UMBRIA JAZZ: Quarantacinque anni di grande Jazz a Perugia

0
296

Dal 13 al 23 luglio andrà in scena a Perugia la quarantacinquesima edizione di Umbria Jazz, il festival jazz italiano per eccellenza che, sotto la guida dell’attento patron Carlo Pagnotta, proporrà un programma variegato e ricco, sia per l’ eterogeneità di generi musicali, che per la qualità degli artisti presenti.

 

Apertura alla grande all’Arena Santa Giuliana, dove, venerdì 13, si festeggerà l’ottantacinquesimo compleanno della star internazionale Quincy Jones: per l’occasione, un parterre di special guests, come Dee Dee Bridgewater, Noa, Alfredo Rodriguez, Paolo Fresu e tanti altri, calcheranno il palco dell’Arena per un’esibizione davvero unica.

Sempre all’Arena, si alterneranno, nelle varie serate,  tanti nomi del grande jazz come Gilberto Gil, Caetano Veloso, Gregory Porter, Pat Metheny, Stefano Bollani, Mario Biondi; completeranno il programma serale, gli artisti di altri generi musicali, altrettanto grandi: i Massive Attack, The Chainsmokers, Somi, Benjamin Clementine, David Byrne, Nik West e l’Hypnotic Brass Ensemble.

 

Diversificata l’offerta, così come le locations dei vari concerti: grande musica jazz al teatro Morlacchi, dove si potranno applaudire, tra gli altri: Kurt Elling, Il quartetto di Sergio Cammariere, il progetto inedito Not A What con Fabrizio Bosso e Giovanni Guidi, il The Italian Trio con Moroni, Bonaccorso e Gatto, la Mingus Big Band, il tributo ad Al Jarreau dei Take 6 ed il Roy Hargrove Quintet.

Per chi vorrà farsi cullare dalle note, circondato dalle opere d’arte, la Sala Podiani della Galleria Nazionale dell’Umbria offrirà la possibilità di ascoltare numerosi concerti: dal duo Petrella e Mirra al Daniele Di Bonaventura Band’unión, dal duo Salis e Zanchini al piano solo di Danilo Rea.

Coloro che vorranno invece cogliere l’occasione di assaggiare le specialità umbre e di sorseggiare del buon vino a suon di musica, potranno scegliere di fermarsi ad applaudire gli Accordi Disaccordi alla Bottega del Vino, di pasteggiare alla Taverna con il sottofondo dei Rockin’ Dopsie and Friends o di ascoltare il duo Brazil Costa e Wirtti da Umbro’.

Senza dimenticare le cene del ristorante all’Arena Santa Giuliana, con i resident Artists Piero Coricelli ed Andrea Pozza o gli snacks proposti all Day Round ai Giardini Carducci, che ospiteranno un palco pieno di musica dalle ore 13,00 fino a tarda notte.

 

Giovani orchestre e nuovi talenti del jazz italiano ed americano si esibiranno sul palco di Piazza IV Novembre, dove il pubblico perugino e non, abbraccerà la musica nel vero senso del termine.

Non mancheranno le gioiose Street parades ed i concerti on stage dei Funk Off, pronti a colorare con la loro contagiosa verve le strade ed i vicoletti di Perugia.

Vi aspettiamo, per poter augurare tutti insieme un ottimo compleanno ad Umbria Jazz!

 

www.umbriajazz.com

 

Donatella delle Cese