Sillaba e Oriana Lippa in concerto @ FOQUS – Fondazione Quartieri Spagnoli – Napoli 22/04/2022

0
211

Terzo appuntamento di Napoli Unplugged, rassegna di musica d’autore organizzata dall’Associazione Culturale Brodo, con la direzione artistica di Viola Bufano, che si svolgerà dal 25 marzo al 20 maggio p.v. nella straordinaria cornice della Corte dell’Arte di FOQUS –  Fondazione Quartieri Spagnoli,  nel cuore dei Quartieri Spagnoli, a Via Portacarrese a Montecalvario, 69.

 

Venerdì 22 aprile alle 21:00 sarà la volta del trio Sillaba e di Oriana Lippa presso la Corte dell’Arte di FOQUS, in Via Portacarrese a Montecalvario 69, nel cuore dei Quartieri Spagnoli.

 

SILLABA

Federica Ottombrino: voce, chitarra, fisarmonica, testi
Ludovica Muratgia: pad elettronici
Carla Boccadifuoco: Tastiere

Il progetto “Sillaba” nasce dalla collaborazione di tre artiste: Federica Ottombrino (voce, chitarra, fisarmonica e testi), Ludovica Muratgia (pad elettronici) e Carla Boccadifuoco (tastiere). La scelta del nome è motivata dal significato più profondo della parola “sillaba”. La sillaba è un’unità indivisibile. Una squadra composta da suoni dove se a mancare è anche uno solo, la squadra non può giocare. Ogni giocatore e indispensabile per l’unità. La sillaba è anche la particella più piccola di una parola, di un discorso, di un sogno. Il potere che si genera dal connettersi con altri esseri umani e la possibilità insieme di sognare più forte sono i due concetti chiave del trio. Il loro live con dieci inediti, in italiano e napoletano, attraversa l’universo femminile in tutte le sue forme. La loro musica, elettro-folk, si basa sulla fusione di suoni elettronici con il folk cantautorale, con la tipica scelta delle parole per significato e bellezza. La fusione di questi due mondi è solo all’apparenza distanza. I temi cantati sono quelli esistenziali, legati alla vita, alla nascita e alla morte. Ma ci sono racconti rivoluzionari come quello di Ryunio, la figlia del re drago, o “Ténéré” il brano che racconta il viaggio di un bimbo africano per arrivare in Europa. Ogni pezzo è dedicato, scritto e arrangiato con uno scopo. Tutto attinto dalla profondità di storie vissute in prima persona e di altre che invece hanno scosso abbastanza da percepirsi come proprie. In questi mesi stanno lavorando all’uscita del loro primo Album, intitolato “Ma”, che è suono antico e potente come l’Om, ed è anche la prima parola che il bimbo pronuncia verso sua madre, esperienza che lega due delle artiste. Federica Ottombrino, co-fondatrice e co-anima insieme a Marilena Vitale del duo Fede ’n’ Marlen. Attive in Italia dal 2014 hanno collezionato più di 400 live in tutta Italia, portando in tour due album “Stalattiti” e “Mandorle” . Vincitrici al Premio Bianca d’Aponte del premio della critica Fausto Mesolella nel 2017. Carla Boccadifuoco e Ludovica Muratgia già impegnate da 3 anni nel progetto funky soul “Soulcor”. Entrambe insegnanti nei loro strumenti.

ORIANA LIPPA

Oriana Lippa: voce e chitarra

Oriana Lippa è nata e cresciuta a Napoli. Tra il 2007 ed il 2011 è stata la frontgirl di una rockband tutta al femminile (Delirious Luminal) che, con brani inediti in inglese ed italiano, girava per i club ed i festival di musica indipendente ( Primo Maggio a Napoli nel 2007, open act a Morgan per il Meeting del Mare 2009, open act ai Ministri a Casa Della Musica nel 2010). Dopo diversi anni di pausa dalle scene dell’underground, si rimette in gioco nel 2019 con un progetto di cantautorato in napoletano, dalle sfumature folk e soul allo stesso tempo.
Pubblica diversi singoli e video, tra cui un riadattamento in napoletano del brano “Cosa mi manchi a fare” di Calcutta (apprezzato e ripostato dallo stesso artista sui suoi canali social), e si esibisce nei locali Campani e del Sud Italia, ed in diverse manifestazioni culturali e sociali, come “La notte degli artisti – Break Napoli 2020”, ed “Aspettando il Pompei Pride 2019”.
Ad Aprile 2021 è uscito il suo primo EP in napoletano “ST’AMMORE”, completamente autoprodotto a casa sua, in home recording, suonato, arrangiato e registrato dalla stessa Oriana.
E a Giugno 2021 la cantautrice pubblica un secondo EP, “A CASA”, stavolta in italiano, dalle sonorità più indie-pop, sempre totalmente autoprodotte, ma mixato e masterizzato da OvoStudio.
A Luglio 2021 si esibisce sul palco del Napoli Pride 2021, insieme ad artisti come Arisa e Paola Turci. A Settembre 2021 è ospite al Maschio Angioino di Napoli per lo spettacolo “Stringimi Forte” dell’attore e regista Gianfranco Gallo. Sempre a Settembre 2021 è ospite del Pride Music Fest 2021 a Pompei.

 

L’ingresso è alle h.20:30 e il concerto inizierà alle 21:00.

Il contributo è di 20 euro a persona.

 

N.B. I posti sono limitati! Si consiglia di effettuare l’acquisto in prevendita on-line per assicurarsi il posto e per facilitare le operazioni all’ingresso, nel rispetto delle misure di prevenzione anticovid. E’ possibile acquistare il biglietto qui: https://www.etes.it/sale/event/83882/sillaba

 

L’evento si svolgerà in totale sicurezza, con posti limitati e distanziati, nel rispetto delle vigenti norme anticovid, con obbligo della mascherina FFP2 e SUPER GREEN PASS. Per qualsiasi informazione sull’evento, scrivi a associazionebrodo@gmail.com o chiama al 328-3849804.

P.S. FOQUS è facilmente raggiungibile  a piedi da Via Toledo (a soli 200 mt, seguendo Via Portacarrese a Montecalvario dall’imbocco su Via Toledo), o con la metro linea 1, fermata Toledo, uscita Montecalvario.
Nelle vicinanze ci sono tre garage:

☆ Supergarage, Via Shelley, 11, Telefono: 081 551 3104
☆ Gran Garage Incoronata, Via Incoronata, 22, Telefono: 081 551 9185
☆ Garage Oriente, Via dei Greci, 44, 081 551 5894