CROSSROADS – JAZZ E ALTRO IN EMILIA ROMAGNA

0
233

Comunicato Stampa

Crossroads



JAZZ E ALTRO IN EMILIA ROMAGNA

XIII Edizione
25 febbraio – 27 maggio 2012


Quella che iniziera’ il 25 febbraio e proseguira’ poi sino al 27 maggio sara’ la tredicesima edizione di Crossroads, il festival itinerante lungo tutto il territorio dell’Emilia-Romagna che sin dalla sua prima edizione si e’ imposto tra gli appuntamenti piu’ ricercati e originali del panorama italiano, anche in virtu’ del suo ‘format’, che ha fatto scuola. Il cartellone di Crossroads contera’ infatti oltre trenta serate di concerti che toccheranno sia i principali centri urbani che i piccoli paesi che si estendono lungo la via Emilia, una vera strada maestra dei teatri. Artisti di spicco e nuove proposte, tradizione e modernita’, musicisti italiani, europei, statunitensi, sudamericani: Crossroads esplorera’ le vie del jazz seguendo i percorsi piu’ stimolanti e creativi.


Crossroads 2012 e’ organizzato come sempre da Jazz Network in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura della Regione Emilia-Romagna e numerose altre istituzioni.

Il concerto d’apertura di Crossroads 2012 si terra’ al Teatro De Andre’ di Casalgrande il 25 febbraio. A dare il via all’imponente kermesse sara’ un trio nel quale confluiscono personalita’ di spicco della musica jazz, latina e del pop d’autore: il sassofonista Javier Girotto, l’inconfondibile cantante e attore Peppe Servillo, il pianista Natalio Mangalavite.

Nei tre mesi di durata del festival seguiranno poi numerosi altri eventi di particolare rilievo. Decisamente spettacolari saranno, ad esempio, gli appuntamenti con il quintetto multimediale formato da Paolo Fresu, Roswell Rudd, Danilo Rea, martux_m e Filippo Bianchi, il cui libro 101 microlezioni di Jazz fornira’ la trama per questa produzione originale del festival (Correggio, 5 maggio, Teatro Asioli), e con Memorie di Adriano, ovvero le canzoni del clan di Adriano Celentano servite da personalita’ musicali di spicco come Peppe Servillo, Fabrizio Bosso, Javier Girotto, Rita Marcotulli, Furio Di Castri e Mattia Barbieri (Imola, 10 maggio, Teatro dell’Osservanza). Beniamini del grande pubblico sono anche la cantante Petra Magoni e il bassista Ferruccio Spinetti, il cui duo “Musica Nuda” e’ da anni una presenza forte nel panorama della canzone jazzata (Russi, 19 aprile, Teatro Comunale).


Magie musicali dal profumo portoghese saranno poi quelle create dal seducente duo della cantante Maria Jo