“Il mostro” è il nuovo singolo di Nevruz feat. EGO59

0
69

Fuori da venerdì 24 novembre 2023 su tutte le piattaforme digitali “Il mostro”, il primo singolo di NeVRuZ in collaborazione con la band modenese EGO59. Un pezzo energico e pregno di influenze hard rock che vuole essere prima di tutto una dimostrazione di quanto la musica, e l’arte in generale, possano essere ancora oggi la più grande forma di unione e libertà.
“In un momento in cui sarebbe stato sicuramente più vantaggioso realizzare un feat con un Artista noto o magari con una band di tendenza, ho invece preferito fare un brano con una Rock band indipendente della scena underground modenese. Perchè? Prima di tutto perché gli EGO59 mi hanno colpito, sia per la loro musica sia umanamente. A mio avviso sono una band assolutamente valida, tutta da scoprire. Credo fortemente sia importante e necessario fare capire che in Italia esistono anche realtà indipendenti alternative e sane. Sempre più spesso gli Artisti accettano di collaborare fra loro solo se conviene, se c’è un tornaconto. Nel nostro caso è stato diverso; l’intuizione di fare qualcosa assieme arrivò esattamente il giorno dopo aver finito di scrivere il brano. Proprio mentre avevo tra le mani il provino del pezzo che avevo registrato live chitarra e voce il giorno prima sul divano di casa con il cellulare, mi contattarono gli EGO59. Volevano conoscermi di persona per condividere la comune passione per la musica e mi chiesero se avessi un brano da proporgli…  Pensai: “Che strano. Forse questa strana coincidenza non è una casualità…”. Girai subito loro il provino così com’era e a loro piacque moltissimo. Nel giro di poco ci siamo poi trovati per registralo assieme e l’abbiamo fatto con naturalezza senza pensarci più di tanto. In cuor mio ho ritenuto fosse utile dare anche così un forte segnale a tutti coloro che sono ormai sempre più abituati ad assistere a collaborazioni d’élite e di convenienza, rinunciando così alla bellezza di viversi l’arte liberamente perché oppressi e anestetizzati da meccanismi legati all’apparenza e al denaro più che alla sostanza. Sentivo doveroso fare sapere che in Italia esiste ancora chi lotta, resiste ed ha ancora il coraggio di sovvertire il mondo dal basso facendo Arte.”

Scopri il brano su Spotify

BIO NEVRUZ:
Conosciuto ai più per la sua partecipazione, nel 2010, al talent X Factor, ma già prima del talent molto apprezzato nella scena underground italiana, NeVRuZ calca prestigiosi palchi, come Arezzo Wave, Jack Daniel’s Live Tour, Heineken Jammin’ Festival, Rock in Roma. Autore di meravigliosi album, “Tra l’amore e il male” (Sony Music) 2010 e “La casa e gli spiriti perduti” (Hukapan) 2012, prodotto dagli Elio e Le Storie Tese, in ottobre 2016 pubblica “Sembra impossibile” con Johnson Righeira. Assieme alla NeVRuZBAnD è  attualmente in tour con  “Il mio nome è nessuno”, terzo album della sua discografia (Molto Recordings) con il quale ha vinto Sanremo Rock e il Premio Tenco nel 2018. Nel 2019 vince il Premio Bindi con il brano “Ma la testa” e parallelamente inizia anche  la sua collaborazione in veste di cantante special guest con gli SkiAntoS. NeVRuZ presenta il primo brano estratto dal suo quarto e nuovo album “L’alieno” a Una Voce Per San Marino 2023 con il quale partecipa alla finalissima e si piazza al 17 posto. Il 24 Novembre 2023 esce “Il mostro” in  collaborazione con gli EGO59.

