Keith Jarrett ed il suo pianoforte al Teatro San Carlo di Napoli – Napoli, 18 maggio 2009

0
252

Si annuncia come uno degli eventi della stagione in Italia: una leggenda del jazz mondiale seduto davanti al piano in uno dei teatri che rappresentano la nostra cultura a livello internazionale.


Una sola data in esclusiva europea (le prevendite si apriranno sabato 18 aprile, data da annotare per acquistare il biglietto al più presto) e Keith Jarrett ha scelto Napoli accettando cosi l’invito del Teatro San Carlo e di “Angeli Musicanti Festival”, che hanno voluto il concerto nel cartellone della rassegna “Non Solo Piano” per “costruire” un grande evento attorno all’unica occasione (per quest’anno) di vedere dal vivo in Europa il jazzista.


 “Sono veramente felice che il San Carlo – dice il Commissario del Teatro, Salvatore Nastasi – possa proporre al suo pubblico il concerto di Keith Jarrett. Un evento, non solamente per l’unicità dell’appuntamento italiano, ma soprattutto perchè il meraviglioso pianista jazz per la prima volta suonerà al San Carlo, oggi rinnovato, con la sua perfetta acustica, in una serata che entrerà, ne sono certo, negli annali del jazz, accanto al mitico concerto a Colonia. Jarrett al San Carlo, il grande jazz nel Teatro più antico del mondo, è l’apice della nuova politica di apertura a un nuovo pubblico, ai giovani, iniziata con successo lo scorso anno. Una suggestiva mescolanza di note – ha concluso Nastasi – che porterà nuova vita musicale al Teatro di San Carlo”.


“Per me è semplicemente l’Angelo Musicante che adotta l’antica Sirena Partenope (ossia Napoli) e viceversa, dopo anni di piccoli contatti”, dice lo stesso Paolo Uva, direttore artistico di “Angeli Musicanti Festival”, “la Sirena incanta Jarrett e lui vuole farsi ammaliare. O forse è l’eterno ritorno che richiama il suono ancestrale di Jarrett: come avvenne con Brian Eno nell’edizione del 2007 nella Grotta romana antica di Posillipo, ammaliato dal sommo poeta Virgilio”. E continua il direttore artistico del festival. “Ancora stavolta il palcoscenico è un incanto, il San Carlo, che dal 1737, nell’immaginario collettivo, è sinonimo di Bellezza e Memoria. Questo è il motivo profondo per il quale ho ideato e dirigo un festival di musica a Napoli chiamato “Angeli Musicanti”, chiaramente in controtendenza con ogni paradigma negativo che vuole segnare questa città. Questo è il compito di un festival: portare la Musica dove sembra che non ci sia più perchè, sopraffatta forse dal rumore e dal disagio diffuso, in tutte le forme visibili ed invisibili”.


In questi anni, tutti gli artisti che hanno suonato a Napoli nella rassegna al Teatro San Carlo hanno offerto per “Angeli Musicanti Festival” qualcosa di particolare, mettendosi in gioco e optando per inediti cambi di prospettiva. Ora è Keith Jarrett ad esserne protagonista, con il suo progetto da solo, al piano, uno degli strumenti privilegiati da “Angeli Musicanti Festival”. Il modo di suonare di Jarrett, la corporeità, contrasta in modo eccellente con la spiritualità del percorso e la levità del sublime cui questo pianista anomalo ci consente di accedere. E la musica? Come scrive Girolamo De Simone, “Va da un polo all’altro (corpo e spirito) come se nulla fosse: un momento prima è tematica, con la melodia infinita che procede per consequenzialità tipicamente jarrettiane, e che se si prova a ripetere sulla tastiera, a freddo, perde ogni fascino. E tuttavia nella sua ‘articolazione’ e ‘produzione istantanea’ raggiunge vette inattingibili a qualsiasi altro musicista. Poi, un istante dopo, ecco bordoni o pattern reiterati con ostinazione e fisicità. Infine, polo opposto del solubile ‘spirituale’, ecco la matericità dei clusters, dei grappoli di suoni bianco/neri che si mescolano ai rumori autentici del corpo, ai gridolini, alle urla, agli ‘stump’ ritmici del piede, ribattuti sulla lignea fisicità dei palchi”. Keith Jarrett Naples Solo Piano –


Teatro San Carlo Lunedi 18 Maggio, ore 21
Prevendite presso il botteghino del teatro e su
www.teatrosancarlo.itwww.angelimusicanti.com
Info +39 0817972331 – 081 7972412
Inizio concerto ore 21, 00 Ingresso in teatro ammesso sino alle 20,45


On web: www.keithjarrett.org www.keithjarrett.it www.ecmrecords.com
Comunicazione “Keith Jarrett Naples Solo Piano”: Daniele Mignardi Promopressagency – Roma Ufficio stampa Teatro di San Carlo 081 7972202/7972301


 


PREZZI
platea 180 euro + 9 prev
palchi prima e seconda fila 150euro + 7.50 prev
palchi terza fila  120 euro + 6 euro prev
palchi quarta fila 80 euro + 4  prev
balconata 40 euro + 2 prev