PLAY MUSIC FESTIVAL. Una voce per la vita

0
252

Comunicato stampa


PLAY MUSIC FESTIVAL


“Una voce per la vita”


Concorso musicale per giovani talenti


SALERNO. Conto alla rovescia in vista della serata finale del Play Music Festival – “Una Voce per la Vita”, la kermesse musicale presentata, questa mattina, presso il bar Vittoria in via Roma.  Un concorso canoro, questo  destinato ai giovani talenti, ideato e promosso dall’Associazione Culturale salernitana “Liberalamente” nella persona del presidente Gianluca Faruolo; “Sulla scia del consenso sollevato dalla prima edizione – le parole di Faruolo –  siamo riusciti a anche quest’anno a far decollare il concorso, sebbene con grandi sacrifici: la passione profusa dai nostri è associati è, per ora,  la nostra unica risorsa. Contiamo di istituzionalizzare la kermesse affinchè i nostri giovani talenti possano un giorno salire su palchi prestigiosi – ha aggiunto – magari proprio in apertura del concerto in piazza di Capodanno“. Il concorso –  la cui prima edizione ha visto la vittoria sul palco del giovane Rocco Giordano, il cui singolo Tutto cambia è stato inserito sui Music Store digitali – è destinato a  cantanti, cantautori, complessi e/o gruppi vocali e strumentali (età minima, 13 anni) che interpreteranno, a loro discrezione, canzoni sia edite che inedite. A un team di tecnici specializzati, composto dai m  Diego Parisi, Germano Parisi e Mario Tortoriello, è stato affidato il compito di selezionare i finalisti nelle fasi iniziali della manifestazione. “Dal prossimo anno – ha sottolineato il direttore artistico del Play Music, Diego Parisi sarà tutto diverso. Piuttosto che esibizioni penseremo a degli stage nel corso dei quali i ragazzi potranno studiare e approfondire tutte le materie correlate al canto. Il Play Music diventerà una scuola: dare un palco ai più talentuosi è il nostro obbiettivo”.  In premio: l‘edizione di un brano musicale, la realizzazione di un videoclip della canzone, realizzato a cura della Drops Comunicazione ed un servizio fotografico, a cura di Artemò, per la cover del disco. I 16 ammessi alla finale del PMF hanno partecipato, sotto la guida di un team di esperti a uno Stage formativo in vista della serata finale –  che verrà condotta dal presentatore Hermes Manara – in agenda giovedì 10 gennaio sul palco del Teatro delle arti. In apertura della serata si esibiranno i 4 concorrenti (ripescati dalla giuria popolare) tra cui verrà selezionato un aggiuntivo finalista, mediante un’ulteriore valutazione dalla giuria tecnica composta da: Paola Magaldi, Alex Mastromarino Sabatino Salvati, Renato Esposito, Ciro Sannino e Marco Parisi. “Quanto di buono sia alla base di questa iniziativa è chiaro – ha dichiarato in merito l’assessore al turismo, Vincenzo Maraio, presente all’incontro di stamani – e voi sposate l’intento della nostra amministrazione. La mia presenza attesta la volontà di starvi accanto, l’arte è un motivo di vanto per la nostra città”.


Per consultare il regolamento, accedere al sito:
http://www.liberalamente.eu/
info@liberalamente.eu

L’ufficio stampa:
Alessandra De Vita
cell. 349 8709870