Pino Nuvola “A Fronte Praecipitium, A Tergo Lupi” by Pipapop Records

0
86

Pipapop Records è lieta di presentare A Fronte Praecipitium, A Tergo Lupi” il nuovo album di Pino Nuvola.

“A Fronte Praecipitium, A Tergo Lupi è l’attimo prima del salto, quando l’istinto prevale sulla razionalità, spogliandoci delle nostre vesti umane e svelando l’animale che è in noi. La fuga, la redenzione, la rinascita”.  È atteso per il 26 marzo 2024 il secondo album di Pino Nuvola, “A Fronte Praecipitium, A Tergo Lupi”. Il titolo è un proverbio latino, che indica una situazione disperata, dalla quale non sembrano esserci vie d’uscita: di fronte c’è un precipizio, alle spalle i lupi. Pino Nuvola ha tradotto la sensazione di essere in trappola e di non avere scampo in dieci brani scarni e aspri, più spigolosi rispetto alle melodie del precedente “Fremor Arborum”. La musica di Pino Nuvola, con la sua chitarra acustica, il fingerpicking e le accordature aperte dei grandi maestri dell’american primitive, resta però inconfondibile. Il ritmo di “A fronte praecipitium, A Tergo Lupi” è incalzante, quasi una corsa. Come quella dell’agile camoscio alpino, disegnato sulla copertina. Il camoscio, rupicapra in latino (come il titolo del primo singolo) è capace di scalare ripidi pendii e di muoversi con sicurezza su pareti a strapiombo, per sfuggire ai predatori. L’immagine del camoscio, che con il lupo abita il Massiccio del Grappa, rappresenta il coraggio di saltare nel vuoto, quando non sembra esserci altra possibilità di fuga.

Pino Nuvola è un chitarrista italiano. Suona fingerpicking ispirato dall’american primitive guitar, da John Fahey per arrivare a Jack Rose. Il suo stile include anche il folk acustico, vicino a David Eugene Edwards (Wovenhand/16 Horsepower) e a Nick Drake. La sua musica affonda le radici nella natura incontaminata e, attraverso le vibrazioni del legno della chitarra, accompagna l’ascoltatore in un viaggio tra paesaggi alpini, praterie americane e crateri lunari.”

Label  Pipapop Records
Genre  folk/american primitive Release date  26/03/2024

Format  Vinyl / CD / digital

Written by Stefano Durighel aka Pino Nuvola

Recorded, mixed and mastered by Tommaso Mantelli at Lesder Studio (It)

Pino Nuvola: acoustic guitar, electric guitar, lap steel.
Dnezzar: piano, strings on Artemisia.