Concerti di fine novembre all’Alexanderplatz – Roma

0
208

PROGRAMMAZIONE ALEXANDERPLATZ JAZZ CLUB dal 24 al 30 Novembre 2008


DOPPI CONCERTI IL SABATO ALL’ALEXANDERPLATZ

A partire dal 29 Novembre tutti i sabati l’Alexanderplatz ospitera’ in seconda serata- dopo i concerti jazz -la Rassegna “Lo spirito di Mister Godot”.Da mezzanotte in poi calcheranno il palcoscenico affermati cantautori ma anche   giovani talenti del panorama musicale italiano accompagnati da tanti importanti ospiti. Un modo per dare visibilita’ anche alle nuove realta’ musicali molto spesso bandite dai grossi circuiti e dai grandi locali. Il jazz Club conferma in tal modo il suo spirito avanguardistico, la sua volonta’ di rinnovarsi sempre lasciando spazio alla sperimentazione e alla creativita’, senza tradire la sua missione: proporre solo musica di qualita’. Il tempo non ha intaccato l’entusiasmo ed il desiderio  di offrire al pubblico nuove e allettanti sorprese.



Lunedi’ 24 Novembre
MARCELLO ROSA “JAZZ A LA CARTE”
Marcello Rosa: trombone
Paolo Tombolesi: piano
Francesco Puglisi: contrabbasso
Alessandro Marzi: batteria

Un progetto sperimentale mai tentato prima d’ora. Verra’ distribuito al pubblico un “jazz menu'”in cui sono elencati sia brani originali composti da Marcello Rosa sia brani classici. Sarete voi stessi i responsabili del programma musicale della serata scegliendo direttamente il repertorio che preferite. Un modo sicuramente originale di interagire con i musicisti e di vivere la musica.



Martedi’ 25 Novembre
KIM PLAINFIELD- LINCOLN GOINES- BILL O’CONNELL TRIO FEATURING MAURIZIO GIAMMARCO
Lincoln Goines:basso
Bill O’ Connell: piano
Kim Plainfield: batteria
Maurizio Giammarco:sax

Senza ombra di dubbio Lincoln Goines appartiene alla “elite” dei bassisti elettrici di statura mondiale. Le sue doti d’indiscussa musicalita’ e versatilita’, accanto alla vastissima esperienza, lo rendono richiestissimo ai piu’ alti livelli della scena jazz internazionale. Il suo curriculum vanta una quantita’ di collaborazioni enorme che abbraccia esperienze con musicisti d’ogni genere ed epoca. Soprattutto come specialista del jazz “latino”, Goines e’ universalmente riconosciuto come il “numero uno”. Bisogna infine ricordare che Lincoln e’ membro della facolta’ del Bass Collective, e col batterista Robby Ameen e’ autore di un metodo e di un video didattico di grande successo popolare: “Funkifying the Clave”, diventato ormai un testo di riferimento nel suo genere. Kim Plainfield batterista originario della zona della baia di San Francisco vanta un vastissimo numero di collaborazioni concertistiche e discografiche con numerosi artisti. Tali collaborazioni collocano Plainfield fra i piu’ grandi specialisti del suo strumento per quanto riguarda un batterismo di tipo dinamico e di concezione contemporanea. Il suo virtuosismo tecnico, l’incredibile “drive”, la sua versatilita’ e sensibilita’ musicali lo rendono sempre protagonista di performance molto coinvolgenti ed assolutamente entusiasmanti. Un altro grande gigante della musica e’ il virtuoso pianista Bill O’Connell conosciuto in tutto il mondo. Lincoln e Kim hanno suonato in Europa nel 2002 insieme a Maurizio Giammarco.La loro musica eclettica e’ una combinazione di jazz, funk, Afro caban, brasiliana e rock. Un concerto da non perdere!



Mercoledi’ 26 – Giovedi’ 27 Novembre
Shawnn Monteiro: voce
Giorgio Rosciglione: contrabbasso
Gege’ Munari: batteria
Piano:

Molti cultori di jazz definiscono lo stile lirico di Shawnn Monteiro accattivante e travolgente. Sia nell’intimita’ di un club che nello scintillio di uno showroom a Las Vegas , Shawnn ha deliziato il suo pubblico dagli USA all’ Europa con il suo repertorio di jazz popolare contaminato da improvvisazione blues. Sono evidenti nel suo stile le influenze di Carmen McRae e Sarah Vaughan, dalle quali ha preso la sua intima energia creativa. Oltre alla sua collaborazione con nomi illustri e con importanti gruppi di jazz tra i quali: Clark Terry, Lionel Hampton, Ray Brown e molti altri. E’ da menzionare l’attivita’ di Shawnn come professore associato alla Hartt School/Jackie Mclean Institute of Jazz nell’ Hartford, Connecticut e al Rhode Island College in Providence, Rhode Island. Inoltre continua a condurre Masterclasses e concerti.



