FANO JAZZ BY THE SEA 2010: il programma completo – Fano (PU), 25-31 luglio 2010

0
280

FANO JAZZ BY THE SEA 2010
Fano (PU)
25 – 31 luglio 2010
 
con
Marcus Miller, Enrico Rava, Stefano Bollani, Maceo Parker, James Carter, Richard Bona, Dino Saluzzi, Danilo Perez, e tanti altri artisti


 


Fano Jazz By The Sea, da tempo riconosciuto come uno dei principali eventi jazzistici estivi italiani, taglia quest’anno, tra il 25 e il 31 luglio, il significativo traguardo della XVIII edizione: nell’arco di sette serate ne saranno ospiti, come sempre, artisti di assoluto rilievo internazionale, che nell’insieme offriranno uno spaccato delle molteplici anime che oggi coabitano in armonia nel variegato mondo del jazz.


Il festival si svolgerà come di consueto  in due location particolarmente suggestive: la rinascimentale Corte Malatestiana (nella centralissima Piazza XX Settembre) e il Porto Turistico – Marina dei Cesari, dove verrà allestito un “palcoscenico sull’acqua” e avrà sede il tradizionale “Pala J”, che ogni sera sarà animato dai concerti ‘round midnight. In occasione degli appuntamenti alla Corte Malatestiana, il Porto sarà collegato con Piazza XX Settembre tramite un servizio navetta gratuito.


Facendo precedere la sua ricca programmazione da una significativa anteprima a Pesaro, giovedì 22 luglio a Villa Caprile, con il trio del pianista turco Fahir Atakoglu, forte di due  partner d’eccezione quali il bassista canadese Alain Caron e il  batterista cubano Horacio “El Negro” Hernandez, Fano Jazz By The Sea 2010 prenderà ufficialmente il via domenica 25, alla Marina dei Cesari, con il gruppo di Marcus Miller, virtuoso del basso elettrico. L’ex collaboratore di Miles Davis renderà omaggio all’antico leader riproponendo i brani di Tutu, album-capolavoro che nel 1986 cementò la collaborazione fra il divino trombettista e il talentuoso musicista di Brooklyn.


Lunedì 26 il festival si trasferirà alla Corte Malatestiana per l’esibizione del trio del bandoneonista argentino Dino Saluzzi, nella cui musica le innovazioni apportate da Astor Piazzolla al tango si fondono con un personale, profondo senso poetico.  Le serate di martedì 27 e mercoledì 28, entrambe alla Marina dei Cesari, avranno rispettivamente come protagonisti il quintetto del sassofonista James Carter, artefice di una musica ad elevato tasso energetico, e il gruppo di un altro prodigioso bassista, Richard Bona, portavoce delle odierne contaminazioni fra jazz e Africa. Giovedì 29, di nuovo alla Corte Malatestiana, sarà il turno della coppia più amata del jazz italiano, Enrico Rava e Stefano Bollani, mentre venerdì 30 si tornerà  alla Marina dei Cesari per il concerto della spettacolare band del sassofonista Maceo Parker, storico collaboratore di James Brown e tuttora portabandiera del funk più esplosivo e travolgente. Infine, sabato 31 sempre al Porto, toccherà a un altro quotato pianista, Danilo Perez: il musicista di origine panamense, da anni assiduo collaboratore di Wayne Shorter, guiderà il proprio quartetto mescolando jazz e profumi latini, seguito sul medesimo palcoscenico dalla marchigiana Colours Jazz Orchestra, che presenterà il suo nuovo album Quando m’innamoro…in jazz, dedicato alle canzoni di Roberto Livraghi.


Festival nel festival, la programmazione del “Pala J” sarà incentrata su altre interessanti proposte nazionali e d’oltre confine. In ordine di apparizione si ascolteranno: Max De Aloe, specialista dell’armonica cromatica, l’emergente Tingvall Trio, il gruppo Sonic Codex del notevole chitarrista norvegese Eivind Aarset, il progetto Omparty con il trombettista Luca Aquino ospite, il chitarrista francese Lois Coeurdeuil, impegnato in un omaggio a Django Reinhardt, il trio del pianista cubano Ramon Valle e il quartetto del chitarrista Roberto Cecchetto.


