RAVENNA JAZZ 2011 al Teatro Alighieri di Ravenna dal 28 al 30 ottobre

0
199

COMUNICATO STAMPA

Jazz Network – Comune di Ravenna Assessorato alla Cultura
Regione Emilia-Romagna Assessorato alla Cultura – Ministero per i Beni e le Attivita’ Culturali

RAVENNA JAZZ 2011
XXXVIII Edizione

Ravenna, Teatro Alighieri

28-29-30 ottobre 2011, ore 20:45


Ravenna Jazz, la cui trentottesima edizione si svolgera’ dal 28 al 30 ottobre al Teatro Alighieri (con inizio alle ore 20:45), si conferma come uno dei festival piu’ longevi del panorama nazionale. La formula con due concerti in ciascuna delle tre serate permette al programma di offrire un’ampia visuale sulla migliore attualita’ jazzistica. Saranno due i temi conduttori di Ravenna Jazz 2011: la prima serata del festival sara’ dedicata a Miles Davis, la cui eredita’ musicale non finisce di ispirare le nuove generazioni di jazzisti; Nino Rota, del quale nel 2011 ricorre il centenario della nascita, sara’ invece il destinatario di una serie di omaggi musicali nelle due successive sere. Sul palcoscenico dell’Alighieri saliranno soprattutto gruppi made in Italy, tutti guidati da artisti la cui fama si estende ben al di la’ dei confini del jazz nazionale, capaci di sottolineare l’importanza che da sempre il cartellone di Ravenna Jazz detiene nel panorama dei festival europei.


Un ulteriore sviluppo dei temi musicali portanti di Ravenna Jazz 2011, la pista milesdavisiana e la reinvenzione jazzistica di Nino Rota, si avra’ nei concerti ‘Aperitifs’ (in collaborazione con Confesercenti) che si terranno nel pomeriggio (e in un caso anche in notturna) in tre locali del centro cittadino.


Ravenna Jazz e’ organizzato da Jazz Network con la collaborazione degli Assessorati alla Cultura del Comune di Ravenna e della Regione Emilia-Romagna e con il sostegno del Ministero per i Beni e le Attivita’ Culturali.

Nel corso degli anni, Ravenna Jazz ha piu’ volte reso omaggio a Miles Davis, musicista di culto per eccellenza della musica afroamericana improvvisata. Ravenna Jazz 2011 tornera’ sulle orme musicali davisiane con due progetti ispirati a momenti assai diversi della carriera del ‘divinò Miles. Venerdi’ 28 ottobre, la serata inaugurale del festival si aprira’ con l’esibizione del guru dell’elettronica martux_m dedicata alla svolta elettrica di Davis: “About A Silent Way”. A dare vita alle visioni elettroacustiche di martux_m ci sara’ una band ricca di presenze straordinarie: Fabrizio Bosso (tromba, flicorno, elettronica), Eivind Aarset (chitarra elettrica), Francesco Bearzatti (sassofoni, elettronica), Aldo Vigorito (contrabbasso).


Poi tocchera’ a Paolo Fresu, che invece esplorera’ le celeberrime pagine orchestrali create da Gil Evans per la tromba di Davis. Assieme ai venti elementi dell’Orchestra Jazz della Sardegna diretta da Giovanni Agostino Frassetto, Fresu rispolverera’ uno dei suoi progetti di maggiore successo: “Porgy And Bess”.

Artista sempre celebrato per le colonne sonore entrate nella memoria di milioni di spettatori, Nino Rota inizia finalmente a godere di una riscoperta anche come autore classico. La vasta fama e la particolarita’ melodica e ritmica delle sue musiche non potevano non attrarre l’attenzione dei moderni improvvisatori. Ed ecco ora a Ravenna Jazz il piu’ ampio omaggio jazzistico mai dedicato al compositore felliniano per antonomasia. Sabato 29 ottobre il primo a dire la sua sulle musiche di Rota sara’ il celebre pianista Uri Caine: “Round About Rota” sara’ il suo personalissimo punto di vista sulle oniriche musiche del compositore milanese.


