Intervista alla cantautrice Ell con il suo nuovo singolo “Semplicità”

0
179

Ell è una giovane e talentuosa cantautrice già con delle pubblicazioni alle spalle. “Semplicità” è il suo nuovo singolo in promozione nazionale e sui principali stores digitali. Un brano dalle forti tinte Indie, di tendenza, ma che evidenzia già una maturità artistica dell’artista fuori dal comune. Scopriamo con Ell qualcosa in più sulla sua musica tra news e curiosità.

Con “Semplicità” ritroviamo un ottimo indie pop, molto elegante e ben strutturato in cui la tua voce calza perfettamente. Hai mai pensato di allargare i tuoi orizzonti musicali confrontandoti con altri generi musicali?

In verità ho già sperimentato la trap poiché il mio primo inedito è ispirato a Mara Sattei/Madame. Tuttavia, mi piace provare a cantare anche altri generi ma nei miei brani prediligo l’Indie Pop.

Sei autrice di musica e testo delle tue canzoni? Se sì, dove attingi per la tua ispirazione?

Sì, sono l’autrice. I cantanti a cui mi ispiro per scrivere i miei testi sono perlopiù Coez, Ariete e gli Psicologi.

Da dove proviene il tuo nome d’arte? Incuriosisce molto!

Il mio nome d’arte è nato un po’ per caso: io mi chiamo Elisa e un giorno la mia amica iniziò a chiamarmi Ell. Questo nome mi piacque così tanto che decisi sarebbe stato il mio nome d’arte.

Quale messaggio hai voluto esprimere in “Semplicità”?

“Semplicità” parla della paura del futuro e della voglia di rimanere adolescenti per vivere i momenti più belli e spensierati della vita.

Chi vorresti ringraziare per questa tua avventura artistica?

Se ho iniziato a cantare è solo grazie alla mia professoressa delle medie che mi ha spronata ad iscrivermi ad una scuola di canto. Non è l’unica che devo ringraziare però: se sono arrivata qui è solo grazie ai miei genitori che sono i miei primi sostenitori e tutti coloro che lavorano dietro i miei brani.