Noi non molliamo e a piccoli passi cerchiamo di intrufolarci nella scena Indipendente Italiana… Intervista a L’INVIDIA!

0
26

Vaffanculo è il nuovo Singolo de L’INVIDIA. Ecco come la band descrive il suo ultimo lavoro:
Vaffanculo nasce nel 2013, in un appartamentino di Roma est, quando Vittorio frequentava l’università. Con questo brano vogliamo comunicare tutta la nostra rabbia per le persone che non hanno rispetto per niente e credo si capisce sin dal primo ascolto che facciamo sul serio e senza mezzi termini- Il nostro messaggio e’ diretto e senza scorciatoie, dritti al problema , pensiamo che questo sia il modo piu’ efficace.

Per l’occasione abbiamo fatto 4 chiacchiere con loro per conoscerli meglio.
Ecco la nostra intervista:

1) Da quanto tempo suonate insieme?
Le nostre strade si sono incrociate 2 anni fa.

 

2) Cosa ne pensate dell’attuale scena indipendente italiana?
La scena indipendente italiana ha sempre avuto qualche difficolta nell’emergere in Italia dato che viene sovrastata dal pop delle major e dai vari fenomeni che ogni tanto spopolano sul web. Noi non molliamo e a piccoli passi cerchiamo di intrufolarci.

 

3) Secondo voi è possibile vivere di musica nel 2021?
CI VUOLE MOLTA FORTUNA.

4) C’è qualche “collega” che stimate particolarmente?
TUTTI I COLLEGHI CHE FANNO BUONA MUSICA CON PASSIONE MERITANO LA NOSTRA STIMA

5) Progetti futuri?
Stiamo lavorando al nuovo album e al tour di presentazione dell’Ep.

ASCOLTA SINGOLO SU SPOTIFY:
https://bit.ly/2LjYryv

L’Invidia è un progetto che nasce dall’esigenza di Vittorio Mascolo, bassista e cantante dei Jack&Jin, di dar forma ai suoi pensieri e riflessioni sulle cose che lo circondano, sulla vita e sui contesti che affronta costantemente. Forte di un background artistico in continua crescita grazie al successo locale del gruppo di cui è front-man, Vittorio si propone inizialmente nelle vesti del cantautore incazzato, dapprima tra le strade del suo paese nel salernitano, poi in giro per l’underground locale. Chitarra acustica, cassa battente e qualche tocco al pianoforte sono gli ingredienti di un Folk-Blues semplice e diretto, veicolo perfetto per la rabbia e la potenza espressa dal suo particolare timbro vocale . I testi inediti, tutti in Italiano, nascono da malesseri sociali, espliciti e velati da un cinico sarcasmo, senza mezze misure. C’è critica, ma non falso intellettualismo. È forte il richiamo al cantautorato rivoluzionario di Rino Gaetano. Dopo qualche anno al progetto si aggiungono Antonio Di Filippo al sax che rafforza la componente melodica delle composizioni, e Giovanni Caiazza, maestro di percussioni, musicista classico con un forte bagaglio Popular. Dopo la partenza per studi in olanda del sassofonista ,Vittorio decide di dare un’altra impronta al progetto e quindi si aggiungono Lorenzo Fiume alle chitarre elettriche e Gino de Filippo al basso. Il sound si rafforza notevolmente, dal folk blues acustico si passa al blues rock e i pezzi prendono tutta un’altra forma. Dopo alcune serate ed un’intesa forte si decide di entrare in studio.

CONTATTI:
https://www.facebook.com/Linvidiaproject/
https://www.instagram.com/l_invidia_official/?igshid=3et17mi35k8k
https://soundcloud.com/user-767495560
https://linvidia.bandcamp.com/releases