ALESSANDRO TEDESCO | Magma

0
456

ALESSANDRO TEDESCO
Magma
Tùk Music
2022

E’ dunque nata – così racconta Alessandro Tedesco – dal concerto a cui partecipò, in occasione del Pomigliano Jazz Festival 2021, ai margini del cratere del Gran Cono del Vesuvio con Dave Douglas e Marco Zurzolo, l’ispirazione per concepire l’album Magma, il suo ultimo lavoro.

La cultura mediterranea – si sa – e le intense tradizioni della terra campana hanno sempre fortemente ispirato ogni artista che abbia avuto il privilegio di nascere a queste fortunate latitudini e quando si ha addirittura l’occasione, più unica che rara, di esprimere la propria prestazione artistica al cospetto di un luogo dell’imponenza e dell’autorevolezza del Gran Cono del Vesuvio, è inevitabile che ne vengano fuori un’emozione e un’ispirazione particolarmente prorompenti.

(Per comprendere a fondo i riferimenti ai luoghi, occorre anzitutto precisare che quello chiamiamo semplicemente Vesuvio, dalla forma tipica e inconfondibile, è in realtà un complesso vulcanico formato dal Monte Somma e dal Gran Cono del Vesuvio, intercalati al centro da zone più pianeggianti.)

Magma è dunque un concept-album che Tedesco ha interamente dedicato al mito del vulcano e alle profonde suggestioni che esso suscita; l’immaginazione non può che risalire immediatamente alla grande eruzione che segnò i giorni della fine dell’antica Pompei per poi spingersi ad esprimere in musica le atmosfere e le sensazioni.

Nascono quindi così i 9 brani e gli arrangiamenti dell’album, tutti originali dello stesso Tedesco, l’imponenza e i momenti melodici ispirati dalla grande valle del L’Atrio del Cavallo, (che si trova tra il Monte Somma e il Vesuvio), in cui troviamo Antonello Rapuano alle tastiere e i primi momenti di inquietudine che sfociano poi nella ritmica serrata del brano successivo, Scappa Via.

A seguire, quando ancora non ci si aspettava la catastrofe che sarebbe avvenuta, lo scorrere lento dei momenti di vita quotidiana di Mercato, caratterizzati dal tipico vociare colorito dei luoghi di commercio popolare mediterranei; il quadro d’intimità di Sirena, un rap molto singolare col testo composto e interpretato da Anam Hermit.   La Valle Del Gigante (ancora tra Somma e Vesuvio) si ispira a quel che resta del luogo che ospiterà la comparsa del Vesuvio (che nascerà dopo il Somma dalla tragica eruzione del 79 d.C.)  dopo un terrificante Terremoto, brano a cui partecipa Giovanni Francesca alla chitarra, cui segue l’immancabile ma più lenta e placida Eruzione, con ancora il contributo di  Rapuano alle tastiere.   Per finire Punta Del Nasone, con Gianluca Palmieri alla batteria e ancora l’immancabile Rapuano alle tastiere, è uno dei luoghi più panoramici in cima al Monte Somma, da cui si si può ammirare tutto il fascino de Il Golfo Al Tramonto, brano dal forte accento lirico cui contribuisce la voce di Francesco D’Alena che è anche l’autore del testo.

Come si sarà di certo ben compreso, emergono impetuosi il grande amore e l’ammirazione di Tedesco per i luoghi che ha inteso descrivere, facendosene ispirare, e il forte coinvolgimento artistico degli artisti suoi ospiti nei singoli brani accanto ai compagni di viaggio fissi nell’avventura di Magma, Federico Luongo alla chitarra elettrica e Mario Nappi al piano e tastiere.   Nell’impianto ritmico, particolarmente originale, troviamo, in piena coerenza con la passione di Alessandro Tedesco per i fiati, accanto alla batteria di Vittorio Riva, la singolare scelta di affidare ad Angelo Funaro ed alla sua tuba il posto dei consueti basso o contrabbasso.

 

Musicisti:

Alessandro Tedesco, trombone, live electronics, programming, sequencer, synt
Federico Luongo, electric guitar
Mario Nappi, piano & keyboards
Angelo Funaro, tuba
Vittorio Riva, drums

Special Guests:
Antonello Rapuano, keyboards (on #1, #7, #8)
Gianluca Palmieri, drums (on #8)
Giovanni  Francesca, guitar (on #6)
Francesco D’alena, voice & lirics (on #9)
Anam Hermit, voice & lirics (on #4)

Tracklist:

01. Atrio Del Cavallo
02. Scappa Via
03. Mercato
04. Sirena
05. La Valle Del Gigante
06. Terremoto
07. Eruzione
08. Punta Del Nasone
09. Il Golfo Al Tramonto

Links:

Alessandro Tedesco on FB

Tuk Music