“Link”, l’esclusiva cura musicale de Il Paziente Zero per Olivia Records

0
220

“Paziente Zero” è il termine che indica il primo paziente afflitto da un male sconosciuto su cui si sperimentano le cure. Paziente Zero è anche il nome di una rock band pugliese, fondata da sei ex-medici radiati dall’Ordine a causa di non meglio specificati “esperimenti non convenzionali” non approvati dalla medicina tradizionale, che ha deciso di sperimentare una nuova cura – con strumenti musicali, questa volta  – per alleviare la sofferenza degli appassionati di musica italiani, costretti a sopportare dischi sempre più noiosi e prevedibili.

La cura, chiamata “Link”, comprende l’ingestione di pillole contenenti come principio attivo una forte dose di funk-rock, iniezioni a base di cellule di elettronica geneticamente modificata, sollecitazioni neuronali dall’impatto metal-crossover, elettro-stimolazioni noise e liriche taglienti e dirette per stimolare la mente dell’ascoltatore-cavia.

Il disco-terapia, pubblicato da Olivia Records sarà reperibile da metà giugno nei negozi di dischi (non cercatelo in Farmacia!) grazie alla complicità di Venus Distribuzione.

Riferimenti web:
www.ilpazientezero.it / www.myspace.com/ilpazientezero
www.oliviarecords.it  / www.venusdischi.com