Medimex 2017 nel segno di Iggy Pop

0
343

Dal : 08/06/2017
Al : 11/06/2017
Città : Bari - Bari (Puglia)

Il Medimex 2017 nel segno dell’iguana del rock, Iggy Pop. L’evento organizzato da Puglia Sounds – il programma della Regione Puglia per lo sviluppo del sistema musicale regionale attuato dal Teatro Pubblico Pugliese e coordinato da Cesare Veronico – toccherà varie location della città di Bari da giovedì 8 a domenica 11 giugno, diventando International Festival & Music Conference. Quattro giorni di musica live ed eventi, ma anche di momenti di confronto e approfondimento in cui gli operatori pugliesi potranno incontrare direttori di festival, responsabili di agenzie, etichette discografiche e stakeholder internazionali. Tutto questo sarà Medimex che sceglie di abbandonare la dimensione di salone espositivo per entrare in contatto e diffondersi sul territorio con un’offerta ampia e variegata.
Due i palchi che saranno allestiti per gli spettacoli live, con il main stage posizionato a Parco Perotti, pronti ad accogliere grandi nomi della musica internazionale. Ospite d’eccezione sarà James Newell Osterberg Jr, meglio conosciuto come Iggy Pop, con un imperdibile, quanto esclusivo, concerto ad ingresso gratuito sabato 10 giugno. Sarà l’unico show italiano per l’artista statunitense classe 1947, nell’anno del quarantennale dei capolavori “Lust for Life” e “The Idiot”, che ha già annunciato date in Francia, Belgio, Canada e Stati Uniti. In occasione del suo concerto, inoltre, verrà allestita anche una mostra dedicata a lui e a David Bowie, al Castello Svevo di Bari. L’esposizione, a cura di ONO Arte Contemporanea, presenta per la prima volta in Italia oltre 20 fotografie di Masayoshi Sukita – che sarà presente al vernissage – scattate nel 1977 durante la visita di Bowie e Iggy Pop in Giappone.
Tra i primi nomi confermati al Medimex, il rapper Salmo (9 giugno), Solange Knowles, sorella di Beyoncé e nuova star dell’R’n’B, in scena l’11 giugno al Teatro Petruzzelli (unico evento a pagamento della kermesse) e gli Slowdive, tornati alla ribalta con un nuovo album a 22 anni dal precedente lavoro discografico. Tra le numerose iniziative in programma anche la sezione professionale con attività rivolte a giovani, artisti, operatori e imprese della filiera musicale regionale finalizzate alla crescita, internazionalizzazione e sviluppo professionale dell’intero comparto. E ancora, Puglia Sounds Musicarium, una scuola dei mestieri della musica con autorevoli docenti che terranno lezioni rivolte ai più giovani; Songwriting Camp Medimex, in cui i musicisti pugliesi potranno lavorare sul versante artistico a stretto contatto con affermati autori e produttori della scena italiana; gli incontri d’autore con artisti italiani, il mercato del vinile e delle etichette indipendenti, djset e numerose attività collaterali. Il programma completo del festival, che prevede anche workshop e panel sui principali temi del music business, sarà annunciato a breve.