Prodotta da Fabio Grande e Valerio Bulla
Mix: Jesse Germanò presso il Jedi Sound di Roma
Mastering: Filippo Passamonti VDSS

Hanno suonato:
Chitarre: Ginevra De Tommasi
Basso: Fabio Grande
Batteria: Edoardo Roia
Synth: fabio grande

Cover
Andrea Rapino

BIO:

GIIN nasce dall’intersezione tra i miti dell’alternative rock anni 90 e il dream pop più recente. esprime un insaziabile voglia di cambiamento e novità, una continua ricerca di chi sogna mondi diversi attraverso ambiguità, caos, dubbio e nostalgia che non vengono trattati come ostacoli o elementi negativi ma esaltati come protagonisti del viaggio. sapersi perdere, cambiare idea e contraddirsi, GIIN è ritrovarsi in un ambiente rarefatto accompagnati da chitarre distorte e melodie sognanti, è indossare benzina e aspettare l’incendio.

https://www.instagram.com/giin33_/