VARIAZIONI SUL TANGO QUARTET IN CONCERTO: Piazzolla e dintorni – Recanati, 27 novembre 2009

0
288

Un’esplosione di jazz…a ritmo di tango argentino. Venerdì 27 novembre il quartetto marchigiano Variazioni sul tango chiuderà in bellezza il  calendario mensile dei concerti jazz targati Cafè Opera. Nello spumeggiante locale recanatese di via Falleroni 85 sarà di scena la formazione composta da Giacomo Rotatori (fisarmonica), Gigi Faggi (tromba e flicorno), Roberto Gazzani (contrabbasso) e Andrea Morandi (batteria). I quattro artisti  renderanno omaggio al memorabile compositore sudamericano Astor Piazzolla e al suo erede europeo Richard Galliano. Per l’occasione saranno eseguiti i lavori più celebri dei due “mostri sacri” e altri successi evergreen con l’aggiunta di arrangiamenti inediti e personalissime improvvisazioni. A dominare la scena sarà Rotatori con la sua fisarmonica, strumento principale in questo genere di musica. Ampio spazio anche per Faggi grazie all’esotica cantabilità della tromba, indispensabile per arricchire il tessuto ritmico e armonico delle esecuzioni.  Il progetto, nato dall’amore per il tango argentino, punta tutto su una dimensione cameristica prettamente basata sull’ampia libertà espressiva e di ricerca timbrica. Ingresso gratuito!

Variazioni sul Tango ai raggi x:

Giacomo Rotatori: laureato al conservatorio Verdi di Milano e allievo di Simone Zanchini, ha preso parte ai seminari tenuti da Richard Galliano e Luciano Biondini. Artista eclettico, collabora con vari gruppi spaziando dalla musica classica al jazz, dal tango alla canzone d’autore. Oltre a esibirsi in Italia e all’estero, insegna musica in prestigiosi istituti marchigiani.

Gigi Faggi: esperto trombettista della Colours Jazz Orchestra, il gruppo candidato a diventare l’orchestra jazz stabile delle Marche grazie alle sonorità contemporanee e innovative. Il repertorio si concentra sulle musiche di tre autori americani: Maria Schneider, Ayn Inserto e Kenny Wheeler.

Andrea Morandi: batterista con trascorsi nelle clinics di Peter Erskine, Elvin Jones, Horacio Hernandez e Roberto Gatto. In Brasile ha approfondito i ritmi carioca con artisti del calibro di Robertinho Silva e Marcio Bahia. Tra le sue band spiccano i Mortimer Mc Grave, Selma Hernandes e l’Antonio Del Sordo. In ambito jazzistico si esibisce con i quartetti A remark you made e Kramer contro Kramer, ma anche con il Careful trio e altre formazioni di stampo strettamente jazzistico.

Roberto Gazzani: contrabbassista diplomato in clarinetto ed esperto di fisarmonica e basso. Si esibisce in diversi generi: jazz, funky, rock, blues e musica latino americana. Collabora con il gruppo Furto con Scasso (swing italiano anni ’40, ’50), con i Bossa Tres e con la cantante brasiliana Selma Hernandes. Grazie al suo polistrumentismo è attivo negli studi di registrazione per conto di cantautori e autori di colonne sonore. Svolge un’intensa attività didattica.


VENERDI’ 27 NOVEMBRE ORE 21.30 CAFE’ OPERA – RECANATI