ACTISBAND | On Tour – Live 2004

0
267

ActisBand
On Tour – Live 2004
Splasc(h) Records - distr. IRD
2005

Banda selvaggia. Actis Band. Ascoltare dal vivo – fa quasi ridere a dirlo giacche’ il tutto filtra attraverso lo stereo – l’Actis Band e’ sempre un’esperienza esilarante e altamente consigliata, unica sicuramente nel panorama del jazz italiano, senza dubbio inconfrontabile con gli ormai troppi album (di regime si potra’ dire?) che girano. On Tour – Live 2004 riporta solo alcuni frammenti di mondo e sono poca cosa rispetto alle tappe, ai luoghi, alle lunghe sessions di uno dei soliti lunghi peregrinare di Actis Dato. Tanti live per un solo Live riassunto in due cd, quasi due ore di musica, mesi di viaggi. Mai pago, sempre incontenibile, altamente abrasivo, questo e’ Actis Dato a qualsiasi latitudine. Diciamolo la recensione potrebbe finire qui perche’ – come sempre – il baritono di Actis Dato e’ del tutto incontrollabile. Massimo Rossi (altro notevole sassofonista) e Dario Bruna (batteria) fanno di tutto e di piu’ per stargli addosso, e non senza rincorse turbinanti! Ma stavolta chi colpisce per il tocco di assoluta personalita’ che impregna il Tour e’ senza dubbio il chitarrista Karsten Lipp, i cui quasi allucinati duetti con Actis Dato lasciano impressionati. Piu’ che le scale orientali e i mood “mambeschi”, “africaneschi”, “cileneschi” o “italianeschi” ci voleva un musicista capace di rompere la cortina di suono di Actis Dato e in grado di portare davvero l’Actis Band nell’Eldorado, ovunque esso sia!, di quel free jazz libero da protagonismi e concentrato sulla totale dimensione Band. Risultano piu’ seducenti le classiche “East Mambo”, “Viva Zapata” e “Nairobi Night” ma anche “Son para el Che”….”Porci Padani”…insomma nessun suono rassicura nessuno e nessuno ne esce indenne. E cosi’ sia! Se il sangue scorre, qui anche il sudore corre a fiumi…anche non riusciamo a dietro (o dentro?!) alle allucinazioni…


Musicisti:
Carlo Actis Dato – sassofono tenore e baritono, clarinetto basso
Massimo Rossi – sassofono alto e soprano
Karsten Lipp – chitarra
Federico Marchesano – basso
Dario Bruna – batteria


Brani:
CD 1
01. Takayama Rap – 8.6
02. Nefertari – 8.42
03. Dulcinea – 9.55
04. East Mambo – 9.39
05. Los Tiburones – 8.15
06. Dead Chicken For Breakfast 7.48


CD 2
01. Viva Zapata – 8.03
02. Vulcano Boro – 8.39
03. Nairobi Night – 8.16
04. Rojo – 8.21
05. Son Para El Che – 7.18
06. Porci Padani – 6.50
07. Polpi D’Otranto – 7.48


Links:
Splasc(H) Records:
www.splaschrecords.com