ELEONORA DEL GROSSO | Kristallos

0
46

Eleonora del Grosso
Kristallos
Emme Record Label
2017

“Kristallos” è il primo lavoro della pianista e cantante Eleonora Del Grosso che, accompagnata in questo viaggio dal contrabbassista Marco Vavassori e dal batterista Niccolò Romanin, ci offre uno spaccato musicale variegato ed ampio su vari generi.

 

Il disco, pubblicato dalla Emme Record Label, vede la luce nel febbraio del 2017 e, a parte gli omaggi a Bach ed a Mancini, ci regala brani di cui la stessa Del Grosso è autrice.

 

Eleonora Del Grosso canta e suona il pianoforte sin dai 5 anni di età; si forma con la musica classica ma, studiando presso il Conservatorio di Vicenza, si avvicina al jazz ed alla black music.

Il suo lavoro, Kristallos”, è appunto una sintesi della sua formazione musicale ed il titolo non è scelto a caso: i cristalli, con le loro tante sfaccettature e nella loro complessità, infatti, condividono la medesima base di appoggio. La Del Grosso infatti spazia tra vari generi musicali, mettendo l’improvvisazione al centro di tutto.

 

Siciliana è un brano classico di Bach, dolce, ma cadenzato, dal gradevole ascolto: pianoforte, contrabbasso e batteria si incontrano in un soave connubio di suoni, magistralmente ‘ad incastro’ tra di loro.

Juan è un ritmo latino, coinvolgente e caliente, che incalza piacevolmente l’ascoltatore, tra un virtuosismo e l’altro.

Lo swing di Argo Blues rapisce e conquista, sin dalle prime battute; si comprende l’affiatamento della Band e se ne apprezza la bravura; Last Night incanta per la sua pacata dolcezza: la batteria “spazzolata” lievemente, i tasti del piano percossi con dita leggere traspaiono da ogni nota di questo pezzo.

Un contrabasso solo apre The Bridge, che ben presto si snoda in un’accattivante bossa d’ispirazione latina; mentre Kristallos, che dà il titolo al lavoro, richiama atmosfere orientaleggianti di paesi lontani.

Una Days Of Wine And Roses di Mancini a tratti soave, ma più spesso incalzante, sorprende piacevolmente per i suoi riusciti passaggi musicali.

Chiusura con Meeting, in cui suoni elettronici ed acustici si mischiano con la voce calda e multi-tonale della Del Grosso, che si abbandona a diversi virtuosismi vocali.

 

Un disco da ascoltare, per una brava musicista da apprezzare.

 

 

Musicisti:

 

Eleonora del Grosso, piano e voce

Marco Vavassori, contrabbasso

Niccolò Romanin, batteria

 

Brani:

 

01. Siciliana (J. S. Bach)

02. Juan

03. Argo Blues

04. Last Night

05. The Bridge

06. Kristallos

07. Days Of Wine And Roses (H. Mancini)

08. Meeting

 

Link:

 

Emme Record Label

Eleonora Del Grosso