“Liberi di essere”: il nuovo EP di Daniela Mastrandrea

0
61

Liberi di essere, EP per pianoforte solo di Daniela Mastrandrea, è disponibile dal 5 aprile 2024 sulle principali piattaforme di streaming e download. I video dei singoli brani, invece, sono stati pubblicati ogni venerdì di aprile sul Canale YouTube della pianista e compositrice pugliese.

Da sempre la Mastrandrea attribuisce alla musica il potere di ricondurre l’uomo al centro di se stesso e all’essenza di ogni cosa. Quasi tutta la sua discografia è volta a questo. Siamo sempre più orientati verso un mondo fatto di apparenza, in cui ciò che sembra vince a discapito di ciò che è.

Guarda tutti i videoclip di Liberi di Essere

Liberi di essere rappresenta uno scrigno nel quale sono racchiuse quattro composizioni musicali: Prologo, Madri, Dialoghi di solitudine, Liberi di essere; quattro volti di uno stesso tema, la violenza di genere. I brani, infatti, nascono per supportare Il Rosso del Sangue, il Rosso dellAmore, il monologo della dott.ssa Agnese Scappini, psicologa e psicoterapeuta, prodotto da MetroNews.it e distribuito l’8 marzo scorso.

«Quando la dott.ssa Agnese Scappini mi ha parlato del suo monologo – ci spiega la compositrice Daniela Mastrandrea ho subito cominciato a scrivere. Nei giorni successivi ci siamo scambiate arte e spiritualità: lei mi ha inviato le sue tele e io le foto degli spartiti che iniziavano a prendere forma. Quando è nata l’esigenza di dare un titolo all’EP, non ho avuto dubbi: Liberi di essere, come sensazione del momento e come monito alla vita».

Ascolta l’Ep su Spotify

Le quattro composizioni sono dedicate alla riflessione e vedono la musica come punto di partenza e di arrivo. In copertina dell’Ep, un palloncino che vola in un bianco sconfinato, libero di essere.

Il nuovo lavoro discografico di Daniela Mastrandrea è disponibile su tutte le piattaforme digitali a questo link: https://lnkfi.re/liberidiessere

Contatti

Biografia

A sette anni comincia lo studio del pianoforte e a nove compone i suoi primi pezzi. Si diploma in pianoforte affiancando gli studi di composizione.

Si esibisce in numerosi festival e rassegne musicali come Piano City Milano, Festival Argojazz, Time Zones, Fasano Musica, Bari In Jazz, Experimenta e altri.

È vincitrice di diversi concorsi internazionali di composizione, premi e contest musicali tra i quali Web Talent V.I.T.A. di Believe Digital, Fondazione Estro musicale, Premio Argojazz, Digital Contest Kleisma, Lartista che non c’era e altri.

Tra le sue composizioni premiate: Indesiderabile Tenerezza, Luci e Ombre, La Besana e Mondi Paralleli, ospite su Radio Classica, recensito da La Gazzetta del Mezzogiorno, il Corriere del Mezzogiorno, il Nuovo Quotidiano di Puglia, MAT2020, SOund36 e classificatosi tra le migliori proposte del 2020.

Ha all’attivo circa duecento composizioni pubblicate tra album e singoli: dal duo all’orchestra, dal jazz alla classica.