AL via l’ISPANI JAZZ Festival 2010

0
230

Comunicato stampa


Redazione Cultura e Spettacoli


L’ VIII Edizione dell’Ispani Jazz Festival


Presenta


FRANK GAMBALE
FORTE-TUDE Featuring BOCA


Capitello d’Ispani (Sa), martedi’ 27 luglio ore 22
Ingresso libero – info:3489357240


La chitarra di Frank Gambale apre l’Ispani Jazz Festival Martedi’ 27 luglio, il concerto inaugurale della VIII edizione della rassegna, curata da Gerardo Di Lella sul piazzale di Capitello alle ore 22


Sara’ Frank Gambale, il chitarrista jazz-fusion australiano, noto per la tecnica dello sweep picking, il cui incontro con Chick Corea segno’ una svolta nella sua carriera, ad inaugurare l’ VIII edizione dell’Ispani Jazz Festival, rassegna voluta dal Sindaco Edmondo Iannicelli e dal suo assessore allo spettacolo Michele Morabito, con il contributo della Provincia di Salerno, la collaborazione della Proloco di Giuseppe Cristoforo Milo e la direzione artistica del Band leader Gerardo Di Lella.


Sul palco sito nel  coloratissimo piazzale della frazione marina del Comune di Ispani, Capitello, martedi’ 27 luglio alle ore 22, il chitarrista presentera’ “Forte-Tude Feat: Boca”  il suo lavoro ultimo discografico che vede l’incontro empatico con la bellissima moglie, vocalist e pianista di talento con la quale ha realizzato il nuovo gruppo Frank Gambale Force “G”, con il leader alla chitarra e voce,  Caterina “Boca” Gambale vocalist,  Hans Zermuehlen alle tastiere e cori,  Ian Martin al basso e cori  e  Joel Taylor alla batteria. Capace di passare dalla piu’ classica della chitarra jazz, fino alla fusion sporcata con venature progressive, Frank Gambale e’ stato uno dei pochi chitarristi che nel corso degli anni ’80 e ’90 sia riuscito a dare qualche cosa di davvero unico o quasi alla musica. Musicista dotato di grande classe e tecnica questo guitar-hero e’ riuscito ad esprimersi sempre su livelli di eccellenza, ora da solista ora in formazioni piu’ allargate (Chick Corea Electric Band, Vital Information ed in trio con Hamm e Smith), senza mostrare, in oltre vent’ anni di onorata carriera, il benche’ minimo cedimento. Frank ritorna in Italia in tour con questo progetto nel quale riesce ad esprimere la sua anima piu’ gentile ed elegante, ponendoci davanti ad una musica composta con una formula ormai ben collaudata e che comunque non si distacca dai canoni tipici dell’artista, pur risultando freschissima e mai scontata.


A tratti sembra Michael Buble’, a tratti pare abbia un’estensione vocale addirittura maggiore, questo il giudizio della critica espresso nei confronti di Walter Ricci, l’artista napoletano ospite del secondo appuntamento della rassegna Ispani Jazz,  martedi’ 10 agosto, nella raccolta cornice della piazzetta di San Cristoforo, frazione montana del comune di Ispani. Il crooner si presentera’ al pubblico in quintetto con Luca Roseto al sax alto, Michele Di Martino al pianoforte, Tommaso Scannapieco al contrabbasso e Franco Gregorio alla batteria. Nonostante la sua giovane eta’, Walter Ricci dimostra di avere la padronanza vocale della grande tradizione dei piu’ noti crooners d’oltre Oceano, ma richiama anche l’influsso di generi contemporanei, che confluiscono spontaneamente in uno stile contaminato da nuove sonorita’, spaziando abilmente dal jazz al pop.


La chiusura dell’ VIII edizione di Ispani Jazz e’ stata affidata ad un duo d’eccezione, composto dal pianista Dado Moroni e dal contrabbassista Gianluca Renzi. Lirismo ed energia creativa per celebrare il jazz puro, sabato 14 agosto nello splendido parco di Villa Olga ad Ispani, per una serata in cui l’intensita’ espressiva e la creativita’ armonica di Gianluca Renzi incontreranno la carica di swing, l’eccezionale timing e la classe cristallina di Dado Moroni. Il mondo degli standard sara’ solo il punto di partenza privilegiato di questa empatica collaborazione, che si snodera’ nel segno di tre parametri: concentrazione, classe e sensibilita’ nel ricreare tutto il fascino immortale di alcuni dei piu’ noti classici del jazz. La sottende un processo di personalizzazione degli standard, in cui i due musicisti riversano nuova linfa, immettendovi il proprio timbro inconfondibile nonche’ la propria storia artistica ed umana.


L’ Ufficio Stampa
Olga Chieffi
cell.:347/8814172