NETMUSICDAYS, incontri e concerti nel cuore di Napoli – Napoli, 10-11 aprile 2010

0
188

“NETMUSICDAYS”


Progetto Sonora


Sabato 10.4.2010 dalle 16:00 alle 21:00 e domenica 11.4.2010 dalle 10:00 alle 13:00, presso la Basilica Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta (via dei Tribunali n. 16 – Napoli), “PROGETTO SONORA” (www.progettosonora.it) presenta “NETMUSICDAYS”, una due giorni di concerti dal vivo e incontri sulle principali tematiche di comune interesse inerenti lo stato della musica a Napoli, in Campania e non solo. Ingresso con tessera sociale o con contributo libero.


“NetMusicDays” non significa solo un weekend all’insegna della musica dal vivo. C’è di più. È una concreta occasione in cui la musica diviene catalizzatore, veicolo d’espressione artistica e, al tempo stesso, collante, ‘rete’ tra differenti canali comunicativi e comun denominatore di molteplici declinazioni e generi musicali. Ma è anche opportunità di confronto tra chi di musica si nutre quotidianamente, chi la coltiva come semplice passione e chi di ciò ne ha fatto una professione e una professionalità.


Questo l’intento con cui l’associazione “Progetto Sonora” (già “Scatola Sonora – Musicisti Associati”) ha voluto “NetMusicDays”. Un’iniziativa interamente dedicata, nella cornice della Basilica Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta, nel cuore antico della città, al valore della musica in Campania. Nel pomeriggio di sabato 10 aprile e nella mattinata dell’11, infatti, vari musicisti si esibiranno in perfomance live, della durata di circa 20 minuti ognuna, per offrire piccoli spaccati sonori, anteprime e presentazioni di attività concertistiche, didattiche e di progetti speciali, oltre a incontri e approfondimenti con gli artisti stessi sui repertori barocco, classico, jazz e contemporaneo.


Si parte sabato 10 aprile 2010, ore 10:30, presso la Sala Martucci del Conservatorio di San Pietro a Majella di Napoli, con la presentazione del volume di ENZO AVITABILE, “Scale rare e ritmi del mondo”, in uscita ad aprile 2010, edito da GUITART (Guitart International Group) su iniziativa editoriale di PROGETTO SONORA con il sostegno del Conservatorio Santa Cecilia di Roma. È un volume di 100 pp. con accluso cd audio e cd rom con tracce midi. Interverranno, oltre allo stesso Avitabile, autore del testo, Edda Silvestri, direttrice del Conservatorio Santa Cecilia di Roma, Eugenio Ottieri, curatore dell’edizione. Modererà l’incontro Pasquale Scialò. “Scale rare e ritmi del mondo”, un testo che in una felice sintesi raccoglie le esperienze personali musicali di Avitabile e le conoscenze del passato. Un lavoro dal taglio essenzialmente didattico, ma dalle importanti implicazioni culturali. Un vero e proprio sussidio didattico che il musicista impiega nel suo Laboratorio di World Music, integrando, peraltro, testo a stampa con un cd contenente il materiale ritmico sia come tracce musicali che come files in formato mp3 e midi.


La prima esibizione della giornata di sabato 10 è prevista alle ore 16:00 presso la Basilica Santa Maria Maggiore alla Pietrasanta. A dare la stura a questo turn over performativo sarà l’Ensemble LABIRINTO (Giuseppe Guida violino barocco, Vincenzo Bianco violino barocco, Leonardo Massa violoncello barocco, Pierpaolo De Martino clavicembalo, Loredana Nocerino soprano) in G. F. H