Teano Jazz 2014 – Pasquale Innarella e Livio Minafra, Nicola Conte Jazz Combo (Piedimonte Matese) e Giovanni Francesca Quintet (Pietramelara)

0
112

GIOVANNI FRANCESCA QUINTET

Giovanni Francesca: guitar
Raffaele Tiseo: violin
Alessandro Tedesco: trombone
Dario Miranda: double bass
Aldo Galasso: drums

Seppur giovanissimo Giovanni Francesca è già da più parti considerato come il nuovo astro del chitarrismo avant jazz italiano d’ultimissima generazione. Diplomato al conservatorio in chitarra classica e poi allievo di Pietro Condorelli, Giovanni Francesca brucia subito le tappe suonando in studio e dal vivo con due giganti del pop italiano: Mino Reitano e Albano Carrisi. A queste esperienze, che lo impegnano in lunghe tournée in Italia e all’estero, associa però immediatamente la frequentazione dell’universo jazz, incidendo e collaborando con Antonello Salis, Luca Aquino, Ack Van Rooyen, Maria Pia De Vito, Javier Girotto, Luca Bulgarelli, Mirko Signorile, Raffaele Casarano, Marco Zurzolo e Chuck Findley. Amante anche dell’improvvisazione e del rock alternativo e sempre attento a guardare verso nuovi orizzonti, si divide poi tra il Telegraph Trio (formato con il bassista elettrico Dario Miranda e il batterista Aldo Galasso) e il Low Frequency Quartet del giovane trombonista e compositore Alessandro Tedesco. L’esordio discografico come solista, arrangiatore e compositore avviene nel 2011, con l’album “Genesi”, pubblicato per la nota etichetta indipendente Auand. In questo disco, accolto e recensito positivamente dalle migliori testate specializzate, troviamo accanto al leader anche il meglio della giovane scena beneventana e napoletana: Luca Aquino, Marco Bardoscia, Gianluca Brugnano, Davide Costagliola, Stefano Costanzo, Cristiano Della Corte. Il discorso di “Genesi” e del quartetto di Giovanni Francesca prendono corpo e ispirazione da climi, ritmi e colori indiscutibilmente attuali e contemporanei, in sintonia con un’idea del jazz aggiornata alle ultime tendenze ma sensibile anche a far convivere la sperimentazione con la tradizione. Una proposta musicale dove l’espressività elettroacustica si accompagna ad una creativa e singolare fusione di energia e melodia, improvvisazione e ruvido prog-rock dalle tinte metropolitane, il tutto interpretato e suonato con tecnica sopraffina dal leader e dai suoi validissimi partner: il trombonista Alessandro Tedesco, il violinista Raffaele Tiseo, il bassista Dario Miranda e il batterista Aldo Galasso. Un viaggio e un concerto multidirezionali in cui si intrecciano visioni, storie, armonie, ritmi, creazioni, passioni e scoperte.

 

NICOLA CONTE JAZZ COMBO

Nicola Conte: guitar
Melanie Charles: voice
Pietro Lussu: piano
Teppo Mäkynen: drums
Luca Alemanno: bass
Francesco Lentoro: trumpet
Magnus Lindgren: sax, flute

Dj, chitarrista, produttore, artista dalle raffinate visioni musicali Nicola Conte è uno dei musicisti italiani più apprezzati all’estero. La  sua straordinaria sensibilità artistica gli ha permesso di diventare una vera e propria icona del nu-jazz, produttore artistico dell’ultimo disco di Chiara Civello é soprattutto il fondatore del Fez, movimento culturale e musicale nato a Bari all’inizio dei ’90. Sul palco del “Teano Jazz 2014 incontra” presenterà il suo ultimo lavoro discografico “Free Souls”. L’album – già pubblicato in Giappone (18 marzo) e in Europa (26 maggio) e in uscita negli USA a settembre – è un ponte tra le prime produzioni, che avevano un sound di matrice più europea e le ultime, caratterizzate da una sempre crescente ricerca di suoni più afroamericani. Soprattutto nei testi, scritti tutti da Conte, sono forti i richiami a una dimensione più spirituale e primitiva, con messaggi e contenuti tipici dello spiritual jazz e della soul music. Un ennesimo capolavoro, sulla scia dei precedenti “Love & Revolution”, “Rituals” e“Other Directions”.

Dal vivo, il sound del disco viene efficacemente riportato dal Jazz Combo, band composta da alcuni degli stessi protagonisti dell’album, un live set profondo e ispirato, con sonorità che sfiorano il jazz “nero”, la bossanova, il soul e la world music.

