SANDY MULLER | Sandy Muller

0
569

Sandy Muller
Sandy Muller
Universo
2006

Sembra la realizzazione “del sogno nel cassetto”: Nao Tenho Pressa, “Non ho fretta”!


Sara’ forse nell’inconscio desiderio liberatorio, evocato da questo brano molto orecchiabile – uno di quei ritornelli che si mettono nella testa e si canticchiano ripetutamente soprappensiero – la chiave del successo sorprendente che Sandy Muller, cantante ai suoi esordi, ha riscosso in cosi’ breve tempo con il suo disco omonimo.


Prodotto dal percussionista brasiliano Marcelo Costa, il Cd e’ quasi tutto composto di brani originali – lei autrice dei testi ed il fedele chitarrista Claudio Pezzotta autore delle musiche – a meno di Ultimo Addio, di cui e’ padre l’eclettico musicista brasiliano Paulinho Moska, di Senza Risposta, del chitarrista Celso Fonseca, anch’egli brasiliano, e dei brani Cosi’ Bella e Molto Romantico del poliedrico e notissimo Caetano Veloso.


Il successo vero e proprio, in effetti, e’ venuto all’improvviso, ed e’ cresciuto come una valanga, ma Sandy gia’ da tempo percorreva la sua strada con determinazione: il suo brano Nunca aconteceu comigo – nel quale racconta la poverta’ che ancora attanaglia ampie sacche della societa’ brasiliana affermando che, solo per un caso, lo stesso destino non era toccato anche a lei, cresciuta in un contesto diverso – aveva vinto nel 2004 il premio patrocinato da Amnesty International “Voci per la Liberta’ 2004″, ed il brano Nao Tenho Pressa si era sentito sempre con maggiore frequenza in radio e televisioni.


La voce di Sandy e’ fine e delicata, non ostenta particolari virtuosismi e modulazioni che mal si attaglierebbero all’interpretazione della canzone brasiliana la quale, per la sua tradizione e la sua estrazione popolare, non abbisogna di voce possente per essere cantata ma di marcate doti espressive e di intensa e calda partecipazione emotiva.


Il gruppo di musicisti e’ molto folto e blasonato ed annovera, oltre al gia’ citato Claudio Pezzotta alla chitarra ed agli arrangiamenti, la tromba di Lew Soloff, il contrabbasso e basso elettrico di Jorge Helder, la chitarra e la partecipazione in voce di Paulinho Moska, il piano di Joao Carlos Coutinho, la chitarra e la voce di Celso Fonseca, la batteria e le percussioni dello stesso Marcelo Costa, tra l’altro arrangiatore e produttore del disco.


L’insieme puo’ essere definito come un piacevole pop brasiliano, molto moderno, venato da sprazzi di jazz ma anche da intensi tratti di rock e da diversi spunti elettronici.


 



 


Musicisti:


Lew Soloff, tromba


Jorge Helder, basso, contrabbasso


Paulinho Moska, voce e chitarra


Joao Carlos Coutinho, piano


Celso Fonseca, voce, chitarra


Claudio Pezzotta, chitarra e arrangiamenti


Marcelo Costa, batteria, percussioni e arrangiamenti





 


Brani:


01. Nao Tenho Pressa (Sandy Gasperoni, Claudio Pezzotta)


02. O Tempo Parou (Sandy Gasperoni, Claudio Pezzotta)


03. Cai Chuva Cai (Sandy Gasperoni, Claudio Pezzotta)


04. Sonhar (Sandy Gasperoni, Claudio Pezzotta)


05. A Cabeca (Sandy Gasperoni, Claudio Pezzotta)


06. Senza Risposta (Celso Fonseca)


07. Samba Da Cozinheira


08. Ultimo Addio (Moska)


09. Anjo e Diabo (Sandy Gasperoni, Claudio Pezzotta)


10. Cosi Bella (Caetano Veloso)


11. Molto Romantico (Caetano Veloso)


12. Solo Tu (Sandy Gasperoni, Claudio Pezzotta)


13. Nunca Aconteceu Comingo (Sandy Gasperoni, Claudio Pezzotta)


 



 


Contenuti Speciali:


Video – Nao Tenho Pressa



Links:


Sandy Muller: www.sandymuller.it


Universo S.p.A.: www.universospa.com