THE PIER JAZZ FOURTET | Imaginary Geographies

0
288

THE PIER JAZZ FOURTET
Imaginary Geographies
Improvvisatore Involontario
2020

Un ponte fra tradizione e modernità, adornato da una tavolozza timbrica, melodica, armonica, ritmica e sonora sempre cangiante, maliarda. “Imaginary Geographies” è la nuova fatica discografica firmata The Pier Jazz Fourtet, intraprendente formazione, diretta dal bassista e compositore Pier Chiaraluce (autore degli otto brani originali di cui consta la tracklist, eccezion fatta per Queen dei Melvins), costituita da Massimo Gerini (voce), Roberto Piermartire (flicorno), Leonardo Francesconi (pianoforte), Giammarco Polini (chitarra), Antonino De Luca (fisarmonica), lo stesso Pier Chiaraluce (basso) e Mauro Cimarra (batteria). Raga And Tala è una composizione impattante, che colpisce di primo acchito già fin dalle prime misure, soprattutto per l’accattivante vocalese di Gerini. L’eloquio del chitarrista è ammaliante, mentre Francesconi, sostenuto dal comping dinamico e stimolante cesellato dal tandem Chiaraluce-Cimarra, dà vita a un discorso improvvisativo dalle tinte esotiche. Il mood di Istiklal Avenue (Turkish Rumba), in particolar modo nelle battute iniziali, calamita l’attenzione per le interessanti asperità armoniche architettate da Polini che, su un successivo e fascinoso mid-tempo, snocciola un’elocuzione cantabile, godibile. In La Cumnbrecita il climax è crepuscolare. Il playing di De Luca è lirico, intenso, intriso di intarsi armonici e gestito con un lodevole e toccante senso della dinamica. “Imaginary Geographies” è un album policromatico sotto tutti i punti di vista, arricchito da sgargianti colorazioni mediterranee e latin jazz. Un disco, questo, che abbraccia stilemi differenti con gusto e brillantezza comunicativa.

 

 

Genere: Modern Jazz / Contemporary Jazz

 

Musicisti:

Massimo Gerini, voice
Roberto Piermartire, flugelhorn
Leonardo Francesconi, piano
Giammarco Polini, guitar
Antonino De Luca, accordion
Pier Chiaraluce, bass
Mauro Cimarra, drums

Brani:

01. Raga And Tala
02. Istiklal Avenue (Turkish Rumba)
03. Round Trip
04. Incalcolabile
05. Solid Ground Blues
06. La Cumbrecita
07. Queen
08. Imaginary Geographies

Link:

https://www.improvvisatoreinvolontario.com/homepage