Michael Supnick Quartet al Music Art

0
165

Data: 23/11/2018
Città : Napoli - Napoli (Campania)

Il Music Art di Napoli ospiterà, venerdì 23 novembre, il concerto del Michael Supnick Quartet.

Supnick, classe 1962, è un sopraffino vocalist, trombettista e trombonista americano. Nativo di Worcester nel Massachusetts, studia alla Indiana University e poi al Berklee College of Music di Boston.

Si trasferisce in Italia nel 1986, eleggendo Roma come sua residenza.

Nel 1996 fonda la Sweetwater Band, della quale è leader.

Vanta una vastissima e variegata discografia: lavori da leader, collaborazioni come special guest, contaminazioni con altri generi musicali, cd per la didattica, colonne sonore, compilation.

Ha preso parte a numerose trasmissioni televisive e radiofoniche, specialmente negli anni ottanta e novanta.

Milita stabilmente nella Lino Patruno Jazz e nella BJG Roots Music band e collabora nelle formazioni che hanno come leader Larry Franco e Leo Sanfelice.

Si esibisce nelle più importanti rassegne jazz nazionali ed internazionali, facendo apprezzare ovunque il suo versatile talento.

 

Con lui sul palco applaudiremo il pianista Leonardo Borghi; nato a Reggio Emilia, entra in Conservatorio alla tenera età di otto anni per studiare violino. Nel 1990 si trasferisce a Roma ed inizia gli studi classici di pianoforte con il Maestro Emilio Rabaglino; frequenta quindi il Corso di Composizione presso il Conservatorio Santa Cecilia e si avvicina al jazz attraverso la scuola St. Louis con i corsi di Carlo Mezzanotte e frequentando i seminari di Siena Jazz tenuti da Enrico Pieranunzi.

La sua maturazione artistica in ambito jazzistico la si deve per lo più allo studio che Borghi fa ascoltando i dischi ed alle innumerevoli jam sessions alle quali prende parte, avendo così l’opportunità di suonare con molti grandi musicisti jazz della sfera nazionale e mondiale.

Ha avuto occasione di esibirsi in prestigiosi jazz club e festival, imbastendo diverse collaborazioni artistiche e militando in varie formazioni.

Ha al suo attivo molte pubblicazioni discografiche ed una pluriennale esperienza didattica, sia a livello di scuole, che privatamente.

 

Al contrabbasso suonerà Tommaso Scannapieco; nato nel 1971 a Campagna, in provincia di Salerno, in una famiglia di musicisti.

Si avvicina pertanto giovanissimo alla musica, suonando dapprima la fisarmonica, poi il pianoforte. Si diploma in contrabbasso presso il Conservatorio Statale di Salerno, dove frequenta anche un corso di musica d’insieme.

Suona anche il basso elettrico, in contesti musicali che vanno dal jazz al pop; partecipa a varie trasmissioni televisive: fa parte, per esempio, dell’Orchestra Mediterranea della trasmissione televisiva I Fatti Vostri.

Alterna un’intensa attività live in clubs e rassegne di tutta Italia a quella di insegnante, che espleta in diverse scuole private di musica.

 

Completa il quartetto il batterista napoletano Eugenio Commonara, in arte Gege’ Munari, classe 1934, che è una vera leggenda del jazz e della musica italiana; ha iniziato a suonare la batteria all’età di cinque anni ed è stato il batterista storico della band di Ennio Morricone.

È cresciuto in una famiglia di musicisti: il padre suona il contrabbasso, il fratello Armando il sassofono, il clarinetto ed il violino; il fratello Pierino è batterista come lui.

Nel 1944, con l’arrivo degli americani in Italia, già si esibiva ballando il tip tap durante gli spettacoli dell’orchestra di famiglia; è solo all’inizio degli anni sessanta che sostituisce in pianta stabile il fratello Pierino alla batteria.

Il suo soprannome, Gege’ “Jazz” la dice tutta sul dualismo del suo essere persona e strumentista con il genere musicale che gli è stato da sempre il più affine.

 

E mentre alterna concerti dal vivo e numerose sessions in sala di registrazione, milita in diverse orchestre che si esibiscono nei programmi televisivi della Rai. Ha suonato con alcuni miti del jazz mondiale come Chet Baker, Slide Hampton, Art Farmer, Franco Ambrosetti, Dizzy Reec e Kai Winding.

 

Il presidente dell’associazione Ennio Forte, il direttore artistico Giuseppe Reale e sua moglie Hermina, con l’aiuto del poliedrico membro del direttivo Giuseppe De Lollis ci aspettano per una serata all’insegna della buona musica, preceduta dal consueto break enogastronomico.

Concerto imperdibile, da prenotare subito!

 

Donatella delle Cese

 

Dove: Music Art

Indirizzo: Vico Santa Maria della Neve, Mergellina (La Torretta), Napoli

Informazioni e Prenotazioni: 338.5669770