Poi salira’ sul palco l’i-Jazz Ensemble 2011, che sotto la guida di Gianluca Petrella, il trombonista di riferimento del jazz italiano odierno, offrira’ una revisione jazz-noise dall’impatto tellurico delle musiche di Rota. Faranno parte del gruppo John De Leo (voce), Giovanni Guidi (pianoforte), Beppe Scardino (sax), Andrea Sartori (elettronica), Joe Rehmer (contrabbasso) e Cristiano Calcagnile (batteria).

Anche la serata finale di Ravenna Jazz 2011, domenica 30 ottobre, tutta dedicata agli omaggi a Nino Rota, sara’ aperta da un piano solo: ne sara’ protagonista Danilo Rea, il titolo della cui performance, “Romeo e Giulietta”, esprime al meglio l’alto valore poetico sia del suo stile pianistico che delle pagine di Rota.


Al piu’ rilevante concerto dell’intero programma del festival spettera’ l’onore di chiudere questa edizione di Ravenna Jazz: “Enchantment”, ovvero Fabrizio Bosso in veste sinfonica alle prese con gli incantesimi musicali di Nino Rota. La tromba di Bosso, sostenuta dalla ritmica di Claudio Filippini (pianoforte), Rosario Bonaccorso (contrabbasso) e Lorenzo Tucci (batteria), svettera’ davanti ai 35 elementi (tra archi, fiati e percussioni) della i-Orchestra. A dirigere l’orchestra ci sara’ Stefano Fonzi, autore degli arrangiamenti sinfonici.

A sostegno della programmazione al Teatro Alighieri, Ravenna Jazz 2011 gioca la carta dei concerti ‘Aperitifs’, che continuano a esplorare gli universi musicali di Miles Davis e Nino Rota. Tutti ambientati in locali del centro storico di Ravenna, questi concerti saranno anche tutti in forma di assolo. Venerdi’ 28 ottobre al Fricando’ (alle ore 18:30 e poi in ‘replica’ notturna alle ore 23:30) il sassofonista Stefano Fariselli si esibira’ in “Amarcord ad Nino”, un solo dal sapore tutto cinematografico. I due giorni seguenti si passera’ sotto l’aura ispiratrice di Miles Davis: sabato 29 ottobre all’Alighieri Caffe’ (ore 18:30) con il sassofonista Alessandro Scala e il suo solo “Milesax”; domenica 30 ottobre al Cabiria Wine Bar (ore 18:30) con “Miles Details”, un solo di trombone con protagonista Giancarlo Giannini.


PROGRAMMA

Venerdi’ 28 ottobre


“Davisiana”



martux _m “About a silent way
Tributo a Miles Davis

martux_m – electronics;


Fabrizio Bosso – tromba, flicorno, elettronica;


Eivind Aarset – chitarra elettrica; 


Francesco Bearzatti – sassofoni, elettronica;


Aldo Vigorito – contrabbasso

Paolo Fresu e Orchestra Jazz della Sardegna


in
“Porgy And Bess”


Omaggio all’opera gershwiniana


nella versione di Gil Evans per tromba e orchestra con Miles Davis


Giovanni Agostino Frassetto – direttore


Paolo Fresu – tromba solista


OJS:


Aldo Nicolicchia – flauto; Caterina Solinas – flauto;


Gianpiero Carta – clarinetto; Teodoro Ruzzettu – clarinetto;


Dante Casu – clarinetto basso; Massimo Carboni – sax contralto;


Andrea Tofanelli – tromba; Luca Uras – tromba; Emanuele Dau – tromba; Pietro Pilo – tromba; Gavino Mele – corno; Roberto Chelo – corno; Roberto Mura – corno;


Salvatore Moraccini – trombone; Emiliano Desole – trombone; Guido Murgia – trombone; Maurizio Ligas – trombone basso; Tomaso Azara – tuba;


Alessandro Zolo – contrabbasso; Luca Piana – batteria

Sabato 29 ottobre


“Rota 1”



Uri Caine solo
“Round About Rota”
Tribute to Nino Rota

Uri Caine – pianoforte

Gianluca Petrella I-Jazz Ensemble 2011


“Il Bidone”