Instagram
Facebook

BIO EGO59:

Formatisi nel maggio 2016, gli Ego iniziano fin da subito a scrivere brani propri. Il sound è la derivazione naturale delle varie influenze proprie di ogni componente della band: Rock, Blues, Hard Rock, Metal. I componenti inizialmente sono Riccardo Corradini alla voce, Alberto Bellei alla chitarra, Marcello Corradini alla chitarra, Lorenzo Costa al basso e Francesco Roncaglia alla batteria. La band si fa subito notare da Dino Melotti il primo produttore di Nek ed insieme a lui iniziano il percorso che li porterà alla scrittura del loro primo album “Chi Sei” Inizia nel 2017 quindi la registrazione delle tracce in studio (Over Studio Recording – Cento) che porterà poi alla realizzazione del videoclip di “Sto bene qui”, primo inedito della band. Il brano vince il premio come miglior video 2017 per Gazzetta di Modena, portando la band a partecipare a diverse trasmissioni radio; parallelamente gli Ego si esibiscono live con un consenso di pubblico sempre crescente. Nel dicembre 2017 prendono parte al progetto “30 anni di 17 RE”, poichè vengono scelti dai Litfiba per ri-arrangiare “APAPAIA” (brano storico e iconico della band di Pelù-Renzulli). Gli Ego collaborano con la CDF Records per la promozione del primo album totalmente autoprodotto e ciò li porta a farsi conoscere in tutta Italia, grazie ad interviste in presenza ed in remoto. Nel 2018 partecipano al concorso Standing Ovation legato al Live Modena Park di Vasco Rossi esibendosi davanti ad una giuria composta tra gli altri dal maestro Beppe Vessicchio ed il giornalista di Virgin Massimo Cotto. Gli Ego vincono il premio per l’esibizione ed anche il premio della giuria popolare e quindi registrano la cover di “Stupendo” inserito nella compilation realizzata per l’occasione del Modena Park.

Gli Ego cambiano poi il nome in EGO59 lavorando con “Resisto” distribuzioni che ne cura i rapporti con le radio per interviste e presentazioni del disco. Dopo varie esibizioni live e la vittoria al concorso della Festa dell’Unità di Modena, vengono poi selezionati per il concerto realizzato in Piazza Roma a Modena per l’anniversario del Modena Park, suonando sul palco davanti ad una piazza gremita con più di 5000 spettatori. Esce poi il secondo singolo “Tornerai” con il relativo video e gli EGO59 girano la provincia di Modena affermandosi nella scena live con esibizioni ricche di energia ed insieme ai Rats suonano in piazza a Formigine. Il 2018 culmina con il concerto al “CIM1” insieme ad altri musicisti ed artisti del calibro di Achille Lauro e festeggiano la mezzanotte sul palco davanti ad un palazzetto pieno ed entusiasta. Gli EGO59 hanno un cambio alla batteria: Stefano Roncaglia subentra al fratello Francesco Roncaglia. Nell’autunno del 2019 gli EGO59 conoscono il producer Pietro Foresti con il quale iniziano un percorso che li porta alla scrittura dei brani del secondo album “Muori Di Me”, registrato per il Frequenze Studio di Monza nell’autunno del 2022. A fine registrazioni la band ha un cambio alla chitarra: a Marcello Corradini succede Francesco Landi, già chitarrista di Benji & Fede e produttore discografico e collaboratore con Warner e Sony per gli artisti emergenti. Nel mese di novembre gli EGO59 firmano con VREC etichetta discografica e Davvero Distribuzione di David Bonato, per curare l’uscita dei singoli e del nuovo album che vedrà la luce nella primavera del 2023. Da vincitori del concorso Blues In apriranno i Baustelle al Pistoia Blues 2023 nel mese di luglio, inoltre parteciperanno durante l’estate anche al Verona Summer Fest. Per concludere la stagione suoneranno al Legend Club di Milano e suoneranno in piazza Pomposa come unica band del Festival della Filosofia a Modena. Sono stati programmati singoli in uscita da settembre 2023 e per tutto il 2024, tra cui spicca tra i primi una collaborazione importante con NeVRuZ.

La band è formata attualmente da

Riccardo Corradini – Voce
Alberto Bellei – Chitarra
Francesco Landi – Chitarra
Lorenzo Costa – Basso
Stefano Roncaglia – Batteria

Facebook
Instagram
YouTube
Sito