ROBERTO GATTI TRIO presenta AMANOLIBERA il 18 gennaio al Bourbon Street Jazz Club (NA)

0
437

Prosegue la stagione invernale del Live Tones al Bourbon Street Jazz Club in Via Bellini 52 Napoli.

Il 18 gennaio 2023 il Live Tones presenta “Roberto Gatti Trio in AMANOLIBERA”:

Roberto Gatti congas e percussioni
Manuel Magrini pianoforte
Mario Rodriguez batteria

⏰️ L ‘ingresso è dalle ore 20,30.
Inizio concerto ore 21.30. Posti limitati si prega di prenotare per l assegnazione del posto. La prenotazione sarà valida sino alle 21.20.
🎫Il costo del biglietto per ascolto concerto è di € 10.00 acquistabile in prevendita GO2 e prevendite fisiche territoriali, ma anche la sera stessa alla biglietteria predisposta al Bourbon Street.

🔴Drink e Food alla carta
➡️INFO e PRENOTAZIONI: 3389941559/ 338 8253756

 

Roberto Gatti presenta in questa occasione il suo primo album “AMANOLIBERA “
Il disco vanta collaborazioni di artisti di fama mondiale come Horacio “El Negro “ Hernandez, Paoli Mejias (Santana), Gabriele Mirabassi, Oscar Valdes, Roberto Quintero, Jhair Sala.
Roberto Gatti è un percussionista viscerale e particolarmente poliedrico, legato stilisticamente al latin jazz, all’afro-cuban jazz, alla musica caraibica e al jazz, Nel corso della sua intensa attività artistica ha stretto numerose e importanti collaborazioni con musicisti e formazioni di rilievo nazionale e mondiale.In vent’anni di carriera, grazie alle sue qualità musicale, si è esibito in giro per l’Europa e per il mondo tra festival e jazz club negli Stati Uniti, Inghilterra, Cuba, Spagna, Russia, Francia e non solo. Nel 2021 ha avviato una proficua collaborazione con il musicista italo-venezuelano Mario Rodriguez Di Pietro e nel luglio del 2022 pubblica con l’etichetta Encore Music il suo primo progetto discografico “Amanolibera”, un album il cui mood è particolarmente incentrato sul ritmo, ma da cui emerge anche una raffinata cantabilità e una certa predilezione per il senso melodico, il tutto impreziosito da una spiccata anima cubana che incontra la musica caraibica e il jazz.
L’incontro di Roberto Gatti con Mario Rodriguez compositore e batterista con 2 nomination ai Grammy Awards, ha prodotto il disco composto a quattro mani dove però si integrano bene le composizioni del pluripremiato pianista umbro Manuel Magrini talento italiano.
Questo disco per Roberto Gatti è un armonico insieme di stili musicali, stimolante per chi lo ascolta, una produzione italiana unica, che potrà aprire delle porte nel nostro Paese per un genere che fonde la tradizione del tamburo con la profondità del jazz.