THESE ARE POWERS | Taro Tarot

0
377

These Are Powers
Taro Tarot
Hoss Records - distr. Goodfellas
2008


Gli anni Ottanta non passano mai di moda. Dalle frange sottoculturali alle sfere underground piu’ in superficie, dappertutto c’e’ un ritorno di fiamma continuo, che lambisce e combustiona sonorita’ senza diritto d’andare in pensione, si tratti di post-punk, post-hardcore, cold wave, no wave, dark wave, pop wave, industrial, folk apocalittico, elettronica, noise e garage-blues. E allora perche’ sorprendersi del fatto che i These Are Powers attingano anch’essi a tali suoni? Dopotutto il loro appeal resta forte e il trio di Brooklyn composto da Pat Noecker (ex Liars e No Things), Anna Barie (Knife Skills e Fxxxing Lion) e Bill Salas (ex Brenmar) prosegue sulla scia del primo album Terrific Seasons abbandonandosi anima e corpo a cinerei tribalismi post punk e a concitate sinfonie “cold/no wave”. Il retaggio del trance-noise di scuola Sonic Youth e la convulsa alienazione a’ la Lydia Lunch sono paradigmi che in Taro Tarot si fondono con la paranoia vocale dei PIL e la cupa danza pagana di Bauhaus e Virgin Prunes, dando cosi’ vita a brani convulsi, mesmerici e dissonanti come All Night Service, Chipping Ice, Cockles e Twins Remains. Un sound urticante e atonale che getta scompiglio psichico, ottimamente suonato e congegnato dal trio, che ha tutte le potenzialita’ per emanciparsi dai canoni sopra citati e iniziare un discorso piu’ fresco, contemporaneo e personale a partire dal prossimo album.


 


 




Voto: 6,5/10


Genere: Post Punk, (No)ise, Cold Wave


 


 




Musicisti:


Anna Barie – vocals, guitar


Pat Noecker – vocals, bass


Bill Salas – drums


 


 


 




Brani:


01. All Night Services


02. Chipping Ice


03. Cockles


04  Untitled (Garbage Bird)


05. Peel Some Off


06. Twin Remains


 




Links:


These Are Powers: www.thesearepowers.com


These Are Powers: www.myspace.com/thesearepowers


Hoss Records: www.hossrecords.com