Ma non è tutto: domenica 1 agosto, nella splendida cornice naturale della Gola del Furlo, è previsto l’unico concerto italiano della cantante, ballerina e percussionista ivoriana Dobet Gnahorè, nuova stella della musica africana.


 
Programma completo:


Anteprima Festival
in collaborazione con Assessorato alla Cultura del Comune di Pesaro, “Ville e Castella” e con I.T.A. “A. Cecchi”.
Giovedì 22 luglio
Villa Caprile, Pesaro – ore 21,45
Fahir Atakoglu Trio featuring Horacio “El Negro” Hernandez eamp; Alain Caron: “Faces And Places”
Fahir Atakoglu (pianoforte), Alain Caron (basso elettrico), Horacio “El Negro” Hernandez (batteria)


Domenica 25 luglio
Porto di Fano-Marina dei Cesari, Palcoscenico sull’acqua – ore 21
Marcus Miller: “Tutu Revisited”
Marcus Miller (basso elettrico, clarinetto basso), Sean Jones (tromba), Alex Han (sax alto), Federico Gonzalez Pena (tastiere), Louis Cato (batteria)
“Pala J”, Porto di Fano-Marina dei Cesari – ore 23
Max De Aloe Quartet: “Bradipo”
Max De Aloe (armonica),  Roberto Olzer (pianoforte), Marco Mistrangelo (contrabbasso), Nicola Stranieri batteria)


Lunedì 26 luglio
Corte Malatestiana – ore 21
Dino Saluzzi Trio
Dino Saluzzi (bandoneon), Felix “Cuchara” Saluzzi (sax tenore), Josè Maria Saluzzi (chitarra)
“Pala J”, Porto di Fano-Marina dei Cesari – ore 23
Tingvall Trio
Martin Tingvall (pianoforte), Omar Rodriguez Calvo (contrabbasso), Jurgen Spiegel (batteria)


Martedì 27 luglio
Porto di Fano-Marina dei Cesari, Palcoscenico sull’acqua – ore 21
James Carter Quintet: “Present Tense”
James Carter (sassofoni), Corey Wilkes (tromba), Gerard Gibbs (pianoforte), Ralphe Armstrong (contrabbasso), Leonard King (batteria)
“Pala J”, Porto di Fano-Marina dei Cesari – ore 23
Eivind Aarset  “Sonic Codex” 
Eivind Aarset  (chitarra, elettronica), Thomas Tofte  (basso elettrico), Wetle Holte (batteria, elettronica), Erland Dahlen (batteria, percussioni)


Mercoledì 28  luglio
Porto di Fano/Marina dei Cesari, Palcoscenico sull’acqua – ore 21
Richard Bona Group
Richard Bona  (basso elettrico, voce), Tatum Greenblatt (tromba/trombone), Jean Christophe Maillard (chitarra), Etienne Stadwijk (tastiere), Ernesto Simpson (batteria), Gilmar Gomes (percussioni)
esclusiva italiana
“Pala J”, Porto di Fano-Marina dei Cesari – ore 23
Omparty eamp; Luca Aquino: “L’isola della Pomice”
Leon Pantarei (tabla, bendir, percussioni, voce), Luca Aquino (tromba), Hakon Kornstad (sassofoni, flauto), Pasquale Fulco (chitarre), Roberto Cherillo (pianoforte, tastiere, voce)


Giovedì 29 luglio
Corte Malatestiana – ore 21
Enrico Rava – Stefano Bollani Duo
Enrico Rava (tromba, flicorno), Stefano Bollani (pianoforte)
“Pala J”, Porto di Fano-Marina dei Cesari – ore 23
Lo