Presentata la VII edizione del JAZZFLIRT FESTIVAL – Itri, MInturno, Formia, 1-17 agosto 2011

0
209
L’associazione di Promozione Sociale
Jazzflirt – Musica e altri Amori

presenta

Jazzflirt Festival
VII edizione


Itri – 1 agosto 2011
Minturno – 4 – 6 agosto 2011
Formia – 17 agosto 2011

Tutto
pronto per l’inizio del Jazzflirt Festival, evento organizzato
dall’Associazione di promozione sociale
Jazzflirt
– Musica e altri Amori
, con il contributo dell’Assessorato
alla Cultura dei Comuni di Minturno, Itri, Formia
, di partners commerciali
e di sponsor privati.

Con la sua
settima edizione il
Jazzflirt Festival
compie un ulteriore passo in avanti nel proprio progetto di aggregazione e
condivisione nel comprensorio del Sud Pontino: se lo scorso anno l’aggiunta,
alle consuete serate formiane, di un concerto nel comune di Minturno era stata
la testa di ponte per l’avvio di un processo a cui l’Associazione tiene molto,
quest’anno l’inclusione nel festival di altre due localita’, Itri e Scauri,
conferma la bonta’ e la fattibilita’ di un progetto solo qualche anno fa
impensabile. Il tutto innestato in uno scenario a dir poco deprimente di
continui tagli a tutto cio’ che e’ cultura e del quale spesso sfugge persino il
significato piu’ materiale di traino turistico.

E questo non e’
di poco conto per una realta’ come il “Jazzflirt festival, uno dei tanti
festival italiani, piccolo ma estremamente agguerrito, coriaceo, con idee
chiare, originali, che non si limita ai musicisti di passaggio ma che cerca,
anche con i limiti propri che ha di carattere economico, di mettere su una
rassegna sensata in cui ci sia una linea editoriale chiara, evidente e di fare
quindi delle proposte intelligenti e originali” (Pino Saulo).

Anche
quest’anno e’ stato cosi’, con un cartellone ricco di giovani musicisti italiani
(20) di tutto rispetto nel panorama jazzistico italiano ed internazionale, con
proposte originali, fresche e di forte impatto emotivo e creativo.

Si inizia lunedi’ 1 agosto nella nuova area spettacoli del
Museo
Del Brigantaggio di Itri (
http://www.museobrigantaggio.it/) con il concerto di Eddie
Gomez
with Salvatore Bonafede eamp; Joe
La Barbera
 nel progetto “WE
LOVE LA FARO”
, proposto in
collaborazione con
La Cineteca Atomica del Garigliano”
.

Eddie Gomez e’ uno dei
piu’ brillanti contrabbassisti della storia del jazz. Grande virtuoso del proprio
strumento, si e’ da sempre contraddistinto per il suono altamente personale. Puo’
vantare collaborazioni
con grandi musicisti come Bill Evans, Dizzy Gillespie, Freddie
Hubbard, George Benson, McCoy Tyner, Hank Jones, Chick Corea, oltre a guidare
proprie formazioni di prestigio.

Sara’
affiancato dall’eccellente batterista Joe la Barbera (altro musicista di
grande levatura
che ha fatto
parte del trio di Bill Evans dal 1978
fino alla scomparsa di Evans,) e da Salvatore
Buonafede,
m
usicista di retaggio limpidamente jazzistico, uno dei piu’ apprezzati pianisti italiani. Il trio proporra’
il progetto “We Love La Faro” dedicato a Scott la Faro, un contrabbassista tra i piu’ influenti degli ultimi
50 anni, scomparso,  all’eta’ di 25 anni
per un incidente stradale.

La seconda serata il 4 agosto, frutto della collaborazione con l’associazione “Quella sporca trentina” (http://sporca30ina.wordpress.com/), vedra’
l’esibizione, in un’altra nuova location quella de “la
scogliera di monte d’oro”
 in Scauri, di
SILVIA BOLOGNESI OPEN
COMBO.

Contrabbassista,
compositrice e arrangiatrice,
 vincitrice del “Premio Musica Jazz”
come miglior nuovo talento 2010,
Silvia Bolognesi presenta un nuovo capitolo del proprio progetto Open Combo, “LARGE“, alla testa di una formazione che e’ una vera fucina di
talenti che garantiscono alti livelli interpretativi sia  nelle parti improvvisate che nelle  trame dell’insieme.

