Marco Bugatti ritorna con il suo nuovo brano, Amen

0
121

Dopo l’uscita del suo ultimo singolo Fare casino, Marco Bugatti pubblica il suo nuovo brano intitolato Amen, fuori mercoledì 24 maggio 2023, con la produzione artistica di Matteo Agnelli. Se la canzone precedente era un pezzo rock divertente e trascinante, su Amen l’ex frontman dei Grenouille smorza leggermente i toni virando verso un sound più acustico e dominato da influenze blues, ma pur sempre di chiaro stampo rock.

Amen è un singolo che conferma l’innata capacità di Marco Bugatti di trovare melodie immediate e memorabili, e il piglio maggiormente cantautorale che ha il brano permette di concentrarsi anche molto sul messaggio di libertà che l’artista ha voluto comunicare con questa canzone: “ho fatto scelte molto difficili nella vita, le ho portate fino in fondo al solo scopo di preservare la mia indipendenza, la mia realizzazione e la mia onestà intellettuale. Continuare a fare musica è una di queste scelte”.

“Sono alla continua ricerca di nuove esperienze, nuove barriere da abbattere, nuovi confini da superare”, continua l’artista. “Mi accollo i rischi e le conseguenze di una vita spesso al limite ma ricca, vissuta fino in fondo e non scontata. Questa canzone è contro chi cerca di dirti cosa fare della tua esistenza e decidere per te. Contro chi prova a schiacciarti all’interno di confini predefiniti. Contro chi cerca, in un modo o nell’altro, di controllarti. Come dice una frase forse abusata ma piuttosto vera, ‘la mia libertà finisce dove comincia la tua’. Amen”.

 

Marco Bugatti è un artista che viene dal grunge e dal punk 77. È anche per questo motivo che il suo primo gruppo, i Grenouille, pescavano a piene mani dalle sonorità anni ’90, ma con testi in italiano a metà tra la sfera intimista e quella sociale. Dopo lo scioglimento della band, nel 2013, Marco Bugatti avvia il proprio progetto solista, influenzato da sonorità più cantautorali derivate dall’ascolto di artisti italiani come Enzo Jannacci e Vinicio Capossela, ma anche il primo Vasco Rossi, quello che citava i Sex Pistols. La chiave cantautorale dei brani gli impone di parlare della realtà che lo circonda e di quello che vive nel quotidiano, mantenendo un approccio a tratti diretto e provocatorio, a tratti romantico. “Romantico” è non per nulla anche il titolo del suo primo album. A dicembre 2022 l’artista ha pubblicato Fare casino, primo di una serie di singoli continuata con Amen, fuori il 16 maggio 2023, e che prevede altre uscite nel corso dei prossimi mesi.