INTERVISTA: Alla scoperta di Gabylo

0
62

Fuori da venerdì 22 dicembre per TRB Rec di Prato il nuovo singolo di Mauro Fuggetta, in arte GABYLO. Dopo l’ultimo singolo uscito lo scorso ottobre, il cantautore ligure torna sul finire del 2023 con “Viva la vita viva l’amore”, un brano dalle tinte allegre e spensierate, con influenze cantautorali ma indiscutibilmente pop. Un nuovo capitolo musicale che anticipa un album che vedrà la luce nel mese di gennaio.

Lo abbiamo intervistato per saperne di più:

Perchè hai scelto di chiamarti Gabylo?

Sono nato sotto il segno dei Pesci, il mio nome d’arte deriva da un pesce dei mari del nord, Oceano Atlantico Settentrionale, è un merluzzo dal colore bellissimo verdastro, (scritto così: GABILO), (Gadus Morhua), pesce d’acqua salata, appartiene alla famiglia dei Gadidae, poi rinominato da me, come GABYLO, (cambiando la I con la Y), prendo definitivamente il nome d’arte, in passato una formazione a 3 elementi con il nome di GABYLO BAND.

Come senti di essere evoluto da quando hai cominciato a fare musica ad oggi?

C’è stato un passaggio musicalmente graduale, da un passato di musica cover band live di vari generi, a un progetto solista cominciato 3 anni fa, a fare musica propria come cantautore, produttore, un genere di musica leggera in italiano rock, pop contemporaneo, brani inediti e editi, registrazioni in studio e prodotti master finiti per singoli brani più videoclip, e album interi. In un panorama cosi affollato e a una serie di esigenze musicali di mercato, le mie ispirazioni si sono rivolte ad un pubblico più commerciale. Tutto questo mi ha portato ad avere la possibilità di potere essere contattato da etichette musicali indipendenti ed essere appoggiato con i mie lavori discografici. Con grande spirito di sacrificio mi sono evoluto e realizzato fino ad arrivare a oggi a raggiungere alcuni obiettivi e altri ancora ne verranno nell’anno nuovo.

Quali sono gli artisti che ti hanno maggiormente più influenzato?

Artisti ce ne sono tantissimi nel panorama musicale italiano e internazionale tra cui alcuni stranieri: Beatles, Rolling Stones, Depeche Mode, Spandau Ballet, Devo, The Queen, Kraftwerk, Talking Heads, David Bowie, Bryan Eno, Gino Vanelli, The Cure, U2, The Police,  Ultravox, Joy Division, The Stranglers, The Psychedelic Furs, The Clash, Japan, Duran Duran, Coldplay, Peter Gabriel, David Sylvian, Ryuichi Sakamoto New Order, Simple Minds, Tears for Fears. Italiani: Battiato, Ligabue, Litfiba, Diaframma, Federico Fiumani, Denovo, Luca Madonia, Mario Venuti, Krisma, Decibel, Enrico Ruggeri, Champagne Molotov, Moda, CCp Fedeli alla Linea, Gaznevada, Neon, Garbo, Moda, Raf, Baustelle, Viridance, Deca, Detonazione, Go Flamingo!, Pankow, Symbiosi, Underground Life, e altri.

Che cosa vorresti trasmettere ai tuoi ascoltatori con il singolo “Viva la Vita Viva L’amore”?

Il brano è stato scritto dopo il Covid, periodo nero segnato da obblighi e restrizioni. Uscito Venerdì 22 Dicembre 2023, dal titolo Viva la Vita Viva L’amore, è di genere Pop Leggero melodico contemporaneo, dalle melodie orecchiabili sia nelle strofe che dai ritornelli. E’ gradevole, vivace, spensierato, gioioso, divertente dalle tinte allegre, e dal sapore anche estivo, molto facile e semplice da capirne il contenuto con il ritmo che cattura l’attenzione dell’ascoltatore, considerato come un tormentone, uno slogan alla vita e all’ amore. Trasmette parole che si ripetono piene e cariche di convinzione, un inno alla vita pieno di gioia e speranza, sogni che diventano realtà. Volevo dire anche amiamoci e vogliamoci bene, basta con le malattie e le guerre.

Buoni propositi per il 2024?

Andare avanti con nuovi brani e nuove ispirazioni è sempre indice di creatività e continuità. Nuovi progetti di lavoro imminenti in vista del prossimo anno: in uscita, fine Gennaio 2024, un album intero di 11 brani dal titolo “Ricordi Passati” prodotto dalla TRB REC di Prato. In cantiere un brano singolo più videoclip, in uscita a febbraio/marzo 2024, dal titolo “Nonostante Me” prodotto dalla Lotus Music Production, Verrucchio, San Marino. Per finire un altro brano singolo più videoclip in uscita aprile/maggio 2024 dal titolo “Corsia Preferenziale” prodotto dal Musicantiere Toscana, di Carrara.