I vincitori del PREMIO INTERNAZIONALE MASSIMO URBANI 2008

0
259



Il Premio Internazionale Massimo Urbani 2008, dodicesima edizione, e’ stato assegnato a due pianisti. L’Israeliano diciannovenne non vedente Yakir Arbib di Tel Aviv si aggiudica il Premio Urbani sezione internazionale e il napoletano Francesco Marziani il Premio Urbani sezione nazionale.


Nella due giorni di finale che si sono svolte nei giorni 29 e 30 maggio a Camerino alla presenza ddella giuria composta da: Paolo Piangiarelli (direttore artistico della manifestazione), Massimo Moriconi, Massimo Manzi, Maurizio Urbani, fratello dell’indimenticabile Massimo, e dal musicista Luca Pecchia in rappresentanza del Marche JazzNetwork, i giovani pianisti vincitori hanno entusiasmato per la maturita’ artistica e lo spiccato senso dello swing.


Alle spalle di Yakir Arbib e Francesco Marziani, ma con pari abilita’ artistica, si sono classificati ex aequo l’altista perugino Cristiano Arcelli e il sassofonista tenore ventiduenne di New York Nicholas Myers.


Sono state assegnate inoltre le seguenti prestigiose borse di studio:


UMBRIA JAZZ – Sebastano Burgio, piano
SIENA JAZZ – Cigalini Mattia, sax alto
NUORO JAZZ – Zanisi Enrico, piano
IN JAZZ – Zanchi Danilo, chitarra
ARCEVIA JAZZ – Daniela D’Ercole, voce


Nella serata conclusiva della dodicesima edizione del Premio Internazionale Massimo Urbani che si e’ svolta il 1 giugno ad Urbisaglia il pubblico ha assegnato il Premio del pubblico al giovane pianista diciannovenne di Solarino Sebastiano Burgio che ha entusiasmato per talento e tecnica.


I Vincitori della dodicesima edizione del Premio Urbani sono stati premiati dall’Assessore alla Cultura Alessandra Boscolo della Provincia di Macerata e dai rappresentati del Comune di Camerino e Urbisaglia che insieme alla Universita’ di Camerino hanno promosso l’evento.