ROSARIO DI ROSA TRIO | Pop Corn Reflections

0
305

ROSARIO DI ROSA TRIO
Pop Corn Reflections
NAU Records
2015

A volte basta poco per dare tanto. L’ha intuito anche Rosario Di Rosa, pianista e compositore siciliano che a fronte di un’intensa attività e carriera spese nel coniugare insieme jazz, musica tradizionale e contemporanea, poesia e arti visive, perviene con il nuovo “Pop Corn Reflections” ad una rivoluzione copernicana nel seno della propria indagine estetica. Accompagnato dai suoi fidati collaboratori di sempre, il contrabbassista Paolo Dassi e il batterista Riccardo Tosi, il pianista ribalta, infatti, il proprio sistema creativo affidandosi ad una concezione essenzialmente “musicocentrica”, a una linea strategica e operativa dove la reiterazione del “pattern” (struttura microcellulare ripetitiva) diventa elemento compositivo del brano stesso (di solito basato su sole due o tre battute).

 

Lavorando su un processo di sintesi e sottrazione, ma anche esplicitando del pattern le intrinseche proprietà ritmiche, agogiche e timbriche, Di Rosa pone quali punti di partenza e ispirazione delle proprie composizioni il minimalismo di Steve Reich e Terry Riley e la colta contemporanea di Arnold Schoenberg. Accanto a tali modelli “Pop Corn Reflections” sonda, inoltre, un uso dell’elettronica non decorativo o effettistico, bensì attivo e complementare, in perfetta sinergia con gli strumenti e il format del piano trio. La sostanza musicale è alla fine in stretta correlazione con l’elettroacustica ma lo sviluppo ritmico e quello melodico fanno sì che parte scritta e improvvisata conducano l’ascoltatore ad assaporare la rotonda fragranza di un pop sperimentale, non molto distante da quello brevettato con il suo piano preparato dal tedesco Hauschka.

 

L’iniziale Pattern n.74 – Serie, come recita il titolo, imprime la ricerca sulla serialità dodecafonica tipica di Schoenberg. Serie diversa di quattro note affidata sia al piano che al contrabbasso poi sviluppati in chiave improvvisata. Batteria, contrabbasso e piano assumono insieme connotati quasi meccanici e kraut rock, con suoni stoppati e ricavati dalla cordiera del piano stesso. …And Peanuts For All  affianca invece serialità e minimalismo, Steve Reich e Schoenberg abbinati insieme come punto di partenza per avventurarsi in un dinamico esperimento improvvisativo collettivo, con pattern in guisa di intervalli, riff modulari e beat sovrapposti a creare sorprendenti flussi poliritmici.

Nella successiva Steve Reich Reflection un pianoforte preregistrato suona tre note ostinate, mentre il secondo pianoforte sviluppa in tempo reale la parte melodica ed estende la sostanza armonica con un ritmo di batteria e un accompagnamento di basso essenziali. Con Spring n. 35 clima e approccio si voltano per un attimo verso il lirismo affine alla classica ballad di stampo contemporaneo. Solo una parentesi, perché la vena sperimentale del disco si riaccende con Pattern n. 1 – Arpeggi: clapping di mani, ritmo energico e sincopato della batteria, archetto che tesse armoniche campiture cameristiche e avvolgente lavoro poliritmico del piano che opera sulle modalità espresse dal titolo.

 

Episodi più concitati e astratti sono quelli messi in campo da Hattori Hanzo Reflection e Canon On The Beach  – che usa un riff di quattro misure tipico del blues ma ne scompone la struttura in modo ritmicamente ed elettronicamente incisivo, con profonde cavate del contrabbasso e affondi nel registro medio del piano – mentre in coda Dance Before It’s Too Late / Pattern n.74 – Serie riassume con maggior convulsione e vigore l’indiscutibile indole creativa di un disco e di un trio di grande impatto e qualità.

 

 

Voto: 8/10

Genere: Impro / Minimal – Creative Music

 

 

Musicisti:

Rosario Di Rosa – piano, handclaps

Paolo Dassi – double bass, handclaps, live electronics

Riccardo Tosi – drums, live electronics

 

 

Brani:

01. Pattern n.74 – Serie

02. …And Peanuts For All

03. Steve Reich Reflection

04. Spring n.35

05. Pattern n.1 – Arpeggi

06. Hattori Hanzo Reflection

07. Canon On The Beach

08. Variation On Schönberg Klavierstucke Op.19 n.2

09. Dance Before It’s Too Late / Pattern n.74 – Serie

 

Links:

Rosario Di Rosa

NAU Records

ROSARIO DI ROSA TRIO | Pop Corn Reflections   ROSARIO DI ROSA TRIO | Pop Corn Reflections