Venerdi’ 28 Novembre
Il Jazz incontra il Latino
Shawnn Monteiro – Latin Connection
Shawnn Monteiro: voce
Claudio De Angelis: pianoforte
Carlo Zaratti: contrabbasso
David Grotelli: sax e flauto
Christian Rizzo: timbales
Giovanni Mazzeo: congas
Filippo la Porta: bongo e campana

Molti cultori di jazz definiscono lo stile lirico di Shawnn accattivante e travolgente. Sia nell’intimita’ di un club che nello scintillio di uno showroom a Las Vegas , Shawnn ha deliziato il suo pubblico dagli USA all Europa con il suo repertorio di jazz popolare contaminato da improvvisazione blues. Sono evidenti nel suo stile le influenze di Carmen McRae e Sarah Vaughan, dalle quali ha preso la sua intima energia creativa. Oltre alla sua collaborazione con nomi illustri e con importanti gruppi di jazz tra i quali: Clark Terry, Lionel Hampton, Ray Brown e molti altri. E’ da menzionare l’attivita’ di Shawnn come professore associato alla Hartt School/Jackie Mclean Institute of Jazz nell Hartford, Connecticut e al Rhode Island College in Providence, Rhode Island. Inoltre continua a condurre Masterclasses e concerti.


Sabato 29 Novembre
Max Ionata Quartet
Max Ionata : sax tenore e soprano
Luca Mannutza: piano
Nicola Muresu: contrabbasso
Nicola Angelucci: batteria

Max Ionata rappresenta una delle novita’ piu’ interessanti in Italia tra le voci sassofonistiche. Dirige diversi progetti a proprio nome tra cui questo quartetto che vede schierati sul palco,insieme a lui, tre musicisti di grande fama come Luca Mannutza al piano, Nicola Mresu al Contrabbasso e Nicola Angelucci alla Batteria. Insieme propongono un ricco repertorio che comprende composizioni firmate da Max e Luca e l’esecuzione di ricercati standards del repertorio jazzistico.



Per la rassegna “Lo Spirito di Mister Godot”
29 Novembre in seconda serata alle ore 24.00
Valerio Viglia’r quartet “dall’incanto al risveglio “
Valerio Viglia’r: voce,piano
Francesco ponticelli: contrabbasso
Alessandro Marzi: batteria

Giovane compositore, produttore e performer romano, Valerio Viglia’r ci guidera’ attraverso un viaggio nella sua musica; un percorso che andra’ da brani strumentali scritti per il teatro e la video arte, alle canzoni (sia in italiano che in inglese) passando per la sperimentazione e la rumoristica. Non mancheranno le citazioni con alcune rivisitazioni (Tom Waits, Kurt Weill, Nick Drake). Con lui  suoneranno tre giovani talenti del jazz italiano.



Domenica 30 Novembre
Massimo D’Avola Quartet
Max D’Avola: sax
Andrea Beneventano:piano
Giorgio Rosciglione: contrabbasso
Gege’ Munari: batteria

Massimo D’Avola sassofonista tenore e soprano e clarinettista e’ considerato fra i piu’ importanti sassofonisti in Italia.Diplomato in clarinetto studia con Tony Scott divenendo suo allievo e realizzando con il Maestro memorabili concerti, nello stesso tempo e’ il sassofonista del gruppo di Romano Mussolini. Realizza, insieme al chitarrista Emanuele Basentini, i “Nighthawks” uno dei gruppi di jam session tematiche piu’ importanti al mondo riuscendo a ricevere la collaborazione e i riconoscimenti di musicisti come Steve Grossman, Bobby Durham, Franco Ambrosetti, Barry Harris, Mchael Brecker, Archie Shepp, Lou Donaldson, Johnny Griffin, lo stesso Tony Scott e tanti altri. Nel 2002 e’ il vincitore assoluto e premio del pubblico all’internazionale “Massimo Urbani” nel 2004 premio come migliore interprete all’ “Europ Jazz Contest” di Bruxelles e nel 2007 “Top Italian Musicians” al sax tenore con il disco Micca’s Dream.Convinto che alla base di ogni grande jazzista ci sia una profonda conoscenza della tradizione ne diventa uno studioso nel repertorio e negli stili facendo propria l’evoluzione di un linguaggio a cavallo tra storia e contemporaneita’.Ad accompagnare Massimo D’Avola alcuni dei musicisti con cui collabora da anni e con i quali ha realizzato concerti in tutto il mondo.




ALEXANDERPLATZ JAZZ CLUB
Via Ostia 9 Roma
Ingresso € 10,00 con tessera mensile
Per prenotazioni 06 39742171
Ufficio stampa: Marina Luca 339 7716731