MUSICASTRADA FESTIVAL, RASSEGNA DI MUSICA, FOTOGRAFIA E VIDEO, ARRIVA ALLA SUA DECIMA EDIZIONE – Prov. di Pisa, 198 luglio-19 agosto 2009

0
213

MUSICASTRADA FESTIVAL 2009
Festival di musica, fotografia e video
19 luglio-19 agosto


 


23 concerti, ad ingresso gratuito, di artisti provenienti da tutto il mondo che suonanao a stretto contatto con il pubblico, in un lungo viaggio alla scoperta di bellezze paesaggistiche, architettoniche, folkloristiche e di tradizioni alle volte inaspettate dei 23 Comuni della Provincia di Pisa che partecipano all’evento.


La sesta edizione del concorso fotografico “Fotografando la Musica (allestite 6 esposiszioni nel 2008)


La realizzazione del quarto video documentario “The Making of Musicastrada Festival”


Tutto questo è il MUSICASTRADA FESTIVAL, che giunge all’importantissimo traguardo dei dieci anni!


Il MUSICASTRADA FESTIVAL, è la rassegna territorialmente più estesa d’Italia.


Il MUSICASTRADA FESTIVAL è un grande contenitore, unico nel suo genere, che tutti gli anni diffonde la cultura e le culture, in un’atmosfera partecipata e condivisa dal pubblico stesso.


Nell’edizione 2009 saranno presenti tra gli altri, il grande chitarrista Solorazaf (dal Madagascar),  il bluesman americano Lynwood Slim, il trobadour toscano Riccardo Marasco, i cantautori countryrock Joe Ely e Tom Russel, Steve Grossmann… e molto altro ancora.
Tutto il programma, le news, il regolamento per partecipare a “Fotografando la Musica” sono su
www.musicastrada.it


 


 


MUSICASTRADA 2009



Domenica 19 Luglio, Sunday July 19, Piazza della Chiesa loc. San Casciano – Cascina
LYNWOOD SLIM BAND (Usa-Italy) / blues, jazz, swing


Lynwood Slim ha potuto scegliere, grazie al suo talento, di fare due cose per guadagnarsi da vivere: giocare a bilardo o suonare l’armonica…Per nostra fortuna ha scelto la seconda! E nonostante la lunga carriera, le occasioni per ascoltare Lynwood, non sono tante. La sua musica rispecchia il suo amore per le grandi orchestre e quel suono ricco di swing. Difficile dire che esistano al mondo armonicisti e cantanti più bravi di lui


Lynwood Slim: armonica/voce, harp/vocals
Maurizio Pugno: chitarra, guitar
Marco Meucci: piano, piano
Lucio Villani: contrabbasso, double bass
Gio Rossi: batteria, drums
www.myspace.com/lynwoodslimband



Lunedì 20 Luglio, Monday July 20, Piazza San Matteo – Montopoli
STEVE GROSSMAN TWO TENORS QUINTET (Usa, Italy) Jazz
pioggia – In case of rain: sala Pio XI


Ritorna finalmente sulla scena live internazionale un musicista che rappresenta un pezzo di storia della musica jazz. Dal suo esordio con Miles Davis a soli diciotto anni fino alle più svariate collaborazioni (Elvin Jones, McCoy Tyner, Michel Petrucciani, Chet Baker, Kenny Dorham, Lee Morgan, Paul Chambers, Jimmy Garrison, Dizzy Gillespie…). Il suono caldo e penetrante di Steve Grossman rimane immutato e si ripropone più energico di prima.


Steve Grossman: sax tenore, tenor sax
Valerio Pontrandolfo: sax tenore, tenor sax
Nico Menci: piano, piano


Aldo Zunino: contrabbasso, double bass
www.myspace.com/stevegrossmanjazz


Martedì 21 Luglio, Tuesday July 21, Piazza Remo Bertoncini – Castelfranco
RAFFAELLO SIMEONI dai NOVALIA a MATER SABINA (Italia) / folk, etnico, world
pioggia – In case of rain: loggiati del Comune
esclusiva toscana


Cantante, musicista e compositore polistrumentista fondatore dei Novalia, vanta collaborazioni con musicisti di grande fama, tra i quali Claudio Baglioni, Noa, Avion Travel, Moni Ovadia, Simone Cristicchi ed Hevia, oltre ad aver composto musica per il teatro, cinema, danza, televisione e poesia.
Ha vinto il premio “Città di Recanati” con il brano “Rama e Rosa”, e, come miglior voce e miglior arrangiamento, con il suo disco da solista “Controentu” al Festival di Mantova.


www.raffaellosimeoni.it


 



Mercoledì 22 Luglio, Wednesday July 22, Piazza Indipendenza – Calcinaia
TEXAS SLIM (Usa-Italy) / blues, rock, funk

pioggia – In case of rain: sala polivalente Don Angelo Orsini


Texas Slim potrebbe benissimo essere la reincarnazione di un cantante soul del passato…Nato e cresciuto a Dallas-Texas, ha aperto conecrti per artisti del calibro di Johnny Winter, Blue Oyster Cult e Savoy Brown. Il terzo CD di Texas Slim è appena uscito, nel maggio 2009, per l’etichetta blues europea Blues Boulevard. Slim è considerato un giovane musicista di talento della nuova generazione, una forza della natura in Texas.



www.texasslim.com


Giovedì 23 Luglio, Thursday July 23, Piazza Indipendenza – Calcinaia
COMMANDER CODY BAND (Usa) / rockabilly, western swing, country, boogie, rock’n’Roll

pioggia – In case of rain: sala polivalente Don Angelo Orsini


Negli anni 70 Commander Cody (alias George Frayne) era un lunatico pianista barrelhouse, capo di un manipolo di rinnegati del country (i Lost Planet Airmen) che si cimentavano in generi come il rockabilly, il western swing, il boogie…La cultura alternativa applicata al country sortiva effetti deliziosamente comici. Incapaci di prendere il rock sul serio, rimasero in margine al movimento, vivendo sulle impennate di eccentricità del loro leader.


George Frayne a.k.a. “The Commander”: piano/voce, leader /keyboards/vocals
Steve Barbuto: batteria/voce, drums/vocals
Rick Mullen: basso, bass
Mark Emerick: chitarra/voce, guitar/vocals


www.commandercody.com



Venerdì 24 Luglio, Friday July 24, Piazza della Pieve – Vicopisano
LE BALLUCHE DE LA SAUGRENUE (Francia – France) / valse musette, melodico popolare francese

esclusiva toscana – prima nazionale
Lo stile musette si è sviluppato a Parigi tra il 1930 e il 1950 dall’incontro tra fisarmonicisti italiani e cabarettisti provienienti dall’Auvergne. Le Balluche de la Saugrenue, provenienti dalla Loira, ripropongono questo repertorio di canzoni e balli, influenzati dallo swing manouche, dalle danze spagnole e dell’Est Europa, dalla rumba, dal cha-cha. Un “concert-bal” che mira a coinvolgere il pubblico in danze conviviali e festose.


Marie Perrin “Mimi la Sardine”: canto/flauti, vocals/flutes
Florent Sepchat “Flo la Brettelle”: fisarmonica, accordeon
David Forget “David l’Ampoule”: contrabbasso, double bass
Pierre Mager-Maury “Pedro le Basque”: chitarra manouche, manouche guitar
Jean Francois Caire  “Jean Jean la Taxe”: j