 

PASQUALE INNARELLA E LIVIO MINAFRA

Pasquale Innarella: tenor and soprano saxophones
Livio Minafra piano

Un duo che utilizza musiche e brani propri, classici del jazz, canzoni latino americane, brani o frammenti di musica popolare e da ballo irpine e provenienti da ogni parte del mondo. Tutti i brani diventano a volte un romantico soffio oppure un vorticoso e intrigante spunto per le improvvisazioni che a loro volta possono, secondo il caso, restare collegate alla parte armonica, oppure allontanarsene improvvisando per dipingere nuovi scenari e poi rientrare nella poetica del brano di partenza o andare verso altri brani, altri suoni e altri umori.

Teano Jazz 2014 – Pasquale Innarella e Livio Minafra, Nicola Conte Jazz Combo (Piedimonte Matese) e Giovanni Francesca Quintet (Pietramelara)   Teano Jazz 2014 – Pasquale Innarella e Livio Minafra, Nicola Conte Jazz Combo (Piedimonte Matese) e Giovanni Francesca Quintet (Pietramelara)   Teano Jazz 2014 – Pasquale Innarella e Livio Minafra, Nicola Conte Jazz Combo (Piedimonte Matese) e Giovanni Francesca Quintet (Pietramelara)   Teano Jazz 2014 – Pasquale Innarella e Livio Minafra, Nicola Conte Jazz Combo (Piedimonte Matese) e Giovanni Francesca Quintet (Pietramelara)   Teano Jazz 2014 – Pasquale Innarella e Livio Minafra, Nicola Conte Jazz Combo (Piedimonte Matese) e Giovanni Francesca Quintet (Pietramelara)   Teano Jazz 2014 – Pasquale Innarella e Livio Minafra, Nicola Conte Jazz Combo (Piedimonte Matese) e Giovanni Francesca Quintet (Pietramelara)   Teano Jazz 2014 – Pasquale Innarella e Livio Minafra, Nicola Conte Jazz Combo (Piedimonte Matese) e Giovanni Francesca Quintet (Pietramelara)   Teano Jazz 2014 – Pasquale Innarella e Livio Minafra, Nicola Conte Jazz Combo (Piedimonte Matese) e Giovanni Francesca Quintet (Pietramelara)   Teano Jazz 2014 – Pasquale Innarella e Livio Minafra, Nicola Conte Jazz Combo (Piedimonte Matese) e Giovanni Francesca Quintet (Pietramelara)   Teano Jazz 2014 – Pasquale Innarella e Livio Minafra, Nicola Conte Jazz Combo (Piedimonte Matese) e Giovanni Francesca Quintet (Pietramelara)   Teano Jazz 2014 – Pasquale Innarella e Livio Minafra, Nicola Conte Jazz Combo (Piedimonte Matese) e Giovanni Francesca Quintet (Pietramelara)   Teano Jazz 2014 – Pasquale Innarella e Livio Minafra, Nicola Conte Jazz Combo (Piedimonte Matese) e Giovanni Francesca Quintet (Pietramelara)   Teano Jazz 2014 – Pasquale Innarella e Livio Minafra, Nicola Conte Jazz Combo (Piedimonte Matese) e Giovanni Francesca Quintet (Pietramelara)   Teano Jazz 2014 – Pasquale Innarella e Livio Minafra, Nicola Conte Jazz Combo (Piedimonte Matese) e Giovanni Francesca Quintet (Pietramelara)   Teano Jazz 2014 – Pasquale Innarella e Livio Minafra, Nicola Conte Jazz Combo (Piedimonte Matese) e Giovanni Francesca Quintet (Pietramelara)   Teano Jazz 2014 – Pasquale Innarella e Livio Minafra, Nicola Conte Jazz Combo (Piedimonte Matese) e Giovanni Francesca Quintet (Pietramelara)   Teano Jazz 2014 – Pasquale Innarella e Livio Minafra, Nicola Conte Jazz Combo (Piedimonte Matese) e Giovanni Francesca Quintet (Pietramelara)   Teano Jazz 2014 – Pasquale Innarella e Livio Minafra, Nicola Conte Jazz Combo (Piedimonte Matese) e Giovanni Francesca Quintet (Pietramelara)   Teano Jazz 2014 – Pasquale Innarella e Livio Minafra, Nicola Conte Jazz Combo (Piedimonte Matese) e Giovanni Francesca Quintet (Pietramelara)