Omaggio a Nino Rota


Gianluca Petrella – trombone, direzione; Giovanni Guidi – pianoforte;


John De Leo – voce; Beppe Scardino – sax baritono;


Andrea Sartori – elettronica, sartofono;


Joe Rehmer – contrabbasso; Cristiano Calcagnile – batteria


produzione originale i-jazz

Domenica 30 ottobre


“Rota 2”


Danilo Rea solo
“Romeo e Giulietta”
Omaggio a Nino Rota

Danilo Rea – pianoforte

Fabrizio Bosso e i-Orchestra


“Enchantment”

L’incantesimo di Nino Rota


Fabrizio Bosso – tromba solista


Stefano Fonzi – direzione, arrangiamenti


con


Claudio Filippini – pianoforte;


Rosario Bonaccorso – contrabbasso; Lorenzo Tucci – batteria


i-Orchestra:


23 archi, flauto, oboe, 2 clarinetti,


fagotto, 2 corni, 2 trombe,


trombone, percussioni, timpani

RAVENNA JAZZ


APERITIFS

Venerdi’ 28 ottobre


Fricando’


Aperitif e ‘Round Midnight


ore 18:30 eamp; ore 23:30 (two sets)


Stefano Fariselli sax solo


“Amarcord ad Nino”


omaggio a Rota

Sabato 29 ottobre


L’Alighieri Caffe’


Aperitif ore 18:30


Alessandro Scala sax solo


“Milesax”


omaggio a Davis

Domenica 30 ottobre


Cabiria wine bar


Aperitif ore 18:30


Giancarlo Giannini trombone solo


“Miles Details”


omaggio a Davis

in collaborazione con Confesercenti

Indirizzi:


Fricando’, Via Maggiore 7, tel. 0544 212176, info@ristorantefricando.it


L’Alighieri Caffe’, Via Gordini 29, tel. 0544 213414, l.alighiericaffe@gmail.com


Cabiria wine bar, Via Mordani 8, tel. 0544 35060, info@cabiriawinebar.com


Informazioni:
Jazz Network, tel. 0544 405666, fax 0544 405656


e-mail: ejn@ejn.it


sito Internet: www.erjn.it

Indirizzi:


Teatro Alighieri, Via Mariani 2, tel. 0544 249244


Fricando’, Via Maggiore 7, tel. 0544 212176, info@ristorantefricando.it


L’Alighieri Caffe’, Via Gordini 29, tel. 0544 213414, l.alighiericaffe@gmail.com


Cabiria wine bar, Via Mordani 8, tel. 0544 35060, info@cabiriawinebar.com

Prezzi:


Abbonamenti alle tre serate: platea e palchi I – II – III ordine 66 Euro; palchi IV ordine e galleria 51 Euro; loggione 39 Euro.


Biglietti per le singole serate: platea e palchi I – II – III ordine intero 28 Euro, ridotto 25; palchi IV ordine e galleria intero 23 Euro, ridotto 20; loggione intero 18 Euro, ridotto 15.

Prevendite:


Biglietteria del Teatro Alighieri, Via Mariani 2 (tel. 0544 249244), giorni feriali ore 10-13, giovedi’ ore 16-18. Tutte le sedi della Cassa di Risparmio di Ravenna; IAT Ravenna, Via Salara 8, tel. 0544 482838; IAT Teodorico, Via delle Industrie 34, tel. 0544 451539; IAT Cervia, Via Evangelisti 4, tel. 0544 974400. Diritti di prevendita: maggiorazione del 10% sul prezzo dei biglietti e del 4% su quello degli abbonamenti venduti on-line e presso: IAT Ravenna e IAT Teodorico; diritti esclusi per la vendita presso il Teatro Alighieri sia dei biglietti il giorno stesso di spettacolo sia degli abbonamenti.


Biglietteria on-line: www.teatroalighieri.org – www.erjn.it

Ufficio Stampa: Daniele Cecchini, tel. 348-2350217, e-mail: dancecchini@hotmail.com

Direzione Artistica: Sandra Costantini

Sponsor: EniPower, Marcegaglia