ULTIMA SERATA PER LIVE_MUSICHE DI SCONFINE CON ABA SHANTI (Londra) E WARRIOR CHARGE (Udine) – San Canzian (GO), 26 giugno 2010

0
155

GORIZIA- E’ arrivata alla conclusione la 2  edizione di LIVE_Musiche di Sconfine, con un bilancio molto positivo per gli organizzatori. Sono state in tutto 9 le serate in programma, tutte portate a termine, nonostante l’imperversare del maltempo che ha caratterizzato la primavera appena trascorsa e che ha minato il regolare svolgimento delle serate all’aperto.
Ultima serata in programma quindi con il soundsytem di ABA SHANTI, vera icona della musica dub londinese e figura di spicco del carnevale caraibico di Notting Hill a cui la sua musica fa da svariati anni da colonna sonora.
La Shanti family è un esempio  di come un sound system sia una scelta di vita che si tramanda da padre in figlio: introdotti alla musica sin da piccoli dal padre Allan, gli Shanti hanno preso strade diverse confluite poi nella comune passione per il “rootseamp;culture” nelle sue varie espressioni e sfaccettature.
Aba Shanti inizia militando nel leggendario sound system Jah Tubbys come Mic Man con il nome di Jasmin Joe durante gli anni Ottanta. Al carnevale caraibico di Notting Hill (Londra) del 1990 si affaccia sulla scena con un nuovo potentissimo sound il cui nome riflette anche la rinnovata fede Rastafari: Aba-Shanti I. Cinque anni dopo la BASS (British association of sound system) lo nomina miglior Sound System Operator dell’anno. Da allora il gruppo che si è raccolto intorno ad Aba comprende una band, gli Shanti Ites (di cui fanno parte anche i fratelli Blood, Samari e Humble Lion) e un’etichetta: la Falasha Recordings, divenuta rapidamente un punto di riferimento di tutta la scena Dub mondiale. Conteso dai migliori club londinesi Aba è ormai una figura storica del carnevale caraibico di Notting Hill, nonchè resident a “The University of Dub”, la kermesse dub più famosa del pianeta. Aba e’ un fenomeno unico nel suo genere e recentemente anche in Italia è stato soggetto/oggetto di studio da parte della facoltà di Scienze della Comunicazione della Sapienza di Roma, da cui e’ stato pubblicato un saggio all’interno del volume “Il corpo” edito da Feltrinelli.

L’esibizione si terrà in occasione della Festa della Musica di San Canzian d’Isonzo presso Area dei Brechi con inizio alle 20.30.

Nella stessa sera anche WARRIOR CHARGE da Udine, primo sound dub/reggae friulano con impianto autocostruito, il quale proporrà ugualmente una selezione di musica dub, genere che spopola nel resto d’Europa più che in Italia, ma che lentamente si sta facendo strada anche nei locali e nelle dance halls nazionali.

La festa di chiusura continua con l’afterparty a Dobialab- Via Vittorio Veneto 32, Dobbia, Staranzano (GO) – con GIANNI selektah e TOFFO (dei R.esistance in Dub) selektah.


Federica Marchesich
Ufficio stampa
+393280114295