ELLEN WELLER | Spirits, Little Dreams and Improvisations

0
328

Ellen Weller
Spirits, Little Dreams and Improvisations
Circumvention
2003

Spirits, Little Dreams and Improvisations e’ un progetto strano per essere un disco di improvvisazione jazz perche’ ha nettamente a che fare con il mondo dell’immaginario e della spiritualita’ Yiddish. L’ebraismo, come altre religioni, ha sviluppato nel corso del Medio Evo un proprio mito della possessione che e’ incarnato dalla figura del dybbuk, un’anima che vaga cercando di unirsi ad una persona vivente per portare a termine alcuni progetti che non e’ riuscito a realizzare in vita. Il progetto della multistrumentista Ellen Weller esplora proprio questa figura, il suo carattere errante e le sue connessioni con la sfera del magico, unendo concetti come quello di spirito e di possessione agli stati mentali dei musicisti allorquando improvvisano. La stranezza del progetto risiede in fin dei conti proprio nell’atmosfera che si e’ creata in questo variegato e multiforme ensemble che dipana una materia sonora eterea e “posseduta”, appiccicata alla vita, ma per alcuni versi distante, sospesa, parallela. “Spirare – soffiare, alitare, respirare”, indica Weller, “ispirato – momenti di improvvisazione di gruppo durante i quali senti di essere condotto, permettendo che la musica accada – come se fluisse attraverso te, non venendo da te – forse e’ quando il dybbuk torna in vita”.
Il pezzo piu’ tradizionalmente klezmer e’ “The Rebbe’s Premonition”, dove un vero e proprio Trio d’attacco e disturbo, composto dal contrabbassista Bertram Turetzky e dal clarinettista Robert Zelickman (ambedue membri del gruppo Second Avenue Klezmer Ensemble) e una miracolosa Weller, apre le danze e sconvolge un’incantevole atmosfera di festa. “Grandma Rose’s Dreml” presenta alcune registrazioni sul campo – verrebbe da dire una sonda che esplora le interiora di un dybbuk – del fonografo di Marcos Fernandes, accompagnate dalle stoccate del trombonista George Lewis e della Weller al flauto. In “Possession/Corruption of the Vulnerable” emerge tutto il talento del clarinetto basso di Vinny Golia, lui si’ vero dybbuk! Sul finale, “Council of the Elders” e’ una divertente improvvisazione di gruppo dove gli spiriti dei morti danza davvero con quelli dei vivi. Chiude “Celebration, Transfiguration and Release into the Ether” che ritorna alle atmosfere briose d’apertura. A questi brani, che delineano una sorta di lungo racconto yiddish, Ellen Weller intercala sei “Elementals” e tre “Duo”. Gli “Elementals” sono rappresentazioni di un universo privo di emozioni e sentimenti, dove lentamente si fanno spazio percussioni, strumenti fatti a mano. I metalli, i legni, le pelli sembrano, al contrario, mettere in scena la storia dal punto di vista emotivo. I duo (intitolati “Dialogic”) sono delle specie di argomentazioni talmudiche, organizzate come fossero diverse esperienze dove gli impulsi positivi vengono bilanciati da quelli funesti.
In sostanza (ma c’e’ ancora quando si parla di queste cose?!) Spirits, Little Dreams and Improvisations e’ un disco magico e bello, dove letteratura, magia e musica si fondono, proprio come fossero anime che hanno bisogno l’una dell’altra per trovare ancora tempo e spazio per realizzare quanto era assente in vita.


Musicisti:
Ellen Weller: flauto, sassofono soprano, clarinetto in si b, piffero, windrum, miscellanea di suoni stridenti e stonati
Marcos Fernandes: percussioni, registrazioni di campo, elettronica
Nathan Hubbard: percussioni, elettronica, congas, berimbau, zufoli, fischietti
Vinny Golia: sassofoni sopranino e tenore, clarinetto e clarinetto contrabbasso
George Lewis: trombone
Charlie Weller: batteria kit
Bob Weller: piano, batteria kit
Bertram Turetzky: contrabbasso
Scott Walton: contrabbasso
Lisle Ellis: basso elettroacustico
Robert Zelickman: clarinetto in si b

Brani:
01. Elemental 1-1 5:37
02. Dybbuk 4:09
03. Dialogic #2 2:06
04. Unfinished Business 2:33
05. Elemental 1-3 3:12
06. The Rebbe’s Premonition (Doina ) 5:04
07. Grandma Rose’s Dreml (little dream) 11:21
08. Elemental 3-1 3:47
09. Possession/Corruption of the Vulnerable 6:08
10. Elemental 1-2 1:19
11. Inner Struggle 4:428
12. Council of the Elders 1:57
13. Elemental 2-2 2:49
14. Dialogic #1 3:58
15. Peering in from the other side 2:13
16. Celebration, Transfiguration and Release into the Ether 12:00
17. Elemental 1-5 1:37


Links:
Circumvention Music:
www.circumventionmusic.com