‘NAMUSICA A PIEDIGROTTA – Roberta Nasti (voce) e Massimo Imperatore (chitarra) – Napoli, 30 settembre 2012

0
166

“MUSICHE
DAL SUD”

ROBERTA
NASTI (voce)

MASSIMO
IMPERATORE (chitarra)


Ultimo
appuntamento per ‘NAMUSICA A PIEDIGROTTA, organizzato dall’associazione
DISSONANZEN e dalla rete ‘NAMUSICA, domenica 30.9.2012, ore 19:00 presso la
Casina Pompeiana in Villa Comunale, con “MUSICHE DAL SUD”,
performance live del duo formato da ROBERTA NASTI (voce) e MASSIMO IMPERATORE
(chitarra). Ingresso gratuito.

 

 

            Per
l’epilogo degli happening musicali, voluti da Dissonanzen e ‘Namusica, domenica
30 settembre, ore 19:00, alla Casina Pompeiana si terrà “Musiche dal
Sud”, una rilettura di temi e sonorità della tradizione meridionale
secondo una sintassi di estrazione jazzistica, che vedrà interprete la timbrica
morbida e al contempo importante di Roberta Nasti, accompagnata ed esaltata
dalla brillante esibizione di Massimo Imperatore alla chitarra. Uno duo voce e
chitarra, dunque, per rivivere e rielaborare musicalità del patrimonio del Sud,
dell’antico repertorio partenopeo, che i due giovani artisti hanno già avuto
modo di eseguire dal vivo, condividendo tale esperienza col M  Marco Sannini e
Andy Middleton in occasione della II edizione di “Music Live: I GIOVANI
PER I GIOVANI”.

            Nell’esibizione,
che come accennato chiude il ciclo di concerti di settembre alla Casina
Pompeiana, ci saranno anche alcuni standard jazz e brani tratti dall’esordio
discografico della Nasti, “Io non ho paura di volare”, album di 10
pezzi inediti di recente pubblicazione, prodotto da Paolo Varriale.

            Il
tenore jazz della performance si sposerà, da una parte, con l’inconfondibile
matrice tradizionale, in una ricerca ritmico-melodica che omaggia la memoria,
conferendole nuova linfa grazie a una reinterpretazione originale del duo
Nastieamp;Imperatore; dall’altra, con un’anima pop capace di rendere
perfettamente fruibili linguaggi e codici musicali altri.

            Grande
godibilità, presa immediata sul pubblico, venature pop e soul, l’ottima
presenza scenica di Roberta Nasti e l’equilibrato interplay tra i due artisti
promettono una serata caratterizzata da innegabile raffinatezza, eleganza e, al
tempo stesso, da una facilità d’ascolto per una platea ampia e quanto mai
variegata.

 

ROBERTA NASTI, 23enne
napoletana, 5 anni di corso di canto, 3 di recitazione, ha all’attivo varie
collaborazioni con diversi artisti italiani, è al II anno di jazz del
Conservatorio di San Pietro a Majella. Ha pubblicato “Io non ho paura di
volare”, suo recente esordio discografico, frutto di circa due anni di
lavoro, in cui approda a 10 brani inediti arrangiati e prodotti da Paolo
Varriale, che si muovono tra un pop-jazz ricercato ma mai artefatto, una
notevole immediatezza della fruizione, influssi soul, avvalendosi di una
vocalità calda e vigorosa insieme e, negli spettacoli dal vivo, di una
singolare capacità interpretativa, nonchè di una matura padronanza del palco e
della scena, di una buona interazione col pubblico e di una mobile versatilità
di dialogo con i musicisti con cui si esibisce.

  Ufficio
Stampa ‘Namusica: Victoriano Papa, cell.: 333/2824262, e-mail:
victorianopapa@alice.it