FRANCESCA BERTAZZO HART – MICHELE FRANCESCONI NEW PROJECT ORCHESTRA | Playing With Jimmy. a tribute to Jimmy Van Heusen

0
266

FRANCESCA BERTAZZO HART - MICHELE FRANCESCONI NEW PROJECT ORCHESTRA
Playing With Jimmy. a tribute to Jimmy Van Heusen
Caligola Records 2319
2023

Pubblicato ufficialmente l’1 marzo di quest’anno – sebbene nella copia “fisica” affianco alla p maiuscola cerchiata che sta per published l’anno indicato sia il 2022 – ecco un album, generoso nella scaletta e nella durata, dal valore artistico elevato, da non lasciarsi sfuggire.

Vi si ascolta un jazz rigoroso, dagli echi dixieland, swing, pre-bop, che ossequia uno dei uno dei grandi autori della canzone americana. E tuttavia l’intento filologico, la cui estetica in bianco e nero è simboleggiata dalla foto di Jimmy Van Heusen in copertina non esaurisce l’impatto dei tutti i brani in scaletta.

Nel senso che “Playing With Jimmy” è anche un fiume in piena di autentica, personale, freschissima, travolgente espressività (pure dal punto di vista compositivo: i due “originals”, la traccia che intitola l’album e Another blues sono fra i brani più “liberi” e riusciti del progetto).

Protagonista la voce duttilissima, lo scat spumeggiante di Francesca Bertazzo Hart (della sua convincentissima chitarra e della sua scrittura). Che trascinano di slancio la musica anche su territori bop (e solo in alcune battute addirittura post-bop o “aleatori”…). Con luminescenze che diresti provenire dai pianeti di (Lambert, Hendricks &…) Annie Ross e dei Manhattan Transfer più acustici.

Ma i meriti di questo disco l’artista veneta, conoscitrice profonda del mondo compositivo di Van Heusen, li condivide con il pianoforte e gli arrangiamenti di Michele Francesconi di cui, da vario tempo, andiamo segnalando la qualità del suo contributo in termini di particolarità timbrica, di forza espressiva, di originalità di soluzioni (ricordiamo, per le analogie con questo, gli arrangiamenti per il progetto di Laura Avanzolini nel cd “Sings Bacharach” per l’etichetta Dodicilune; impossibile non citare anche il sorprendente “Solo” su Alphamusic).

Ma si sa: l’arrangiatore nel jazz scrive in funzione delle caratteristiche precise di quel preciso musicista.  In questo caso, completano il nonetto – la New Project Orchestra – Beppe Pilotto al basso acustico e elettrico e la personalità di Mauro Beggio alla batteria (l’ingresso, fantastico, in Call me irresponsible, a 2’15” circa, quando l’andamento in stile New Orleans sembra ormai deliziosamente drumsless e’ indimenticabile!).

Ai fiati Paolo Trettel tromba e flicorno, Gigi Grata al trombone; Stefano Menato suona sassofono contralto o clarinetto e Fiorenzo Zeni sassofono tenore, Giorgio Beberi imbraccia sassofono baritono o clarinetto basso.

Ci fermiamo qui. Non prima di aver ribadito quanto espresso nei primi righi di questa segnalazione, e cioè che è un disco che va ascoltato. E aggiungiamo: ha sì i pregi di un lavoro per autentici appassionati, ma la verve e la capacità comunicativa (contagiosa la prima, sincera la seconda) con cui vengono riproposti brani di portata universale come All the way o I thought about you, Darn that Dream o But beautiful e ancora Come fly With me o Here’s that rain day, non potrà non favorevolmente impressionare chiunque segua con curiosità e sensibilità il mondo delle novità discografiche.

 

Musicisti:

Francesca Bertazzo Hart, voce, chitarra elettrica
Michele Francesconi, piano, direzione
Paolo Trettel, tromba, flicorno
Gigi Grata, trombone
Stefano Menato, sax alto, clarinetto
Fiorenzo Zeni, sax tenore
Giorgio Beberi, sax baritono, clarinetto basso
Beppe Pilotto, contrabbasso, basso elettrico
Mauro Beggio, batteria

Tracklist:

01. I Thought About You
02. Like Someone in Love
03. Come Fly with Me
04. Here’s That Rainy Day
05. Darn That Dream
06. All the Way
07. It Could Happen to You – Fried Bananas (Medley)
08. Playing with Jimmy
09. Another Blues for Jimmy
10. The Second Time Around
11. All My Tomorrows
12. But Beautiful
13. Call Me Irresponsible

Link:

Michele Francesconi
Caligola Records