CAMBIO PELLE segna il debutto degli Aeguana Way, band emergente della scena Alternative Rock

0
252

Dopo cinque anni dalla loro nascita gli AEGUANA WAY, alternative/rock band lucana, debuttano ufficialmente con il loro primo album “Cambio pelle”. L’album esce in Italia il 20 Aprile del corrente anno con l’etichetta indipendente “Quickflow”, in collaborazione con l’agenzia di management eamp; promotion “Alkemist Fanatix Europe” e distribuito da “Andromeda”.


La prima curiosità arriva proprio da questo titolo, che vuole esprimere un passaggio ad un altro stadio sottolineando l’importanza del fatto che anche prima del disco d’esordio esista un lungo ed intenso percorso, arricchito da numerose esibizioni live, tra le quali l’opening act ai Subsonica, Piero Pelù, Sud Sound System e Nidi d’Arac.


La band ha concretizzato questo percorso incidendo otto brani con il produttore artistico/esecutivo Giampiero Ferrante (allievo e collaboratore di Daniele Grasso, produttore per Afterhours, Cesare Basile, Diego Mancino, Jolaurlo ecc.) al “Real Tone” di Napoli nella primavera-estate 2008. Con questo album la giovane band raggiunge quello che loro stessi definiscono un punto di partenza, un modo per emergere e contribuire attivamente nel panorama indipendente nazionale.


 “Cambio pelle” racconta in modo non convenzionale il modo di vivere alcune esperienze sensoriali, i temi infatti abbracciano un modo di pensare imperniato sulla ricerca esistenziale. Un linguaggio quello di Antonio Salviulo, voce ed autore dei brani, definito di non immediata comprensione ma che si rivela di forte impatto emotivo.


Non convenzionale è stata anche la modalità di ripresa in sala di registrazione: emerge infatti il sound “vintage” dato dalla totalità delle apparecchiature analogiche usate, che richiama un ambience decisamente anni settanta in contrapposizione ad uno stile moderno quale il rock alternativo, un’ossimoro artistico che rende davvero particolare l’opera in un mondo che sempre di più tende all’omologazione.


Gli Aeguana Way sono: Antonio Salviulo (voce e chitarra), Claudio Lopardo (basso), Alessandro Vomero (batteria) e Raffaele Pepe (chitarra).