LARGE, tra i tanti progetti e collaborazioni della
musicista, non solo conferma la Bolognesi come contrabbassista di ampie
capacita’ strumentali e comunicative  ma
la  segnala come compositrice,
arrangiatrice e leader tra le piu’ propositive e creative del panorama
nazionale.

Nella
splendida cornice del Castello Baronale di Minturno, si
terra’ invece la terza serata del festival il 6 agosto con l’esibizione di
Mauro Ottolini Sousaphonix.

Mauro Ottolini e’ un polistrumentista e la
sua musica – che nasce dagli ottoni in cui sa soffiare – e’ polistilistica.
L’uso del mutevole trombone con le sue sordine, della saettante slide trumpet,
del corposo quanto agile sousaphone ispira Ottolini a generare brani che
esprimono una personalita’ complessa, frutto di una storia personale che
comprende musica classica e operistica, popolare, jazz ed afroamericana.
La musica di Ottolini e dei suoi fantastici musicisti mantiene, pero’, il suo
carattere sanguigno e vigoroso, la radice popolare e bandistica che ben si
innesta nel blues e nel reggae, la cantabilita’ da romanza, l’assimilazione
profonda dei linguaggi jazzistici che il trombonista manifesta in vari episodi.

A contorno di
questo evento musicale il fotografo Luigi
Grieco
(
http://www.luigigrieco.com) allestira’,
in una apposta sala del Castello Baronale, una mostra
fotografica sul Jazzflirt festival
dell’anno scorso.

Il Festival terminera’ il 17 agosto nell’ormai consueta location della Corte Comunale di Formia,
con il concerto del talento emergente del sassofono contralto, il pontino Paolo Recchia.

Presentera’ il suo nuovo cd “Ari’s Desire” accompagnato
da
Nicola Angelucci (batteria) e Pietro Ciancaglini al contrabbasso.

Legato fedelmente alla tradizione (Coltrane,
Rollins, etc.), Paolo Recchia opera da un lato precise e coraggiose scelte
stilistiche proponendosi di ripercorrere, con originalita’ e intelligenza
interpretativa, alcuni capolavori del jazz, dall’altro cavalca con estro e
sensibilita’ la sua vena compositiva offrendo brani originali, intimi e ricchi
di spunti free.


Questo il programma:

 

lunedi’ 01 agosto 2011

Itri – Museo del Brigantaggio– ore 21:45

Eddie Gomez Trio “We love
La Faro”

Eddie Gomez – contrabbasso
Joe La Barbera – batteria
Salvatore Bonafede – pianoforte


giovedi 04 agosto 2011

Scauri – Localita’ La Scogliera di Monte d’Oro – ore 22:00

Silvia Bolognesi Open
Combo

Piero Bittolo Bon – sax alto, flauto, clarinetto
Cristiano Arcelli – sax soprano
Rossano Emili – sax baritono, clarinetto
Ian Da Preda – vibrafono
Silvia Bolognesi – contrabbasso (composizione e arrangiamento)
Daniele Paoletti – batteria
Tony Cattano – trombone
Dimitri Grechi Espinoza –  sax alto
Simone Padovani – percussioni

 

sabato 06 agosto 2011

Minturno – Corte interna Castello Baronale – ore 21:45

Mauro Ottolini
Sousaphonix 

Mauro Ottolini
– sousaphone, trombone

Dan Kinzelman – sax tenore, clarinetto
Fulvio Sigurta’ – tromba, elettronica
Mauro Negri – clarinetto, sax tenore
Enrico Terragnoli – chitarra elettrica, podofono, percussioni
Titti Castrini – fisarmonica
Danilo Gallo – contrabbasso
Zeno De Rossi – batteria 

 

mercoledi’  17 agosto 2011

Formia – Corte interna Palazzo Comunale – ore 21:45

Paolo Recchia Trio “Ari’s
Desire”

Paolo Recchia sax
contralto
Pietro Ciancaglini – contrabbasso
Nicola Angelucci – batteria



 

Info: 333-9576098 /  392-8229224 / 338-6924358 / 339-2374053
sito web: www.jazzflirt.net

e-mail:
info@jazzflirt.net


Biglietti:

– lunedi’ 1 agosto     
– ingresso 10.00 euro

– giovedi 4 agosto      
ingresso libero

– sabato 6 agosto    
– ingresso 10.00 euro

– mercoledi 17 agosto        
– ingresso 5.00 euro

 

Prevendite:
Formia: Bar Vittoria –
Piazza Vittoria