SPRING JAZZ FESTIVAL 2011 a Genova

0
218




Comunicato Stampa

SPRING JAZZ FESTIVAL 2011


X Edizione

AUDITORIUM E. MONTALE


Teatro Carlo Felice


Passo Eugenio Montale, 4 – Genova


21-27 maggio e 11 giugno 2011 h. 21.00


Lo Spring Jazz Festival compie 10 anni e i festeggiamenti si spostano all’Auditorium E. Montale del Teatro Carlo Felice di Genova. Tre appuntamenti organizzati dal Borgoclub con il patrocinio del Comune di Genova, che si svolgeranno a cavallo tra maggio e giugno: sabato 21 maggio Vana Gierig Trio, il pianista americano si esibira’ assieme a Matthew Parrish al contrabbasso e Marcello Pellitteri alla batteria; venerdi’ 27 maggiosara’ la volta del Mazzarino 4tet con lo stesso Giovanni Mazzarino al pianoforte che presentera’ in prima nazionale il suo nuovo progetto “In Sicilia una Suite” un connubio tra musica e fotografia, con lui sul palco Max Ionata al Sax, Rosario Bonaccorso al contrabbasso e Nicola Angelucci alla batteria; e sabato 11 giugno grande chiusura con il Dado Moroni 4tet, il pianista genovese si esibira’ con il trombettista belga Bert Joris, Jos Machtel al basso e Dre’ Pallemaerts alla batteria.

La manifestazione per l’edizione 2011 si fregia della collaborazione del Teatro Carlo Felice di Genova, che ha aperto entusiasta le porte al jazz del Borgoclub, circolo culturale di riferimento per la musica jazz a Genova guidato da Duccia Italiano. Attivo dal 1999, il Borgoclub ha al suo attivo centinaia di concerti con artisti tra i piu’ importanti e prestigiosi del panorama nazionale ed internazionale tra cui: Fabrizio Bosso, Mark Lambert, Tom Harrell, Roberto Fonseca, Stefano Di Battista, Franco Ambrosetti, Paolo Fresu, Steve Grossman, Ben Monder, Enrico Pieranunzi, Javier Girotto, Yuri Goloubev, Alvin Queen e tanti altri.

I appuntamento – sabato 21 maggio (ore 21:00)


Aprira’ la prima delle tre serate dello Spring Jazz Festival 2011, sabato 21 maggio (ore 21:00), Vana Gierig, uno dei piu’ famosi pianisti jazz di New York che si esibira’ con Matthew Parrish al contrabbasso e Marcello Pellitteri alla batteria. Numerose le tourne’e di Vana Gierig in tutto il mondo. I genovesi lo ricorderanno anche per essere stato il co-produttore, direttore artistico e pianista nella registrazione storica “Paganini: After a Dream” di Regina Carter (Verve/Universal, 2003). Con questa registrazione Regina Carter e’ diventata la prima musicista non classica ad avere avuto il permesso di suonare il famoso violino di Paganini, un tesoro nazionale italiano senza prezzo (oggi di proprieta’ della citta’ di Genova). Ha affiancato nelle registrazioni artisti del calibro di Rachelle Ferrell, Lena Horne, Ute Lemper, George Howard, Special EFX, Najee, Warren, Will Downing, Angela Bofill e molti altri. Ha realizzato due cd con il suo Vana Trio: “Small Regrets” e “A New Day”. Quest’ultimo e’ rimasto per molte settimane nei top 40 delle classifiche delle radio jazz americane. Per l’occasione sara’ accompagnato da Matthew Parrish al contrabbasso e Marcello Pellitteri alla batteria.

II appuntamento – venerdi’ 27 maggio (ore 21:00)


La seconda serata, venerdi’ 27 maggio sara’ affidata alla sequenza di immagini e musiche originali del Mazzarino 4tet, il pianista siciliano presentera’ in prima nazionale il suo nuovo progetto discografico intitolato “In Sicilia una Suite” (Jazzy Record). Sul palco dell’Auditorium E. Montale insieme a Giovanni Mazzarino Max Ionata al Sax, Rosario Bonaccorso al contrabbasso e Nicola Angelucci alla batteria. Lo spettacolo e’ ispirato al mare di Scoglitti e delle Eolie al fascino di Ibla e Ganzirri, dalla potenza dell’Etna alla festa di S.Agata, dalla bellezza di Piazza Armerina ai salotti di Ortigia, Taormina e Noto. Una suite d’immagini e di musica originale, un ascolto senza interruzioni per sentirsi protagonisti del viaggio.