Sarah Jane Morris come madrina d’eccezione alla rassegna Osvaldo, grignolino mon amour – Portacomaro d’Asti (AT), 12 giugno 2010

0
253


Sabato 9 giugno alle ore 18,30 presso l’Hotel Exedra di Roma si presenta l’evento “Osvaldo, grignolino mon amour” in occasione del Wine Kiss.


 

 

Osvaldo, grignolino mon amour e’  organizzato da Bottega del Grignolino, Genteeamp;Paesi onlus e Comune di Portacomaro gode del patrocinio del Ministero delle Politiche Agricole e Forestali. Si terra’ a Portacomaro  d’Asti dal 12 al 19 giugno.  
Musica, incontri, approfondimenti, degustazioni e un unico denominatore comune  il Grignolino. 
L’edizione 2010, l’evento raccoglie l’eredita’ di 11 anni di Portacomarock Live e di 4 anni di festa del Grignolino, parte alla grande. Per la prima volta infatti viene organizzato una rassegna nazionale dedicata al vitigno grignolino “Grignolino mon amour”, l’invito e’ stato rivolto a tutti i produttori di grignolino, asti, alessandria e  cuneo (Gallo cellar dalla NapaValley inviera’ una selezione di grignolino e si colleghera’ in videoconferenza durante la cerimonia di premiazione); premiazione il 12 giugno alle ore 17 con la presenza dei premiati, di giornalisti sportivi (Ormezzano), giornalisti  Tv (Perera),  critici dello spettacolo (Venegoni), grandi produttori  (Ceretto) e guru del marketing (Boglione). 
Tutti insieme per un obiettivo comune: parlare di Grignolino e farlo diventare una moda, una tendenza e soprattutto un’opportunita’ per i giovani imprenditori.
I premi consegnati ai produttori che otterranno i massimi punteggi (degustazione tecnica prevista il 4 giugno) sono realizzati a mano da Fabrizio Russo (astigiano), sono ceramiche prodotte con terra del monferrato. 


Madrina d’eccezione Sarah Jane Morris, cantante inglese, star del jazz e del blues, vincitrice di premi internazionali e del Festival di Sanremo in coppia con Cocciante.
Sara’ lei il testimonial del 2010 per il Grignolino; concerto in piazza Roggero a Portacomaro a partire  dalle ore 21,30.
Osvaldo continuera’ con appuntamenti musicali e degustazioni di vino, tutte le sere oltre 40 etichette in assaggio, e degustazioni internazionali in abbinamento alle partite dei Mondiali di calcio che saranno trasmesse tutte le sere.
Domenica 13 giugno blues con gli Handful of Blues, martedi 15 giugno presentazione del nuovo lavoro di Paola Tomalino (Senza bussola). 
Il 18 giugno festa della casa Editrice Scritturapura con gli Sturialavandini (gia’ protagonisti dell’International Book Forum – Salone del Libro di Torino) e un’anteprima assoluta con la performance di danza con la compagnia SplitSides. Stefania Spadoni e Annalisa Airnoldi hanno tradotto in passi di danza parole e pensieri di Cesare Pavese, il tutto ambientato nella casa dell’artista tra le opere originali del Mail Art Project “Cesare Pavese, le colline e il sole”; da quest’anno infatti nasce una stretta collaborazione tra Genteeamp;Paesi onlus e la Fondazione Cesare Pavese.

Il 19 giugno festa per i piu’ giovani con la band astigiana Cockoo e i Super Up per la grande chiusura.
Oltre alla mostra di mail art dedicata a Pavese, un’altra anteprima astigiana con l’illustratrice Anna Pilotto (una seconda mostra verra’ inaugurata il 6 giugno presso il ristorante Tacabanda, “casa” astigiana di Osvaldo).
Tutte le sere al primo piano della Casa dell’Artista verra’ aperto l’ “Anarchico Testabalorda Lounge”, inaugurazione il 14 giugno con “buona la prima!!!” con la partita Italia-Paraguay.


Tutta l’accoglienza e’ curata dai ragazzi dell’Albergo Etico.